Intesa SanPaolo assegna un buy a: Avio con prezzo obiettivo di 16,20 euro in scia al successo del lancio del razzo Arianne 5 e Telecom Italia con target price di 0,54 euro (l’esclusione di Huawei da una gara 5G da parte di Telecom Italia “è un favoloso inizio… e qualunque cosa possa fare il governo per dare una spinta sarebbe nel migliore interesse dell’Italia” ha detto Keith Krach, sottosegretario di stato americano per la crescita economica, in un’intervista).

Giudizio add inoltre per Generali con fair value di 15,80 euro (secondo rumors stampa la compagnia starebbe negoziando l’acquisizione delle attività greche di Axa).

Mediobanca valuta outperform: Enel con prezzo obiettivo di 8,60 euro dopo che Endesa ha ricevuto l’autorizzazione alla costruzione di quattro impianti solari in Spagna e Telecom Italia con target di 0,68 euro.

Banca Akros giudica accumulate: Terna con prezzo obiettivo di 6,70 euro in scia a un accordo con il Comune di Napoli per il riassetto della rete elettrica locale e Telecom Italia con target di 0,60 euro.

Equita assegna un buy a: Telecom Italia con target price di 0,47 euro.

Bank of America valuta buy: Telecom Italia con target price di 0,78 euro.

Oddo giudica buy: Telecom Italia con target price di 0,60 euro.

Kepler Cheuvreux assegna un buy a: Telecom Italia con target price di 0,67 euro.

Mid Cap Partners valuta buy: Italian Exibition Group con prezzo obiettivo di 4 euro in scia all’accordo per l’acquisto di Hbg Events.