Per gli analisti di Banca Akros valgono un buy Banca Sistema con prezzo obiettivo di 3,20 euro in scia ai risultati trimestrali pubblicati venerdì scorso e Fincantieri con fair value di 1 euro dopo l’ottenimento di un nuovo contratto da 100 mln di euro per la contrallata Vard.

Sempre per Banca Akros valgono inoltre un accumulate Leonardo con target price di 16 euro in scia all’approvazione da parte del dell’US State Department della vendita di armamenti navali a Israele per 440 mln di dollari il cui contractor principale è Drs North America, società del gruppo italiano, Luxottica con obiettivo di 56,69 euro (risultati trimestrali in linea con il consensus) e Technogym con fair value di 6,80 euro in vista della diffusione dei risultati del primo trimestre in calendario oggi.

Proseguendo, Banca Imi assegna un buy a Fincantieri con target di 0,90 euro e a Rai Way con obiettivo di 4,60 euro in scia al rinnovo del Cda. Giudizio add inoltre per Enav con fair value di 4,50 euro dopo la conferma di Roberta Neri a ceo del gruppo, Inwit con target price di 5 euro (trimestrale in linea con le stime), Italgas con prezzo obiettivo di 4,50 euro in scia al nuovo business plan che sarà presentato a fine maggio, Safilo con target di 7,80 euro (accordo di distribuzione sclusiva in Iran) e Sogefi con obiettivo di 5,10 euro, alzato dai precedenti 4 euro dopo i risultati del primo quarter.

Infine, Equita Sim valuta buy Luxottica con obiettivo di 55 euro e Barclays assegna un overweight a StMicroelectronis con target di 17,25 euro.

Gianluigi Raimondi