È possibile ottenere un bonus psicologo fino a 1.800 euro a famiglia? Sì, non appena si aprirà la possibilità di presentare la domanda, tutti potranno ottenere il contributo per la salute mentale, nel limite dei 10 milioni di euro di risorse a disposizione.

Si avvicina la data di attivazione definitiva del bonus psicologo 2022, con l’approvazione del decreto attuativo e l’entrata in vigore del beneficio a sostegno della salute mentale di tutti i soggetti. Le famiglie potranno ottenere un bonus psicologo fino a 1.800 euro sia con un ISEE basso, sia con un ISEE alto. Il voucher sarà richiedibile attraverso una piattaforma sul sito web dell’INPS e NON servirà la prescrizione medica per ottenere il contributo.

Ma come si può ottenere il bonus psicologo fino a 1.800 euro a famiglia dall’INPS? Ecco il trucco che permette di triplicare la misura statale per poter curare le situazioni di ansia, depressione, stress e tutti i disturbi connessi alla terapia. 

Quali sono le ultime notizie sul bonus psicologo 2022? Vediamole insieme!

Bonus psicologo 2022: nuovi aiuti per la salute mentale. Ultime!

All’interno del decreto Milleproroghe era stato inserito il bonus psicologo 2022, detto anche bonus salute mentale: la nuova agevolazione spetta sia alle famiglie con ISEE basso sia a quelle con ISEE alto, fino a 1.800 euro. Come funziona e come averlo?

Il beneficio sarà erogato solo a quei cittadini che sono affetti da disturbi quali depressione, stress, ansia, attacchi di panico e qualsiasi altra sensazione o emozione che possa necessitare l’intervento di uno psicoterapeuta. Il percorso di recupero è piuttosto importante, anche a livello di spese: ma grazie al bonus psicologo 2022 si possono ottenere fino a 1.800 euro a famiglia. 

Vediamo subito – in questo breve videocome funziona il bonus psicologo 2022, come si possono ottenere voucher da 600 euro per tutti e da quando presentare la domanda. Tutte le ultime notizie e le cose da sapere!

Bonus psicologo 2022, voucher da 600 euro: chi potrà averlo?

Il bonus psicologo o bonus salute mentale è un contributo davvero fondamentale per tutti i cittadini, soprattutto dopo la pandemia di Covid-19 che abbiamo vissuto in questi anni. 

Non solo è cresciuto il senso di insicurezza, ma sono aumentate anche le paure, le ansie e la tristezza, oltre a un senso di abbandono e di depressione. Sono aumentati i suicidi, i divorzi e le liti familiari, anche a causa del lockdown. Intervenite con un sostegno statale in favore della salute mentale è fondamentale per riportare il quieto vivere nelle famiglie.

Ed ecco, quindi, che il bonus psicologo 2022 spetta a tutti, ma proprio a tutti, i cittadini: bambini, ragazzi, giovani, adulti, anziani. Nessuno resterà escluso dal beneficio: non ci sono limiti di età per accedervi, e nemmeno limiti di cittadinanza o residenza. 

L’unica condizione che permette di accedere al beneficio riguarda il reddito: il bonus psicologo spetta, infatti, ai nuclei familiari in difficoltà economica o a coloro che non superano una certa soglia ISEE fissata a 50 mila euro. Non solo ISEE basso, ma anche ISEE piuttosto alto!

Ma non tutti sanno che, in attesa di chiarimenti, si possono ottenere fino a 1.800 euro di bonus psicologo per ogni famiglia, ovvero un importo triplo rispetto a quello “normale”. Come averlo? Scopriamo il trucco nel prossimo paragrafo!

Bonus psicologo 2022 fino a 1.800 euro a famiglia: come?

A partire dal mese di maggio 2022 si potranno ottenere fino a 1.800 euro di bonus psicologo per ogni famiglia: come? Il voucher per la salute mentale, in realtà ha un valore di 600 euro ed è valido per la prenotazione e lo svolgimento di circa 12 sedute di terapia (prendendo in considerazione un prezzo medio di 50 euro ciascuna).

