Bonus anziani: nel 2022 c’è la possibilità di richiedere diverse agevolazioni per over 65. 

Nel nostro Paese non mancano bonus e agevolazioni, aiuti economici o iniziative che hanno l'obiettivo di semplificare la vita quotidiana, spesso riconosciute ai nuclei familiari meno abbienti e, in generale, a quelle categorie della popolazione che necessitano una maggiore tutela. 

Tra questi, sono disponibili anche alcune agevolazioni riservate agli over 65 e che hanno l’obiettivo di facilitare queste persone per affrontare le spese quotidiane. 

Ci sono, dunque, aiuti economici per sostenere queste persone e permettere loro di affrontare spese indispensabili. Per esempio, agevolazioni sono previste, sia a livello nazionale che regionale, per permettere a tutti di sostenere i costi della spesa alimentare, per l’acquisto di farmaci e medicinali, ma anche esenzioni per le visite mediche e specialistiche, per il pagamento delle bollette oppure per gli spostamenti con i mezzi di trasporto pubblico. 

Inoltre, alcuni aiuti derivano dalla necessità, da parte di tutti gli italiani, di effettuare delle spese impreviste che, in alcuni casi, rischiano di pesare eccessivamente sulle tasche dei cittadini. Ne è un esempio la necessaria spesa per l’acquisto di nuovi televisori o decoder per continuare a vedere i programmi televisivi durante il percorso verso la nuova TV digitale. Da questo punto di vista, gli aiuti non sono solo economici, ma anche di supporto e assistenza per coloro che hanno meno dimestichezza con la tecnologia. 

Vediamo, allora, quali sono i principali bonus e agevolazioni per anziani di cui approfittare nel 2022 e come si fa per richiederli.   

Bonus anziani 2022 per risparmiare sulla spesa e sul pagamento delle bollette 

Tra i bonus dedicati agli anziani, attivi nel 2022 nel nostro Paese, ci sono alcune agevolazioni introdotte per permettere a tutti, e soprattutto a questa particolare categoria di cittadini, di affrontare le spese alimentari. 

In particolare, lo Stato italiano mette a disposizione una particolare carta elettronica che viene periodicamente ricaricata in base agli stanziamenti previsti ed è rivolta a due particolari categorie di cittadini: 

ai nuclei familiari in cui sono presenti figli minori di 3 anni; ai cittadini con età pari o superiore a 65 anni.

Da non confondere con la carta RdC per i beneficiari di reddito di cittadinanza, questa carta può essere utilizzata per: 

effettuare acquisti presso supermercati, negozi alimentari, farmacie e parafarmacie; pagare bollette di luce e gas presso gli uffici postali. 

Per ottenere la carta, gli over 65 devono, inoltre, avere la cittadinanza italiana e rispettare alcuni requisiti legati al reddito e al valore dell’ISEE (che non deve superare i 7.120,39 euro). 

La carta può essere richiesta presso qualsiasi ufficio postale, compilando il modulo che viene consegnato da un addetto o che può essere scaricato sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

La carta viene ricaricata ogni due mesi con un importo di 80 euro. 

Bonus anziani 2022: per gli over 65 sconti per i trasporti pubblici dai Comuni

Più che veri e propri bonus per anziani per lo spostamento tramite mezzi di trasporto pubblici, nel 2022 sono attive diverse agevolazioni per gli over 65 che permettono di ottenere sconti e tariffe agevolate sui titoli di viaggio. 

Si tratta, per lo più, di iniziative comunali. La maggior parte dei Comuni italiani, infatti, riserva sconti e agevolazioni per il trasporto pubblico locale a chi abbia compiuto 60 o 65 anni. 

I requisiti variano da Comune a Comune. Alcuni, infatti, richiedono di rientrare in specifiche soglie ISEE, mentre in altri non esistono limitazioni legate a redditi e patrimoni. 

In linea generale, quindi, conviene collegarsi al sito del proprio Comune di residenza per aggiornamenti sulle agevolazioni attive nel 2022. Anche le modalità di richiesta variano a seconda del Comune di riferimento. 

