Banca Akros assegna un buy a: Intesa Sanpaolo con target price di 2,50 euro (sugli Utp, i crediti di difficile esigibilità, l’accordo di  cessione a Prelios senza minusvalenze è vicino secondo indiscrezioni), Piaggio con prezzo obiettivo di 3 euro in scia alla crescita delle vendite nel mercato italiano delle due ruote a giugno del 3% circa rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Giudizio accumulate inoltre per: Atlantia con target price di 25 euro (ancora discussioni sulla concessione ad Autostrade per l’Italia), Datalogic con prezzo obiettivo di 25,70 euro (Laura Bernardelli nominata nuovo cfo) ed Fca con fair value di 15,80 euro nonostante il calo delle immatricolazioni a giugno (-11% su base annua).

Equita giudica buy: Atlantia con target price di 25,90 euro (continua lo scontro fra Lega e M5S sull’opportunità di avviare o meno la procedura di revoca della concessione), Enel con prezzo obiettivo di 6,50 euro (secondo indicazioni di stampa, il management potrebbe essere al lavoro per la cessione dei propri assets in Romania) e Inwit con fair value di 9 euro (secondo indiscrezioni stampa ci sarebbe un pool di banche pronto ad accordare un prestito di cinque anni per un controvalore di 2.5-3 mld di euro).

Mediobanca valuta outperform: Anima Holding con target price di 4,50 euro.