Tuttavia, come stabilito dalla norma che lo ha introdotto, il bonus psicologo spetta a ciascun individuo e non una sola volta per ogni famiglia.

Che cosa significa? In altre parole, se la tua famiglia – composta da tre persone – possiede un ISEE sotto i 50 mila euro, potresti aver diritto a un bonus psicologo triplicato nei suoi importi, ovvero un voucher fino a 1.800 euro. Se, invece, all’interno del nucleo ci sono due persone, queste ultime potrebbero ottenere fino a 1.200 euro di voucher per la salute mentale.

Non tutti sanno, infatti, che il bonus psicologo è richiedibile singolarmente da ciascun membro della famiglia: ciò significa che, soddisfatto il limite ISEE sotto i 50 mila euro, un nucleo composto da tre persone potrebbe aver diritto a un voucher da 1.800 euro (600 + 600 + 600).

Prima di cantare vittoria, però, occorre attendere il decreto attuativo della misura: il nuovo provvedimento del Ministero della Salute di concerto con il Ministero dell’Economia potrebbe evitare abusi in tal senso.

Bonus psicologo 2022: ultime notizie sulla piattaforma

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha assicurato che il decreto attuativo del bonus psicologo “è in dirittura d’arrivo”: ciò significa che già a partire dal mese di maggio la piattaforma INPS per presentare la domanda sarà attivata. Come richiedere il voucher fino a 1.800 euro per la salute mentale?

Ciascun componente del nucleo familiare dovrà accedere alla piattaforma INPS – probabilmente autenticandosi con le proprie credenziali SPID, ma attendiamo delucidazioni a riguardo – e dovrà allegare al modulo di domanda la propria attestazione ISEE, che non dovrà essere superiore a 50 mila euro.

Ogni componente del nucleo familiare che soddisfa i requisiti ISEE richiesti avrà diritto a un voucher da 600 euro, da spendere unicamente presso specialisti iscritti all’apposito Albo professionale.

Non tutti i professionisti sono tenuti ad aderire all’iniziativa: a tal fine, sul sito dell’INPS verrà pubblicato un elenco di tutti gli specialisti presso i quali è possibile spendere il voucher psicologo. Non si dovranno anticipare soldi, come ha precisato il Ministro della Salute: il voucher permetterà di prenotare le sedute senza alcun esborso di denaro da parte del cittadino.

Non è chiaro se si possa verificare un click day, ma la situazione è probabile: considerando le scarse risorse a disposizione (10 milioni) e una platea di beneficiari molto ampia, il bonus psicologo potrebbe esaurirsi in pochissime ore.

Bonus psicologo 2022: quando arriva?

Proprio per non perdere l’opportunità di ottenere fino a 1.800 euro come bonus psicologo 2022 è bene conoscere in anticipo la data di apertura delle domande sulla piattaforma INPS. Purtroppo, però, siamo ancora in attesa della pubblicazione del decreto attuativo che – secondo quanto riferito dal Ministro Speranza – è ormai “in dirittura d’arrivo”. 

La bozza del provvedimento del Ministero della Salute è stata inviata al Ministero dell’economia il 14 aprile scorso. Dunque, secondo il Ministro Speranza:

Non appena arriverà il concerto – e ci auguriamo che questo possa arrivare nei prossimi giorni – procederemo alla firma e finalmente il decreto attuativo sarà approvato e si potrà partire.

Questo potrebbe portarci a ipotizzare l’apertura delle domande sin dal mese di maggio, ma una data certa è impossibile da fissare. Nel frattempo, meglio richiedere l’ISEE 2022 e restare pronti a nuovi aggiornamenti.

Bonus salute mentale: tutte le misure della Legge di Bilancio 2022

Il bonus psicologo doveva rientrare nella Legge di Bilancio 2022, ma purtroppo era rimasto escluso dal Governo. Tuttavia, la Manovra aveva stanziato ulteriori aiuti a sostegno della salute mentale: quali?

Sono stati stanziati 20 milioni di euro per sostenere e contrastare il disagio psicologico nei bambini e negli adolescenti, 10 milioni di euro a sostegno delle fasce di popolazione più deboli, e 8 milioni di euro per il potenziamento delle strutture sanitarie territoriali.