Per gli analisti di Banca Akros valgono un buy Banca Sistema con target price di 3 euro in scia ai risultati dello scorso esercizio, chiuso margine d’interesse, margine d’intermediazione e utile netto normalizzato in crescita e con un aumento del dividendo a 0,076 euro rispetto ai precedenti 0,053 euro, Fiat Chrysler Automobiles con prezzo obiettivo di 12,70 euro dopo che il ministro dei trasporti italiano graziano Derlrio ha affermato che Fca è regola con le emissioni nel nostro Paese, Leonardo con fair value di 15 euro dopo l’annuncio che il gruppo parteciperà alla gara per il futuro velivolo da addestramento della U.S. Air Force, denominato T-X e Yoox Net-A-Porter con obiettivo di 30,70 euro, abbassato però dai precedenti 31,30 euro (leggero cambio nella valutazione delle stime dell’e-commerce).

Sempre per Banca Akros valgono invece un accumulate Banca Mediolanum con target di 7,20 euro sebbene la raccolta netta a gennaio sia risultata in calo a 268 milioni di euro (dai 502 milioni di gennaio 2016), Beni Stabili con fair value di 0,68 euro in vista dei risultati 2016 che saranno diffusi oggi, Buzzi Unicem con obiettivo di 26,50 euro, sempre in vista dei conti in calendario oggi, Credem con target price di 6,20 euro (risultati 2016 migliori del consensus), Enel con prezzo obiettivo di 4,50 euro in vista dei risultati 2016 che saranno diffusi oggi, Recordati con target di 31,10 euro sempre in vista dei conti in calendario oggi e Ubi Banca con obiettivo di 4,30 euro in vista dei risultati che saranno pubblicati il 10 febbraio.

Proseguendo, Banca Imi assegna un buy a Coima Res con target price di 9,20 euro dopo la pubblicazione di risultati trimestrali migliori delle attese, Enel con prezzo obiettivo di 4,50 euro in vista dei risultati in calendario oggi, Eni con fair value di 17,40 euro dopo l’avvio in anticipo di cinque mesi rispetto al piano della produzione dell’East Hub Development Project in Angola, Mediobanca con target di 8 euro in scia ai risultati del secondo trimestre dell’esercizio 2016-2017 e Unipol con fair value di 3,60 euro (risultati il 10 febbraio).