Per gli analisti di Banca Akros vale un buy Banca Sistema con prezzo obiettivo tagliato però a 3 euro dai precedenti 3,30 euro in vista della pubblicazione dei risultati del terzo trimestre in calendario il prossimo 28 ottobre. Giudizio accumulate invece per Beni Stabili con target price di 0,75 euro in scia alla sigla di un contratto di leasing (20 + 5 anni) con un capex plan di 72 mln di euro con Meininger Hotels per una palazzo a Milano, Cnh Industrial con fair value di 7,50 euro in vista dei risultati del terzo trimestre che saranno diffusi il prossimo 31 ottobre, Mediobanca con obiettivo di 7,50 euro (il 28 ottobre verranno pubblicati i risultati del primo trimestre dell’esercizio 2016/2017), Prysmian con target di 24,50 euro nonostante l’Authority tedesca per l’energia abbia decretato un rallentamento nella costruzione di impianti eolici offshore e Trevi con fair value di 2 euro in scia al recupero delle quotazioni del petrolio.

Proseguendo, Banca Imi valuta buy Atlantia con prezzo obiettivo di 29,20 euro dopo che il cda della società ha approvato un nuovo programma di emissioni di bond non convertibili a medio e lungo termine fino a un massimo di tre miliardi di euro e che a Commissione europea ha approvato l’acquisizione del controllo congiunto sulla società francese Aeroports de la Cote d’Azur (Nizza) da parte del gruppo italiano ed Edf. Inoltre, la controllata Adr ha siglato un accordo con gli aeroporti di Canton e Chengdu, in Cina, per voli diretti da Roma. Giudizio buy inoltre per Fiat Chrysler Automobiles con target price di 9,20 euro in scia all’incremento del 14,5% delle vendite a settembre in Europa e per Salini Impregilo con fair value di 3,90 euro (a detta del management la controllata Lane registrerà quest’anno ricavi a doppia cifra). Valutazione add invece per Piaggio con obiettivo di 1,95 euro in vista della pubblicazione dei risultati del terzo trimestre in calendario il prossimo 28 ottobre.