Per quanto riguarda i trasporti pubblici, però, è anche da segnalare la Carta Argento di Trenitalia che permette di ottenere sconti per tutti i treni nazionali per i livelli di servizio Business, Standard e Premium. 

Per chi ha compiuto i 60 anni, però, la carta non è gratuita e richiede un costo di 30 euro (è valida per un anno). A poter ottenere la carta gratis sono, invece, i cittadini over 70.

Per ottenerla, l’interessato può acquistare la Carta Argento nelle biglietterie delle stazioni portando con sé il documento d’identità. 

Infine, è bene ricordare che molti Comuni stanno aprendo nuovamente la possibilità di richiedere i buoni per gli spostamenti in taxi o per i servizi di noleggio con conducente. Nel 2022, per esempio, sono stati rilanciati i bonus taxi del Comune di Napoli e il bonus del Comune di Milano. Il bonus è riservato, tra le altre categorie, anche agli over 65.

Bonus anziani per acquisti inaspettati nel 2022: agevolazione per gli over 70

Con un processo cominciato già lo scorso anno, l’Italia si avvia verso la nuova TV digitale. Ciò significa, per molti italiani, doversi adeguare per continuare a vedere i programmi in TV. Una necessità che si traduce nel dover sostituire il televisore obsoleto per comprarne uno in grado di recepire i programmi con i nuovi standard di trasmissione. 

Per agevolare i cittadini in questo delicato passaggio, il governo ha messo in campo diversi bonus per le famiglie (in particolare, uno per acquistare un nuovo TV o decoder, per il quale è necessario essere in possesso dell’ISEE e uno, senza ISEE, se il cittadino rottama il vecchio televisore). 

Oltre a questi due aiuti, però, si è deciso di introdurre un’agevolazione su misura degli anziani, in particolare di coloro che hanno età pari o superiore ai 70 anni. Una categoria, infatti, che maggiormente può incontrare difficoltà nel nuovo passaggio, sia dal punto di vista economico che dal punto di vista pratico (per la scelta del nuovo apparecchio e per l’installazione). 

Nel 2022, dunque, il MEF e Poste Italiane hanno collaborato per offrire: 

un decoder, del valore di 30 euro, da recapitare gratis a domicilio agli over 70 con reddito pari a 20.000 euro, titolari di abbonamento al canone Rai oppure con esenzione. 

Il servizio può essere richiesto o recandosi in un ufficio postale oppure chiamando al numero 800 776 883, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00. 

Bonus anziani, gli over 75 non pagano il canone

A proposito di nuova TV digitale, anche nel 2022 gli anziani, e in particolare gli over 75, possono essere esonerati dal pagamento del canone Rai. 

In particolare, l’esenzione (che è riconosciuta anche ad altre categorie di cittadini) vale qualora, oltre al requisito legato all’età, il cittadino abbia un reddito che non supera gli 8.000 euro. Inoltre, l’anziano non deve convivere con altri familiari che siano in possesso di un reddito proprio. 

Per coloro che hanno compiuto i 75 anni dopo il 31 gennaio 2022, c’è ancora tempo per beneficiare dell’esenzione. La domanda per ottenere l’esenzione per il secondo semestre, infatti, può essere presentata il 31 luglio. 

Bonus anziani e non solo: esenzioni ticket sanitari per over 65 nel 2022

Tra le più importanti agevolazioni per anziani, e in particolare per over 65, in Italia è prevista l’esenzione del ticket sanitario, un aiuto che permette a questa categoria di cittadini di accedere gratuitamente a visite specialistiche, esami diagnostici e molto altro. 

Per ottenere l’agevolazione, però, è anche necessario rispettare alcuni limiti di reddito. In particolare, l’esenzione è possibile per gli over 65 che appartengono a un nucleo familiare con reddito complessivo entro i 36.151,98 euro all’anno, mentre per i cittadini tra i 60 e i 65 anni con pensione minima, il reddito familiare deve essere inferiore a 8.263,31.