Banca Akros giudica buy: Leonardo con target price di 15,50 euro in scia a un nuovo contratto con la marina militare Usa per la vendita di elicotteri.

Giudizio accumulate inoltre per Atlantia con prezzo obiettivo di 21,15 euro sebbene S&P abbia abbassato il long-and short-term rating sul gruppo BB-/B, Azimut Holding con fair value di 26 euro dopo i dati relativi alla raccolta a dicembre, Mediaset con obiettivo di 3,40 euro (Vivendi ha avviato una nuova azione legale in Olanda con cui chiede, tra l’altro, un provvedimento che impedisca l’esecuzione della fusione di Mediaset e Mediaset Espana in una nuova holding olandese, MediaForEurope), UniCredit con target di 14,40 euro (il Cda della banca previsto per oggi ratificherà il passaggio all’immobiliarista ceco Radovan Vitek dei crediti vantati dall’istituto nei confronti delle società di Luca Parnasi, verso le quali UniCredit è esposta per circa 500 milioni).

Banca Imi assegna un buy a: Fca con target price di 16 euro (secondo indiscrezioni stampa la famiglia che controlla Psa sarebbe pronta ad aumentare la propria partecipazione in FCA-PSA dal 6% all’8,5% a brevissimo termine, vale a dire non appena la fusione è stata completata), Orsero con fair value di 10,20 euro in scia a una serie di acquisizioni, Telecom Italia con prezzo obiettivo di 0,62 euro.

Giudizio add inoltre per UBI Banca con target di 3,90 euro (successo per l’emissione inaugurale di Additional Tier 1 per un totale di 400 milioni di euro).

Mediobanca valuta outperform: Autogrill con prezzo obiettivo di 11,90 euro (a novembre l’US Restaurant Performance Index ha segnato il livello più alto degli ultimi otto mesi), Buzzi Unicem con target price di 23,30 euro (le vendite di cemento in Brasile sono aumentate del 3,5% su base annua nel 2019 e per quest’anno l’associazione degli operatori locali si attende una crescita analoga), CNH Industrial con fair value di 12,60 euro in scia all’incremento delle vendite di trattori agricoli a dicembre negli Usa, Piaggio con obiettivo di 3 euro (+7% le vendite sul mercato indiano a novembre e dicembre) e Prysmian con target di 22,50 euro (confermata la guidelaine, ma il collegamento sottomarino ad alta tensione tra Scozia e Inghilterra Western Link è stato interrotto venerdì scorso e attualmente non è in funzione).