Arrivano ottime notizie per le coppie di persone, sia italiane che straniere, che hanno preso la decisione di sposarsi oppure di unirsi in matrimonio civilmente: sono finalmente aperte le domande per poter accedere al bando per il bonus sposi 2022.

Si tratta, nello specifico, di un bonus dal valore complessivo di 2.000 euro che potrà così offrire un piccolo aiuto nei confronti delle coppie che prenderanno la decisione di sposarsi tra il primo gennaio 2022 fino al 31 dicembre dello stesso anno. 

Tuttavia, come spesso accade per i bonus e i contributi economici che sono solitamente gestiti da parte dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale, anche nel caso del nuovo bonus sposi 2022 sono previste una serie di condizioni e di requisiti a cui le coppie italiane e straniere dovranno necessariamente sottostare al fine di ottenere l’erogazione di tale contributo.

Dunque, all’interno del seguente articolo, andremo ad approfondire in maniera dettagliata tutte le caratteristiche del nuovo bonus sposi 2022, così da evidenziare i suoi obiettivi principali e i suoi aspetti di peculiarità. 

Allo stesso tempo, nei prossimi paragrafi, saranno anche chiaramente riportate le condizioni e l’elenco dei requisiti di cui la coppia di novelli sposi dovrà essere in possesso per poter procedere con la presentazione e la trasmissione dell’istanza volta all’ottenimento del bonus sposi 2022 da valore di 2.000 euro.

Bonus sposi 2022: le novità dell’ultima ora sul contributo per le coppie 

È la Regione Lazio, la prima regione dell’Italia a provvedere alla pubblicazione del bando volto all’erogazione di 2.000 euro per ciascuna coppia di persone italiane ma anche straniere che prenderanno la decisione di sposarsi o di unirsi in matrimonio civilmente nel territorio laziale durante il periodo del 2022.

Effettivamente, dopo alcune perplessità in merito all’effettiva possibilità dei cittadini di poter accedere al nuovo bonus sposi 2022 che si erano manifestate nel corso dei precedenti mesi, con la pubblicazione del bando della Regione Lazio sul bonus non ci sono più dubbi: il bonus sposi 2022 ci sarà!

Allo stesso tempo, oltre al bonus sposi previsto dalla Regione Lazio, arrivano sempre più notizie in merito ad un altro bonus, sempre dedicato al settore dei matrimoni, questa volta presentato mediante la formula del contributo a fondo perduto.

Stiamo parlando di un’importante novità che era stata già predisposta da parte del Ministero dello Sviluppo Economico nonché il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Effettivamente, i due ministeri italiani avevano confermato all’interno del testo del decreto Sostegni bis la possibilità di provvedere all’erogazione di un contributo sotto forma di fondo perduto. 

Tuttavia, in entrambi i casi, dunque, sia per il bonus sposi dal valore di 2.000 euro attualmente predisposto da parte della Regione Lazio, sia per quanto concerne il bonus matrimonio del Decreto Sostegni bis, saranno chiaramente indicati una serie di requisiti e di condizioni obbligatorie per poter ottenere l’accesso al contributo.

Come funziona il bonus sposi 2022 da 2.000 euro per le coppie sposate

La Regione Lazio ha effettivamente istituto grazie all’elaborazione del bando “Nel Lazio con amore” un fondo pari a 10 milioni di euro complessivi mirato a finanziare il bonus sposi 2022, il quale contributo si pone chiaramente un duplice obiettivo.

Da un lato, infatti, lo scopo della Regione Lazio è quello di poter aiutare maggiormente le giovani coppie che prendono la decisione di sposarsi o di unirsi civilmente in matrimonio durante l’intero anno 2022 nel territorio laziale. Dall’altro canto, tuttavia, questo obiettivo va di pari passo con un altro possibile risultato, ovvero quello di riuscire a sostenere maggiormente le imprese e le aziende che fanno riferimento al settore del wedding.

Si tratta, a tutti gli effetti, di uno dei contesti e dei settori maggiormente colpito dalla crisi economica e sociale che è conseguita a seguito dell’esplosione dei contagi da Coronavirus e che ha determinato così l’intera crisi di attività correlate ai matrimoni.

Occorre, da questo punto di vista, anche chiarire che lo stanziamento di queste risorse dal valore complessivo di 10 milioni di euro, sono quelle riconosciute dal Fondo nazionale volto al sostegno di tutte quelle attività economiche che risultano essere state particolarmente colpite dalle condizioni e dalle conseguenze dell’emergenza epidemiologica.

Nello specifico, le risorse economiche sono state riconosciute da parte della stessa squadra dell’esecutivo italiano, attualmente guidata dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, attraverso la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto-legge numero 41 del 2021, in particolare con l’articolo 26. Ma è anche il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri firmato nella data del 30 giugno 2021, a determinare le ultime linee guida per quanto riguarda la distribuzione dei fondi per il bonus sposi 2022.

Chi può accedere al bonus sposi da 2.000 euro nel 2022?

A questo proposito, una volta chiariti quali sono gli obiettivi portati avanti da parte della squadra dell’esecutivo guidata da Mario Draghi, nonché dalla Regione Lazio che ha provveduto alla pubblicazione del bando per il bonus sposi 2022, ora è possibile passare ad approfondire un aspetto significativo del contributo, quello legato ai beneficiari del bonus.

