Il bonus terme 2021 scalda i motori: a partire dal 28 ottobre 2021 è online la piattaforma per la registrazione delle strutture accreditate. Dall’8 novembre 2021, invece, tutti i cittadini maggiorenni potranno richiedere il bonus terme da 200 euro senza ISEE!

Per ottenere il rimborso totale del prezzo del biglietto occorre scegliere una delle strutture convenzionate, la cui lista verrà pubblicata molto presto sul sito di Invitalia e sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico. Nel frattempo, iniziate a prepararvi per arrivare pronti al click day del bonus terme: ecco alcuni consigli utili per non perdere i 200 euro!

Non sai cos’è il bonus terme 2021? Non preoccuparti: questa guida chiarisce come funziona, a chi spetta e come richiedere l’agevolazione. Tutti possono ottenere 200 euro dallo Stato per godersi una giornata di relax in un centro termale. Attenzione alle date!

Bonus terme 2021: cos’è?

Come previsto dal decreto di Agosto (articolo 29 del decreto legge numero 104 del 2020), il bonus terme ha ricevuto piena attuazione dal decreto del 1° luglio 2021. In che cosa consiste?

Come spiega chiaramente il sito del Ministero dello Sviluppo Economico:

Il Bonus terme è un’agevolazione di cui il cittadino potrà beneficiare prenotando i servizi termali di proprio interesse presso uno stabilimento termale prescelto.

Una specie di regalo che tutti gli italiani possono richiedere senza la necessità di presentare un ISEE e senza particolari requisiti reddituali o patrimoniali. 

Il bonus terme vanta un fondo di 53 milioni di euro, che potrebbero però esaurirsi molto rapidamente all’apertura delle richieste. Infatti, in Italia ci sono ben 320 strutture termali e ogni anno oltre 3 milioni di persone scelgono le terme per rilassarsi e godersi il benessere.

Dal 28 ottobre 2021, le strutture possono registrarsi sulla piattaforma di Invitalia, mentre solo dall’8 novembre gli interessati potranno richiedere il bonus terme 2021. Come funziona e come ottenerlo? Ecco tutte le istruzioni per arrivare pronti al click day!

Bonus terme 2021, 200 euro senza ISEE per tutti! Come funziona?

Il bonus terme 2021 è un incentivo a trascorrere una giornata presso uno dei centri termali accreditati presenti in Italia. Il beneficio nasce anzitutto come sostegno a uno dei settori maggiormente colpiti dalle chiusure legate all’epidemia di Covid-19.

Dall’altro lato, però, vuole essere anche un’agevolazione destinata alle famiglie, alle coppie e persino ai single che intendono trascorrere un momento di relax e benessere regalato dallo Stato.

In effetti, grazie al bonus terme 2021 si possono ottenere fino a 200 euro di rimborso sul prezzo di un biglietto di ingresso presso una delle strutture termali accreditate. Il rimborso spetta unicamente per i servizi termali non afferenti al Sistema Sanitario Nazionale e può essere richiesto una sola volta.

A chi si rivolge? Tutti i cittadini maggiorenni possono richiedere il rimborso del prezzo del biglietto di ingresso alle terme, nel limite massimo di 200 euro. Eventuali cifre in eccesso andranno pagate direttamente dal cliente alla struttura.

Non esistono vincoli ISEE per poter richiedere il bonus terme e proprio per questo si attende un click day al momento dell’apertura delle domande. Con un limite di 53 milioni di euro di risorse, si potranno erogare “solo” 250 mila voucher circa. Un numero estremamente limitato: verrà premiata, quindi, la rapidità della richiesta.

Bonus terme 2021: le tre date da ricordare!

Prima di addentrarci nelle informazioni pratiche per il bonus terme, ovvero le istruzioni per prenotarsi e le modalità per la richiesta, è bene conoscere tre date fondamentali per accaparrarsi i 200 euro senza ISEE in arrivo a novembre.

La prima data da fissare sul calendario è il 28 ottobre 2021: a partire dalle ore 12 la piattaforma di Invitalia verrà aperta e sarà possibile registrare la propria struttura termale al bonus terme 2021. In questa data, quindi, si inizierà a compilare la lista delle strutture aderenti al bonus terme.

Ricordiamo che la prenotazione del rimborso potrà essere effettuata soltanto presso uno dei centri termali che risultato accreditati nella lista pubblicata da Invitalia e dal sito web del Ministero dello Sviluppo Economico.

La seconda data da ricordare, invece, è giovedì 4 novembre 2021: a partire dalle ore 12 sarà possibile delegare una o più persone a effettuare la prenotazione del bonus terme 2021.

Infine, la terza data fondamentale da ricordare (quella più importante per tutti gli interessati) è l’8 novembre 2021: a partire dalle ore 12, apriranno le prenotazioni del rimborso fino al 100% del prezzo del biglietto di ingresso presso uno dei centri termali accreditati, entro un limite di 200 euro.

Si potrà richiedere un solo bonus terme per ciascuno, ad eccezione delle persone che hanno ottenuto una delega. Inoltre, il voucher è utilizzabile soltanto dalla persona che lo ha prenotato e non può essere ceduto né venduto a terzi.

