Banca Akros valuta buy: CNH Industrial con target price di 12,60 euro in vista della trimestrale in calendario oggi, Elica con prezzo obiettivo di 2 euro anche in questo caso in vista dei risultati del primo quarter in programma oggi, Piaggio con fair value di 3 euro (oggi la trimestrale) e Telecom Italia con target di 0,77 euro (l’ex UniCredit Ronca è stato nominato nuovo CFO al posto di Piergiorgio Peluso, che resterà in carica fino al 17 giugno, per poi assumere il ruolo di responsabile dei progetti speciali del gruppo, tra cui il dossier sulla rete unica e quello sull’integrazione delle torri con Vodafone).

Giudizio accumulate inoltre per: Amplifon con obiettivo di 20,30 euro in vista della trimestrale in calendario oggi, Enav con fair value di 5 euro (la vendita della quota da parte del Governo italiano non avverrà in tempi brevi), Intesa Sanpaolo con target price di 2,50 euro anche in questo caso in vista dei risultati del primo quarter in programma oggi, Poste Italiane con prezzo obiettivo di 9 euro (domani la trimestrale) e UniCredit con fair value di 14,50 euro (si prepara a una “potenziale futura” uscita di FinecoBank dal gruppo attraverso un piano che renderà la banca multicanale pienamente indipendente dal punto di vista operativo).

Equita assegna un buy a: Atlantia con target di 24,60 euro (rinviata a dopo le elezioni la decisione su Alitalia), Coima Res con obiettivo di 9,40 euro (la valutazione è complessivamente interessante con un 2019 sconto sul NNNAV del 35% e 2020 dividend-yield al 4.9% in questo contesto di tassi), Enel con fair value di 6 euro (rafforzamento del capitale della Holding per future operazioni di acquisizione minoranze e assets di distribuizione), Garofalo Health Care con target price di 4,75 euro (acquisito il 100% di Ospedali Privati Riuniti di Bologna per 50 mln di euro), Gima TT con prezzo obiettivo di 7,50 euro (precisazioni di Philip Morris che ridimensionano la lettura data dal Sole 24ore sugli impatti dell’ok dal FDA a IQOS negli Usa) e Telecom Italia con fair value di 0,60 euro.