Banca Akros assegna un buy a: Fca con target price di 18 euro in vista del possibile merger con Renault e Leonardo con prezzo obiettivo di 13,50 euro in scia alle parole del ceo Alessandro Profumo che ieri a un evento in Canada ha dichiarato che i risultati dell’esercizio in corso si riveleranno migliori delle attese. Giudizio accumulate inoltre per: Digital Magics con fair value di 7,80 euro, abbassato però dai precedenti 8,30 euro dopo un update sulle previsioni da parte dell’istituto milanese, Enel con target di 6,50 euro nonostante l’ennesimo ritardo nella vendita di un impianto a carbone in Russia e Plc con obiettivo di 1,95 euro dopo l’aumento della quota in Monsson dal 51% al 100%.

Equita valuta buy: Atlantia e Sias con fair value rispettivamente a 25,10 euro e 17,40 euro (slitta a martedì il voto parlamentare sullo Sblocca Cantieri), Enel con target price di 6,50 euro, Fca con prezzo obiettivo di 16,80 euro, MutuiOnline con fair value di 21,50 euro nonostante le domande di mutui siano in calo del 9% da inizio anno secondo Crif, NB Aurora con target di 11,10 euro (la valutazione implicita del 100% dell’equity value di Forgital in base al deal è di circa 658 mln di euro) e Pirelli & C. con obiettivo di 7,70 euro dopo che Camfin (la holding controllata da Tronchetti Provera che detiene il 10% del capitale) ha acquistato 195mila azioni Pirelli per un esborso di circa 1 mln di euro.

Integrae Sim giudica buy: Renergetica con target di 4,40 euro.