Bonus terme 2021: dal 28 ottobre online la piattaforma per le strutture accreditate

Una volta chiariti i passaggi fondamentali, andiamo a specificare le istruzioni e le regole per richiedere il bonus terme 2021. Dal 28 ottobre 2021 è online la piattaforma di registrazione dei centri termali che intendono aderire al bonus terme 2021, ovvero le strutture presso le quali si potrà prenotare il rimborso.

Il primo step per il bonus terme 2021 è l’accreditamento dei centri termali, che deve essere effettuato a partire dalle ore 12 del 28 ottobre 2021 direttamente dal rappresentante legale del centro termale.

Per procedere alla registrazione è necessario collegarsi alla piattaforma di Invitalia ed effettuare l’accesso tramite le proprie credenziali SPID, tenendo a portata di mano anche la firma elettronica in formato .p7m. Una volta effettuato l’accesso, si dovranno inserire nell’apposita sezione dedicata alla registrazione dei centri termali una serie di dati (autorizzazione all’apertura, IBAN, nominativo, telefono, sito web, e-mail).

A questo punto, confermando la richiesta, il sistema genera una richiesta di accreditamento che va scaricata e allegata sulla piattaforma. Eseguito questo passaggio, spetterà a Invitalia inviare al centro termale la comunicazione sull’esito dell’accreditamento.

Una volta conclusa l’operazione di accreditamento degli enti termali, si aprono le prenotazioni dei bonus terme 2021.

Bonus terme 2021: richieste dall’8 novembre. Occhio al click day!

Gli utenti interessati alla richiesta del bonus terme 2021 dovranno scegliere una delle strutture aderenti all’iniziativa: per consultare l’elenco è possibile collegarsi al sito web di Invitalia o a quello del Ministero dello Sviluppo Economico. 

Una volta scelta la struttura preferita, a partire dall’8 novembre 2021 è possibile contattare direttamente l’ente termale per richieder il bonus terme 2021. Oltre all’ingresso, è possibile prenotare una serie di servizi termali ai quali accedere, ben sapendo che il rimborso può raggiungere in massimo di 200 euro. Oltre tale cifra, il cliente dovrà versare personalmente la differenza all’ente termale.

Per non perdersi nessuna novità sul bonus terme 2021 e per ricevere una notifica all’apertura delle prenotazioni, è possibile compilare il modulo online presente sul sito web di Federterme. Occorre inserire, a tal fine, i seguenti dati: nome, cognome, e-mail, telefono. Infine, occorre acconsentire all’autorizzazione al trattamento dei dati personali.

Fino a quando posso sfruttare il bonus terme 2021?

Una volta contattata la struttura presso la quale si intende prenotare il proprio ingresso gratuito alle terme, la struttura rilascerà una conferma di avvenuta prenotazione all’interno della quale si troverà anche un codice univoco.

La validità del rimborso è limitata ai 60 giorni successivi dall’emissione del voucher e nel limite dei servizi termali prenotati presso la struttura aderente al bonus terme 2021.

Ribadiamo che l’utilizzo del voucher è strettamente personale: la persona che lo prenota deve coincidere con la persona che lo utilizza. Non è possibile richiedere più di un buono e nemmeno cedere o vendere a terzi il voucher.

Bonus terme per tutta la famiglia! Come ottenerlo?

Non tutti sanno, però, che è possibile prenotare un bonus terme fino a 1.000 euro (o più) per tutta la famiglia! Per la coppia si tratta di 400 euro, mentre per le famiglie molto di più! Come fare?

Come abbiamo detto, il bonus terme 2021 non presenta vincoli ISEE e può essere richiesto da tutti i cittadini maggiorenni attraverso la piattaforma di Invitalia. Ciò significa che una coppia può ottenere 400 euro di rimborso effettuando due richieste distinte.

Se, invece, preferite trascorrere il relax insieme a un gruppo di 10 amici, via libera al bonus terme per tutti: se siete maggiorenni, avrete modo di prenotare (ognuno per sé) il voucher che vi permetterà di ricevere 200 euro a testa per entrare alle terme!

Il relax per questo autunno lo regala lo Stato, ma attenzione alle scadenze e al click day: i fondi a disposizione sono solo 53 milioni (ovvero 250 mila voucher).

Guida pratica al bonus terme: i consigli utili per il click day!

L’8 novembre 2021 è sempre più vicino e molti italiani si stanno preparando a richiedere il bonus terme 2021. Purtroppo le risorse limitate non consentiranno a tutti di ottenere 200 euro senza ISEE dallo Stato per godersi il benessere presso una struttura termale. 

Ecco quindi una guida pratica alla richiesta del bonus terme e alcuni consigli utili per arrivare pronti al click day.

Anzitutto, è bene conoscere in anticipo le date fondamentali: come abbiamo spiegato sopra, dal 28 ottobre è aperta la registrazione delle strutture, mentre dall’8 novembre si apre la possibilità di richiedere l’agevolazione.

Inoltre, è bene consultare in anticipo l’elenco delle strutture accreditate, in modo da scegliere con anticipo presso quale ente termale prenotare il rimborso.

L’8 novembre è bene prepararsi ben prima dell’apertura delle richieste. Già con qualche ora di anticipo è utile aprire diverse pagine e sfruttare più dispositivi (pc, tablet, smartphone): in questo modo, in caso di perdita della linea ci saranno più possibilità di ottenere il bonus.

Seguendo questi consigli, speriamo che anche tu possa ottenere il bonus terme per rilassarti e goderti il meritato relax!