Petroliferi: i buy ed i sell di Hsbc

In una nota sul settore petrolifero, gli analisti di Hsbc alzano oggi il prezzo obiettivo su Eni da 17,6 a 17,8 euro, con rating Buy invariato in vista dell'imminente pubblicazione dei conti del quarto trimestre, e inoltre su BP (da 630 a 660 pence con raccomandazione Buy), su Total (da 56 a 57,5 euroBuy), e con meno ottimismo su Royal Dutch Shell (da 2640 a 2750 pence con rating Hold).

Superata dopo questa tornata di trimestrali con risultati in generale ancora robusti, le compagnie dell'Oil affronteranno a un test più difficile nel primo trimestre 2019 dato il calo del prezzo del greggio e dei margini di raffinazione, scrive la banca britannica. 

Natixis

Nel settore bancario, Oddo conferma una raccomandazione Buy su Natixis dopo che l'istituto ha riportato, relativamente al quarto trimestre 2018, un utile netto di quasi il 30% superiore alle attese.

"Il prezzo attuale (4,36 euro)" segnala il broker, "integra 0,78 euro di dividendo, ossia un rendimento di quasi il 18%: ciò implica anche che la quotazione ex-dividendo è vicina a 3,60 euro. Su questa base, il mercato applica dunque un multiplo prezzo-utile di circa 7 volte che ci pare estremamente debole. Il prezzo ignora la capacità di Natixis di restituire il capitale in eccesso nei prossimi esercizi. E' una delle rare azioni tra quelle che copriamo a disporre di un tale margine di manovra.