Il Bonus Cultura 2022 è in arrivo!

Tutti i nati nel 2004 potranno beneficiare da quest'anno questo supporto economico per l'acquisto di prodotti e servizi formativi e scolastici.

Basterà aver compiuto o poter compiere diciotto anni entro il 31 dicembre 2022 per poter richiedere questo buono, purché concentrandosi esclusivamente sui prodotti disposti dal sito 18app.it.

Oltre alla riconferma del buono sono in arrivo anche delle buone notizie in merito a quanto il Governo Draghi era in procinto di fare, cioè limitare questa misura ad una platea precisa, cioè quella con un ISEE entro i 25.000 euro.

Questa proposta non è stata confermata per quest'anno, e così tutti quanti potranno avere questo supporto in maniera indiscriminata.

Questo garantirà ancora più partecipazione da parte dei giovani, e impedirà invece di creare una selezione che, per certi versi, possa limitare lo stimolo commerciale di questo buono, dato che a beneficarne saranno anche gli esercenti.

Per saperne di più ti suggerisco il video di Minix, disponibile su Youtube e sul suo canale.

Semmai il problema non è tanto nei requisiti reddituali, quanto nell'accesso, visto che, anche per quest'anno, è richiesto lo SPID, cioè il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

In questo articolo faremo il punto della situazione, e vedremo tutte le ultime novità su questo buono, e quali sono le buone notizie.

Bonus cultura 2022: quando lo avranno i nati nel 2004?

L'accesso al bonus cultura 2022 sarà disposto a breve, visto che il 28 febbraio 2022 è scaduto il termine di utilizzo del precedente buono, quello spettante a coloro che sono nati nel 2003.

Anche se ancora non c'è alcuna notizia ufficiale sulle date di accesso, è possibile che le date per il voucher in questione saranno:

  • primo aprile 2022, per l'apertura della richiesta,
  • 31 agosto 2022, la data di scadenza entro la quale bisogna presentare la domanda,
  • 28 febbraio 2023, la data di scadenza oltre la quale non si avrà più possibilità di utilizzare il buono.

Le date in questione vanno prese con le pinze, visto che si parla di una data stimata, non essendoci ancora alcuna ufficialità.

Data la finestra di accesso abbastanza estesa, si potrà evitare, come accaduto per bonus rubinetti e bonus Terme, un click day nazionale.

Per la cronaca, il click day è un giorno in cui, a causa di una finestra d'accesso limitata a pochi giorni od ore, tutti i richiedenti si precipitano a fare domanda, intasando i server e mandando in crash il sistema.

Questo è quanto accaduto per il buono per le Terme, con tanto di black out dei servizi online di Invitalia per ben 24 ore. Oltre a ciò, il click day ha portato all'esaurimento di tutti i voucher disponibili in sole 48 ore.

Non accadrà per questo voucher digitale, anche perché si parla di alcune centinaia di migliaia di richiedenti, non di certo tutta la popolazione abitante!

Bonus cultura 2022: ecco chi ne ha diritto tra i nati nel 2004

Il bonus cultura 2022 è disponibile per tutti i ragazzi e le ragazze, nati nel 2004, ancora all'interno del ciclo scolastico obbligatorio, cioè quello che va dalle prime elementari fino all'ultimo anno delle superiori.

Per richiederla bisogna essere in una delle seguenti condizioni:

  • avere già compiuto 18 anni al giorno della richiesta,
  • avere la possibilità di compiere 18 anni entro il 31 dicembre 2022.

Per chi quest'anno compirà 19 anni, o per chi compirà 18 anni dal 1 gennaio 2023 non sarà possibile richiedere il voucher da 500 euro. Mentre da un punto di vista anagrafico sarà sufficiente:

  • essere cittadino italiano o comunitario;
  • essere in possesso del permesso di soggiorno o carta di soggiorno.

Ricordiamo che, al compimento dei 14 anni, il minore potrà avere un permesso di soggiorno per motivi familiari, mentre al compimento dei 18 anni, potrà richiederlo anche per altri motivi (studio, lavoro, esigenze varie).

