Sei alla ricerca di trucchi e consigli per spendere il bonus cultura 2022 con 18app su Amazon e Spotify? Ci sono moltissime cose che nessuno ti dice, ma che sono fondamentali: ecco una guida completa al bonus cultura per capire come e dove puoi spendere i 500 euro.

Amazon ha aderito anche quest’anno all’iniziativa 18app bonus cultura, mettendo a disposizione dei ragazzi una pagina dedicata alle regole e alla normativa di utilizzo dei buoni. Non è un caso che spesso, tra le categorie ammesse negli acquisti (per esempio nella sezione libri), vengano inseriti anche prodotti di altro genere (come un copri valigia). 

Allo stesso modo, molto spesso il sito di e-commerce più amato in Italia e nel mondo offre buoni aggiuntivi – gratuiti – a tutti i ragazzi che decidono di spendere il bonus cultura su Amazon: anche lo scorso anno, per esempio, si potevano ottenere buoni da 70 o 80 euro in regalo per ciascun acquisto effettuato con 18app sulla piattaforma.

Se sei nato nel 2003 e hai già richiesto il bonus cultura 2022, ecco tutto quello che devi sapere: scopriamo subito i migliori trucchi per spendere al meglio i 500 euro, quali acquisti sono ammessi e come si può sfruttare il bonus 18 app su Amazon, Spotify, e altre piattaforme.

18app, al via il bonus cultura per i nati nel 2003

Hai già richiesto il bonus cultura con 18app? Se sei nato nel 2003, a partire dal 17 marzo puoi richiedere il tuo “regalo” direttamente dalla piattaforma dedicata per ottenere 500 euro completamente gratuiti! Potrai spendere il denaro fino al 28 febbraio 2023.

Il bonus cultura è una misura che nasce nel 2016, dall’idea di Matteo Renzi (l’ex Presidente del Consiglio) per incentivare i giovani agli acquisti in ambiti culturali: musei, mostre, eventi, spettacoli teatrali, cinema, concerti, libri, abbonamenti a quotidiani, musica, DVD, vinili, prodotti audiovisivi… Insomma, qualsiasi sia la tua passione, con 18app hai a disposizione 500 euro da spendere come vuoi tu, in negozi della tua città, oppure anche sui siti di e-commerce online.

Non tutti sanno, però, che è possibile sfruttare alcuni trucchi che ti permettono di utilizzare il bonus 18app su Amazon e Spotify. Il bonus cultura vale di più! 

In questo breve video di Mattia Martino – che puoi riguardare anche su Youtube – ti viene spiegato passo dopo passo come utilizzare il bonus cultura 18app su Amazon. Dovrai prima scegliere che cosa acquistare, generare un buono 18app e inserire il codice su Amazon: a quel punto non ti resta che confermare l’operazione.

18app, bonus cultura: come spendere i 500€

Il bonus cultura con 18app si può utilizzare sia su Amazon sia su Spotify, ma anche su moltissimi altri siti web: per esempio, La Feltrinelli, Ticketone, IBS, Mondadori e moltissimi altri store online. Ma che cosa si può comprare con il bonus cultura?

Molto spesso i ragazzi sono alla ricerca di trucchi e consigli per spendere i 500 euro del bonus cultura, ma non tutto è permesso. Per esempio, convertire il bonus cultura in denaro è illegale, nonostante siano nate molte piattaforme che permettono di ottenere denaro facile.

Se non hai idee su come spendere il bonus cultura, puoi decidere di utilizzare i 500 euro per le tue passioni: se ami la musica o i film puoi orientarti sull’acquisto di questi prodotti. Se, invece, preferisci scoprire luoghi e città nuove, allora ti conviene acquistare i biglietti per musei, mostre ed eventi culturali per rendere la tua estate indimenticabile.

Se preferisci goderti un film al cinema o un concerto dal vivo – ora che sono ripartiti gli eventi live – puoi scegliere di spendere il bonus cultura per queste attività. Sul sito di 18app, nell’apposita sezione dedicata, viene spiegato dove spendere i 500 euro.

E se vuoi esplorare i trucchi per utilizzare al meglio i 500 euro del bonus 18app su Amazon e Spotify, continua a leggere: sto per rivelarti dei consigli utilissimi!

18app su Amazon e Spotify: cosa puoi acquistare?

Amazon e Spotify sono sicuramente le due piattaforme più utilizzate dai giovani per effettuare acquisti nel primo caso, e per ascoltare musica nel secondo caso. E proprio sfruttando il bonus cultura con 18app è possibile utilizzare i 500 euro per fare acquisti su Amazon oppure su Spotify!

Come fare? Ti basterà recarti, nel primo caso, sul sito web di Amazon e digitare sulla barra di ricerca “18app”. A questo punto verrai indirizzato sull’apposita sezione dedicata all’utilizzo del bonus cultura 2022 su Amazon. Per iniziare a spendere i 500 euro sul sito di e-commerce dovrai anzitutto scegliere il prodotto da acquistare tra diverse categorie: libri, CD e vinili, e-book Kindle, DVD e Blu-ray.

Una volta adocchiato il prodotto da acquistare, dovrai generare il buono 18app: recati, quindi, sulla tua area personale e clicca su “Genera voucher”, inserisci l’importo intero di cui hai bisogno, e conferma l’operazione.

Non ti resta che convertire il tuo buono 18app in un buono Amazon: per farlo dovrai sfruttare il sito web dedicato, dove dovrai inserire il codice che trovi sopra al Qr Code. Amazon ti restituirà uno o più buoni da spendere sul sito per i tuoi acquisti.

