Borse UE, banche in forma: i giudizi dopo le prime trimestrali

Mentre a Piazza Affari cresce l'attesa per le trimestrali dei big bancari italiani, a Parigi raccoglie oggi consensi il titolo BNP Paribas (+1,3%), ancora in evidenza stamane dopo che l'istituto francese ha archiviato ieri il primo trimestre con un balzo del 22% dell'utile netto, a 1,92 miliardi di euro contro previsioni di consenso ferme a 1,71 miliardi.



Cac 40: analisti costruttivi su BNP

In reazione ai conti, hanno intanto già confermato giudizi d'acquisto gli analisti Goldman Sachs, che tiene l'azione nella sua 'Conviction Buy List' con tp 67 euro, di UBS (Buy con tp 57 euro), e di Jefferies (Buy, tp 55,40 euro). Ultimi in ordine di tempo ad esprimersi positivamente sul dossier gli analisti di RBC e di Oddo, che hanno in entrambi i casi ribadito stamane una raccomandazione equivalente a Buy con prezzo obiettivo alzato rispettivamente a 56 euro e a 58,9 euro: quest'ultimo broker spiega di aver alzato le sue stime sul risultato di gestione di BNP del 5% per il 2019 e del 6% per il 2020. Gli analisti chiariscono inoltre nella nota che raggiungendo il loro target il titolo scambierebbe a un multiplo prezzo-utile di 9,4 volte, in linea con le medie dei multipli impliciti delle loro coperture.