Bonus spesa attivi e richiedibili anche ad agosto 2022. Per la gioia delle famiglie italiane si potranno avere fino a 500 euro di voucher da utilizzare per l’acquisto di generi alimentari e non solo. Basta rispettare alcune condizioni. Vediamo subito quali sono questi requisiti da possedere e come fare domanda per il contributo.

Nuova tranche di Bonus spesa pronta per entrare nelle tasche delle famiglie anche nel mese in corso proprio mentre si avvicina la scadenza del Bonus Cultura .

Gli importi, poi, sono di tutto rispetto. Stiamo parlando infatti di un Bonus spesa abbastanza ricco che permetterà alle famiglie, in possesso dei requisiti fissati dal Comune di residenza, di ottenere un voucher di spesa fino a 500 euro.

L’importanza dei Bonus spesa è riconosciuta già da tempo. Nel biennio dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 i voucher erogati dai Comuni hanno rappresentato una vera e propria manna dal cielo per numerosi nuclei familiari, soprattutto quelli a reddito basso costretti a fare i conti già con la difficile situazione economica personale.

Anche ad agosto 2022 non viene meno l’obiettivo che ha portato alla loro introduzione: garantire alle famiglie un’entrata monetaria certa capace di assicurare alle famiglie quanto meno un’esistenza libera e dignitosa capace di coprire le spese indispensabili per far fronte ai bisogni primari. 

In questo periodo in cui l’impennata dei costi del carburante, il caro bollette e l’aumento dei prezzi dei beni di consumo alitano sul collo degli italiani, la possibilità data alle famiglie di poter richiedere nuovi Bonus spesa ad agosto ha una certa importanza.

Allo stato attuale, sono diversi i Comuni che hanno dato il via libera alla presentazione di nuove domande per accedere ai Bonus spesa 500 euro di agosto 2022. 

Vediamo subito chi sono i fortunati che potranno richiedere i voucher di spesa, quali sono questi requisiti da rispettare affinché la domanda venga giudicata idonea all’erogazione dei sussidi e la modalità di distribuzione prescelta.

Ecco tutte le novità e gli aggiornamenti dei Comuni in cui si può già partecipare al bando per l’assegnazione dei Bonus spesa di agosto 2022, fino a 500 euro.

Bonus spesa da 500 euro anche ad agosto 2022: gioia delle famiglie con questi requisiti

Nonostante l’importo medio dei voucher spesa mensili si aggiri intorno a 350 euro, un particolare Comune ha optato per un Bonus spesa agosto 2022 molto generoso nelle cifre

Di quale città si tratta? La gioia di ottenere fino a 500 euro di Bonus spesa per il mese di agosto 2022 investe le famiglie residenti nel Comune di Marsala, in Sicilia.

Qui il bando di concorso per l’attribuzione dei voucher di spesa fissa al 26 agosto 2022 la data di scadenza da rispettare per presentare domanda. Il via libera alle istanze è stato dato dal Comune, con pubblicazione sul sito internet ufficiale dello stesso ente, il 27 luglio.

A partire da tale data, dunque, le famiglie interessate al sussidio potranno inviare le istanze per beneficiare dei Bonus spesa 500 euro di agosto 2022. Naturalmente, nel rispetto di particolari condizioni.

A questo punto viene spontaneo chiedersi: quali sono questi requisiti da rispettare per poter inoltrare domanda di richiesta per i Bonus spesa fino a 500 euro?

Prima di tutto, alle famiglie interessate ai Bonus spesa di agosto 2022 è richiesta la residenza entro i confini del territorio di Marsala. Per quanto concerne i beneficiari, invece, la misura andrà ad interessare esclusivamente i nuclei familiari titolari di reddito basso, vale a dire quelli che versano in una situazione economica di forte disagio.

Questo spiega anche il perché di un tetto ISEE fissato dal Comune per beneficiare dei Bonus spesa 500 euro offerti per il mese di agosto: le famiglie hanno diritto al voucher di spesa solo se titolari di un ISEE non sopra i 12.000 euro.

L’importo dei voucher spettanti a ciascuna delle famiglie che presenteranno domanda entro il 26 agosto 2022 varia da nucleo a nucleo sulla base della sua composizione numerica e del valore del reddito ISEE.

I 500 euro di Bonus spesa agosto 2022 rappresentano il tetto massimo accessibili non a tutti. I voucher, infatti, vanno da un minimo di 100 euro ad un massimo di 500 euro.

La domanda va inviata esclusivamente accedendo alla piattaforma online messa a disposizione sulla pagina internet del Comune stesso.

Per quanto concerne la modalità di erogazione del Bonus spesa massimo di 500 euro, invece, il voucher relativo alla mensilità di agosto 2022 sarà elettronico e potrà essere speso non solo per comprare beni di prima necessità, ma anche per acquistare medicine.

Leggi anche: Bonus cicogna 2022, torna l’assegno da 500 euro a famiglia solo con domanda dal 1° agosto 

Bonus spesa agosto 2022, non solo 500 euro: 350 euro a Siena solo con domanda entro il 19

Visti i requisiti da rispettare per beneficiare del Bonus spesa agosto 2022 messo in campo dal Comune di Marsala, passiamo al Comune di Siena

Qui l’amministrazione comunale ha dato l’ok al “Progetto Famiglia”, una misura a sostegno dei nuclei familiari più in difficoltà, oltre ai Bonus spesa di agosto per un importo leggermente inferiore a quello visto per il Comune di Marsala di 500 euro: ogni famiglia residente a Siena potrà ricevere fino ad un massimo di 350 euro.

Per quanto concerne il limite ISEE da non superare, la domanda potrà essere presentata entro il 19 agosto 2022 allegando alla stessa la certificazione che attesta un valore dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente sotto i 18.000 euro.

L’istanza per accedere al Bonus spesa del Comune di Siena va presentata solo una volta dalla piattaforma comunale accessibile tramite SPID. In alternativa, è ammesso l’inoltro del modello di richiesta all’indirizzo PEC del Comune.

Quali sono gli altri Comuni dove si possono richiedere i Bonus spesa

Marsala e Siena non sono però gli unici Comuni in Italia ad erogare altre tranche di Bonus spesa 2022 alle famiglie in difficoltà economica. Naturalmente, trattandosi di una misura gestita a livello locale, i requisiti da rispettare (ISEE compreso) e gli importi variano da Comune a Comune.

Il consiglio che sentiamo di darvi è quello di tenere sott’occhio la pagina internet ufficiale del proprio Comune di residenza per verificare se il bando per i Bonus spesa agosto 2022 è disponibile.

Il Comune di Monza, ad esempio, ha introdotto un Bonus spesa molto particolare, destinato esclusivamente alle famiglie che hanno aperto le porte di casa propria a profughi ucraini scappati dalla guerra.