18app su Amazon: trucchi, consigli e idee per spendere i 500€

Come spendere il bonus cultura con 18app su Amazon? Le possibilità sono davvero tantissime. Puoi generare voucher dal valore intero minimo di un euro e massimo di 250 euro. E se cambi idea e decidi di non voler più utilizzare il tuo buono 18app su Amazon, puoi riconvertirlo per far tornare il denaro nel tuo Portafoglio virtuale.

Non solo: molto spesso ai ragazzi che spendere i 500 euro su Amazon vengono regalati ulteriori buoni da spendere sulla piattaforma. Perché non cogliere al volo questa occasione?

Ecco alcune idee di acquisto con il bonus 18app su Amazon. Lo scorso anno i ragazzi hanno prediletto l’acquisto di libri e prodotti musicali. 

Tra i libri più venduti, come scrive un articolo di Skuola.net, c’è il bestseller La canzone di Achille di Madeline Miller. Sempre tra i più venduti, al secondo posto c’è Il fabbricante di lacrime di Erin Doom, il fantasy in grado di trasportare i ragazzi in un mondo completamente diverso da quello attuale. Infine, gli anni passano, ma L’interpretazione dei sogni di Sigmund Freud rimane ancora in cima alla lista dei libri più venduti, anche tra i più giovani.

Passando alla musica, Blanco è l’artista indiscusso degli ultimi anni: Blu Celeste è l’album preferito e più acquistato dai giovani. Al secondo posto c’è Marracash con Persona, mentre a seguire troviamo i Maneskin con Teatro d’Ira.

Chiudiamo con i film e i prodotti audiovisivi più acquistati su Amazon con 18app: Harry Potter e la sua saga la fa da padrone e continua a conquistare i giovani nonostante il passare degli anni.

18app su Spotify: come spendere i 500€

E se Amazon offre tantissimi prodotti da acquistare con 18app, anche Spotify attira l’attenzione dei giovani: il bonus cultura si può sfruttare anche in questo senso. Nella nostra guida su come usare 18app su Spotify abbiamo spiegato passo dopo passo come sfruttare i 500 euro sulla piattaforma. Ma vediamo ora alcuni trucchi.

Sapevi che puoi sottoscrivere un abbonamento a Spotify – della durata di 1 mese, 3 mesi, 6 mesi, 1 anno – sfruttando i 500 euro del bonus cultura. Come fare?

Per sottoscrivere un abbonamento a Spotify con 18app ti basterà recarti sul tuo Portafoglio e generare un voucher di almeno 10 euro, selezionando la sezione “Musica registrata”. Non appena generato, puoi convertire il coupon sul sito di Spotify: a questo punto i soldi ti verranno scalati dal Portafoglio di 18app. Ricorda che, a differenza di Amazon, Spotify non permette di annullare i buoni convertiti.

Come anticipato, avrai a disposizione diverse scelte: l’abbonamento di 1 mese costa 9,99 euro, quello da 3 mesi costa 29,97 euro, quello da 6 mesi costa 59,94 euro e quello da 12 mesi (un anno) costa 119,88 euro.

18app, bonus cultura 2022: come richiederlo?

Se hai compiuto 18 anni, sei nato nel 2003 e non hai ancora richiesto il bonus cultura 2022, hai ancora tempo per ottenere i 500 euro in regalo. Per richiedere il bonus cultura dovrai registrarti sulla piattaforma di 18app inserendo le tue credenziali SPID (potrebbe esserti utile sapere come attivare SPID gratis).

Una volta effettuata la registrazione, la piattaforma ti invierà un’e-mail di conferma: a partire da quel momento sul Portafoglio virtuale verranno accreditati i 500 euro e potrai iniziare a spendere il denaro per acquisti su Amazon, Spotify o su qualsiasi altra piattaforma di e-commerce.

Ricorda che sono ammessi anche gli acquisti nelle sedi fisiche dei negozi della tua città e non solo. Il procedimento è lo stesso: dovrai generare un voucher dal valore pari al prezzo del prodotto che vuoi acquistare (solo cifre intere), e mostrare il Qr Code al venditore. In questo modo otterrai il prodotto senza spendere nemmeno un centesimo.

I voucher generati da 18app sono nominali, appartengono al titolare del bonus cultura, non possono essere ceduti né venduti.

18app per i nati nel 2004: quando parte?

Attenzione alle date di partenza e scadenza del bonus cultura 2022: alcuni siti web stanno diffondendo la notizia – assolutamente falsa – di un bonus 18app anche per i nati nel 2004. In realtà, i ragazzi nati in questa annata non hanno ancora la possibilità di richiedere il bonus cultura: per loro i 500 euro saranno erogati nel 2023.

Il bonus cultura 2022 – richiedibile sulla piattaforma di 18app a partire dal 17 marzo – spetta ai ragazzi nati nel 2003. I 500 euro ottenuti si potranno spendere fino al 28 febbraio 2023. Ad oggi le richieste presentate sono davvero tantissime, ma c’è tempo fino al 31 agosto 2022 per ottenere i 500 euro.

Solo successivamente (a partire dal 2023) anche i ragazzi nati nel 2004 potranno ottenere il bonus cultura: la Legge di Bilancio 2022, infatti, ha reso strutturale questa misura, che spetterà ogni anno ai ragazzi che hanno appena compiuto 18 anni. 

Se sei nato nel 2004, quindi, dovrai attendere ancora diversi mesi per poter ottenere il bonus cultura: nel frattempo, puoi scoprire come attivare SPID, a cosa serve e come funziona.