A Banca Akros sono Buy su Anima (target price a 5,4 euro e a 5,6 euro per Equita) dopo i dati del Q3 e il buyback, Banca Mps (tgt a 2,7 euro) su un Q3 migliore delle attese, doBank (tgt a 12,5 euro), Leonardo (tgt a 13,25 euro, a 14 per Mediobanca e a 11,9 euro per Equita), Cembre (tgt a 25 euro), Eni (tgt a 18,5 euro), Fila (tgt a 22 euro), Gamenet (tgt a 15 euro), Pininfarina (tgt a 3,3 euro), Raiway (tgt a 5,22 euro). Accumulate su Cattolica Assicurazioni (tgt a 8,5 euro; Buy a 10,5 euro per Equita), Fincantieri (tgt a 1,65 euro e a 1,7 euro per Mediobanca) sui tagli al budget della difesa, Rcs Mediagroup (tgt a 1,5 euro) dopo i dati dei nove mesi, Amplifon (tgt a 2,3 euro) sull’avvio di una jv in Cina, Banca Generali (tgt a 22 euro), Enav (tgt a 5 euro), Openjobmetis (tgt a 13,5 euro).

A Equita i Buy sono su Cairo Communication (tgt a 4,2 euro) dopo il Q3, Coima Res (tgt a 9,2 euro e a9,32 per Mediobanca), Terna (tgt a 5,3 euro) dopo il Q3, Unipol (tgt a 5,65 euro), Zignago Vetro (tgt a 9,8 euro).

Gli analisti di Mediobanca assegnano Outperform a A2A (tgt a 1,7 euro), Acea (tgt a 17,5 euro), Prysmian (tgt a 27,5 euro) in atetsa dei dati del Q3 (14 novembre).