A meno di tre mesi dalla fine del 2021, si torna a parlar del bonus cashback, in attesa di capire quale sarà il destino di questa misura introdotta lo scorso anno dal Governo Conte.

Bonus cashback: pronto a ripartire l'1 gennaio 2022?

Dopo la fase sperimentale durata dall'8 al 31 dicembre 2020, è partita quella ordinaria l'1 gennaio 2021, con la conclusione del primo semestre il 30 giugno scorso.

A partire dall'1 luglio 2021, secondo quanto previsto dal decreto legge n. 99 del 30 giugno 2021, il Governo Draghi ha disposto la sospensione del bonus cashback per il secondo semestre dell'anno.

Le ultime indiscrezioni parlano di una ripartenza all'inizio del 2022, con meno risorse stanziate e nuove regole.
In attesa di capire se ci sarà una ripresa del bonus cashback, alcune aziende private hanno lanciato delle iniziative che si basano grosso modo sul meccanismo del cashback.

Bonus cashback: fino a 100 euro se acquisti uno smartphone Vivo

Proprio due giorni fa ha preso il via la promozione di Vivo che avrà una durata molto limitata nel tempo, visto che sarà valida dall'11 ottobre 2021 al 20 novembre 2021.

In questo arco temporale, ai clienti che acquisteranno due particolari modelli di smartphone sarà riconosciuto un rimborso fino a 100 euro.   

Nel dettaglio, per lo smartphone X60 Pro 5G, il modello ufficiale di UEFA EURO 2020, si riceverà un rimborso pari a 100 euro.

Meno corposo il cashback per il modello V21 5G, visto che in tal caso il rimborso ammonterà a 50 euro per ciascuno smartphone acquistato. 

Bonus cashback: come ottenere il rimborso con Vivo

Gli acquisti che daranno diritto al cashback dovranno essere realizzati in uno dei punti vendite o degli store online che aderiscono all'iniziativa.

Nel momento in cui il cliente comprerà uno di questi due modelli, dovrà caricare la prova d'acquisto sul sito www.vivopromo.it nel periodo compreso tra l'11 ottobre e il 5 dicembre.

Una volta che il sistema avrà accolto la richiesta e la stessa sarà andata a buon fine, non si dovrà are altro che attendere il rimborso, di 50 o 100 euro a seconda del modello acquistato, direttamente sul proprio conto corrente.

Bonus cashback: l'iniziativa di WindTre fino al 7 dicembre 2021

Rimanendo nel settore della telefonia, un'altra interessante iniziativa è stata lanciata da WindTre nell'ambito del suo programa fedeltà chiamato WindDay.

Fino al 7 dicembre 2021 sarà attiva l'iniziativa WeCashback Powered by Catalina riservata ai clienti WindTre, ai quali saranno riconosciuto dei rimborsi pari allo sconto previsto per l'acquisto di determinati prodotti.

Anche in questo caso, per ricevere il cashback è necessario inviare la ricevuta di acquisto, fotografando lo scontrino e il codice a barre dell'acquisto.

Il rimborso spettante viene poi caricato in un borsellino virtuale dove rimarrà accreditato fino al 20 gennaio 2022.

Anche prima di tale data il cliente potrà richiedere il cashback accumulato, con accredito diretto su un conto corrente o su un conto Paypal, dove le somme arriveranno entro 15 giorni lavorativi dal giorno della richiesta.

Chi non avrà effettuato alcuna domanda di rimborso fino al 20 gennaio 2022, dopo tale data riceverà automaticamente il cashback maturato che sarà maturato secondo la modalità di pagamento scelta dal cliente.