A metà mattinata le principali piazze azionarie europee restano allineate un filo sopra la parità dopo le chiusure positive dell'Asia e prima ancora di Wall Street, ieri alla quinta seduta di rialzi consecutivi in scia alle dichiarazioni accomodanti del presidente della Fed, Jerome Powell.

Alle 11.30, il Dax e il Cac 40 registrano variazioni rispettivamente dello 0,013% e dello 0,075%, mentre fanno un po' meglio il Ftse 100 di Londra e il Ftse Mib con un avanzamento frazionale dello 0,31%.

Bofa: doppio upgrade su LafargeHolcim

Sullo Stoxx 600 (+0,2,8%) gli acquisti si concentrano con particolare forza sul settore costruzioni e materiali, favorito da un rialzo di oltre due punti percentuali del produttore di cemento franco-elvetico Lafargeholcim in scia a un upgrade di Bank Of America, che ha riclassificato l'azione direttamente da Underperform a Buy con prezzo obiettivo migliorato da 43 a 52 franchi.

Saipem spinta da JPMorgan

A Piazza Affari corre intanto Saipem (+2,65%) traendo beneficio, oltre che da un nuovo avanzamento del petrolio (+0,60%), da una promozione di JPMorgan, che ha stamane alzato da Neutral a Overweight la raccomandazione sul titolo, con target price a 4,70 euro, in una nota sul settore delle società di servizi per l'industria petrolifera. 

Nel comparto, la banca d'investimento ha inoltre ribadito una raccomandazione d'acquisto sulla britannica Petrofac (Overweight con tp ridotto a 660 pence), mentre adotta una strategia ribassista sul concorrente Subsea 7 (Underweight con tp che scende a 97 corone).