Bonus cultura 2022: ecco come ottenerlo per i nati del 2004

Per ottenere il bonus cultura 2022 basterà fare richiesta presso il sito ufficiale della 18app, la web app disposta dal Ministero deilla Cultura

Purtroppo è una web app, e non è possibile avere questo voucher al di fuori della sua piattaforma digitale su browser. Si valutava l'apertura di un'app via Android o IOS, i due principali sistemi operativi mobile, oppure un accesso congiunto con l'app IO, l'applicazione ufficiale della Pubblica Amministrazione nazionale.

Una volta che avrai fatto accesso, avrai diritto ad un voucher digitale da 500 euro, con il quale potrai acquistare uno dei seguenti prodotti o servizi formatici:

  • biglietti o abbonamenti per eventi culturali o musicali,
  • audiolibri o libri in formato cartaceo e digitale,
  • libri scolastici e universitari,
  • ingressi o abbonamenti a musei, monumenti e parchi archeologici,
  • biglietti o abbonamenti a teatri o spettacoli di danza,
  • corsi di lingua, musica, teatro,
  • vinili, CD, DvD musicali o musica digitale,
  • abbonamenti a quotidiani cartacei o digitali.

Semmai il cruccio in questa situazione non è tanto nell'età o nella questione anagrafica, quanto nel possesso dello SPID.

Bonus cultura 2022: ecco come richiederlo con lo SPID

Per richiedere il bonus cultura 2022 ai nati del 2004 servirà l'accesso presso la 18app, ma a sua volta il diciottenne dovrà essere già in possesso dello SPID, cioè del Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Questo strumento garantisce l'accesso a quasi tutti i servizi della Pubblica Amministrazione, anche se, per molti provider, è richiesto il pagamento di una quota una tantum

Se lo richiedi presso Poste Italiane, hai tempo fino al 31 ottobre 2022 per averlo gratuitamente. Dal 1 novembre sarà richiesta una quota di 12 euro per avviare il procedimento di iscrizione.

Il problema non è però nel costo dell'iscrizione. Ci tengo a sottolineare che, qualora tu volessi farlo entro la fine di questo mese, dovrai essere in possesso del Green Pass base, altrimenti non potrai accedere agli sportelli pubblici.

Fino alla scadenza dello Stato di emergenza sanitario, cioè entro il 31 marzo 2022, per accedere agli sportelli postali e bancari (oltre ai servizi non essenziali) dovrai avere almeno una Certificazione Verde di tipo base, che si può ottenere una volta vaccinato, guarito dal Covid o tamponato ma con esito negativo.

Il problema non si pone se sei già vaccinato o guarito dal Covid (almeno entro gli ultimi sei mesi). Se invece devi farti il tampone, potrai avere un costo del tampone rapido contenuto, altrimenti, salvo esenzione, dovrai spendere non poco per quello molecolare.

Bonus cultura 2022: ecco quando scade

Non essendoci ancora una data ufficiale, si può presumere che il voucher digitale avrà come scadenza:

  • il 31 agosto 2022 per quanto riguarda l'invio della propria richiesta,
  • il 28 febbraio 2023 per quanto riguarda l'utilizzo del voucher digitale.

Sono date che richiamano quelle previste dal precedente voucher, solo adattate a questo e all'anno successivo. 

Consigliamo a coloro che sono nati nel 2004 di utilizzare il voucher ben prima della scadenza, visto che, a causa dell'inflazione galoppante, c'è il rischio che in tot mesi un prodotto o un servizio che si vuole acquistare possa avere un aumento del prezzo inatteso.

Già chi lo ha usato prima della scadenza quest'anno s'è trovato davanti un rincaro dei prezzi esorbitante, e forse abbastanza inatteso per il settore della formazione.

L'essenziale è comunque non utilizzarlo come sorta di "cambio valuta", cioè di richiedere una controparte monetaria in cambio della sua cessione a terzi.

In caso di accertamento fiscale, si rischia la sospensione del voucher e una denuncia, se non una costosa sanzione amministrativa, sia per il richiedente sia per l'esercente, che rischia addirittura la sospensione della sua attività.

E in tempi di crisi economica mancherebbe anche perdere la propria attività per un voucher da 500 euro.