Nello specifico, quindi, a giovare del bonus sposi 2022 non saranno soltanto le giovani coppie che prendono la decisione di coronare il loro sogno d’amore nelle zone del Lazio, ma anche le imprese che svolgono attività correlate a quella del matrimonio. 

Dunque, agenzie di viaggi, catering, fotografi, imprese che si occupano dell’organizzazione di eventi, wedding planner, attività di catering e ristorative, ma anche fiorai, centri dedicati ai servizi alla persona e attività legate al confezionamento di abiti da cerimonia.

Tuttavia, facendo riferimento al bando della Regione Lazio 2022, sono intesi come effettivi beneficiari del bonus sposi 2022 tutte le coppie, sia di cittadinanza italiana che anche europea o extraeuropea, che prendono la decisione di unirsi in matrimonio o in un’unione civile in un luogo della Regione Lazio, durante il periodo compreso tra il primo gennaio ed il 31 dicembre dell’anno 2022.

In questo senso, per quanto riguarda il soggetto richiedente, questo dovrà corrispondere necessariamente ad uno dei due soggetti che costituiscono la coppia, purché in possesso di tutte le condizioni ed i requisiti per il bonus sposi 2022 che sono stati ampiamente indicati e riepilogati all’interno del bando della Regione Lazio.

Quali sono le spese ammesse per usufruire del bonus sposi da 2.000€?

Prima di andare ad affrontare quali sono le condizioni ed i requisiti a cui dovranno necessariamente rispondere le coppie di sposi intenzionati ad accedere al bonus sposi 2022 predisposto da parte della Regione Lazio, è necessario anche fare alcune precisazioni.

In questo modo, quindi, occorre sottolineare che il contributo del bonus sposi 2022 rappresenta un beneficio dal valore di 2.000 euro che potrà essere erogato nei confronti delle coppie, sulla base di un rimborso delle spese che sono state sostenute durante l’organizzazione del loro matrimonio, per un totale, appunto di 2.000 euro.

Per questo motivo, sarà necessario che le spese in questione rientrino e facciano riferimento a specifici prodotti o servizi, i quali dovranno essere poi ampiamente dimostrati da parte dei soggetti richiedenti.

A questo proposito, quindi, tra le spese che potranno essere rimborsate da parte della Regione Lazio nei confronti dei cittadini richiedenti il bonus sposi 2022, vi sono l’acquisto per abiti ed accessori da cerimonia, l’acquisto di bomboniere oppure di addobbi floreali, ma anche di stampe per le partecipazioni o delle fedi nuziali.

Allo stesso tempo, rientrano anche le spese che fanno invece riferimento a quegli sposi che hanno usufruito di alcuni specifici servizi. Tra questi, il noleggio di auto da cerimonia, oppure i servizi di catering e di ristorazione, del viaggio di nozze, delle riprese di video e del servizio fotografico; così come anche i servizi di intrattenimento, di wedding planner, oppure i servizi alla persona effettuati per il giorno del matrimonio, come ad esempio il trucco o l’acconciatura.

Tutti i requisiti per ottenere il bonus sposi da 2.000€

Al fine di accedere al bonus sposi dal valore di 2.000 euro, è necessario che ciascuna coppia richiedente sia in grado di dimostrare l’effettiva sussistenza di una serie di condizioni. In tal senso, il rimborso per 2.000 euro massimo che potrà essere concesso dalla Regione Lazio riguarda la possibilità di presentare un numero massimo di cinque documenti che attestano le spese sostenute.

A questo proposito, quindi, la spesa dovrà essere stata sostenuta necessariamente durante il periodo compreso tra la data del 14 dicembre 2021 e quella del 31 gennaio 2023 presso luoghi e negozi fisici, dunque non online, e purché sia stata effettuata attraverso dei sistemi di pagamento tracciabili (ovvero, mediante bonifico o pagamento elettronico).

Allo stesso tempo, è anche necessario che le spese siano conformi alle normative attualmente in vigore nell’ambito fiscale e che siano quindi documentabili attraverso ricevute e fatture.

Come fare la domanda per ottenere il bonus sposi 2022

La domanda volta all’ottenimento del cosiddetto bonus sposi 2022 dovrà essere dunque corredata da tutti i documenti relativi alle spese ammissibili che consentiranno alle giovani coppie di poter accedere ai rimborsi dal valore massimo i 2.000 euro.

In questo senso, sarà necessario presentare la richiesta e trasmettere tutti i dati obbligatori, a partire dalla data del 28 febbraio di quest’anno entro e non oltre la data del 31 gennaio del 2023, attraverso lo sportello telematico, il quale risulta essere disponibile al seguente link correlato al sito ufficiale della Regione Lazio: https://regione.lazio.it/nellazioconamore.

Inoltre, è necessario anche riportare la presenza di eventuali errori durante la fase di caricamento dei dati attraverso l’indirizzo asstecnellazioconamore@laziocrea.it. tuttavia, per ulteriori chiarimenti ed informazioni, gli utenti potranno consertare le FAQ della Regione Lazio legate proprio al bonus sposi 2022, disponibili al seguente link: https://regione.lazio.it/nellazioconamore.