Bonus vacanze ancora fruibile nel 2022? Certamente. Con l’estate ormai alle porte e le disposizioni anti Covid-19 allentate, arrivano nuove agevolazioni sui soggiorni. Tra queste, spicca uno sconto fino al 30% rivolto esclusivamente ai giovani under 36. Senza ISEE, potrà essere richiesto da tutti i cittadini residenti in Italia.

Il countdown ormai è iniziato. La stagione più bella dell’anno e ormai prossima, di conseguenza le famiglie iniziano ad organizzare le proprie vacanze. In montagna, al lago, al mare: poco importa. La priorità è di concedersi qualche giorno di relax lontano da tutti e tutti risparmiando anche qualche spicciolo.

Proprio per non pagare più del dovuto, si va alla ricerca delle offerte più vantaggiose e dei Bonus vacanze eventualmente disponibili.

Purtroppo, il Bonus vacanze da 500 euro non è più disponibile da un pezzo. La finestra temporale che consentiva l’inoltro delle domande è ormai chiusa da mesi: il voucher vacanze si poteva richiedere entro e non oltre il 31 dicembre dello scorso anno, come disposto dal Governo.

Misura che, comunque, non era rivolta ad un’ampia platea di beneficiari poiché vincolata alla presentazione della certificazione ISEE. 

Se, però, nessuna conferma è stata data dal Governo Draghi sul rinnovo del Bonus vacanze 2022, è anche vero che non mancano altre agevolazioni su cui si potrà fare affidamento. 

Ad esempio, si potrà ottenere il 30% di sconto sul soggiorno senza dover rispettare alcuna soglia ISEE: in altre parole, l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente non è richiesto per accedere al contributo.

L’unica condizione da rispettare per beneficiare del Bonus vacanze in questione riguarda l’età anagrafica del richiedente. Nello specifico, solo gli under 36, vale a dire i giovani al di sotto dei 36 anni potranno usufruire dello sconto fino al 30% fissato dalla misura.

Tuttavia, si contano molte altre agevolazioni riservate ai giovani, ovviamente diverse le une dalle altre in primis per i requisiti necessari.

Maggiori informazioni sui diversi “Bonus senza ISEE” attivi sul territorio italiano le potete trovare nel video YouTube di Come Faccio A di seguito postato.


Bonus vacanze, agli under 36 senza ISEE: sconto fino al 30%. Di cosa si tratta

Prima ancora di soffermarci sugli importi e i destinatari del nuovo Bonus vacanze under 36, analizziamone le caratteristiche più rilevanti.

Iniziamo col dire che la misura è attiva e richiedibile fin da subito e potrà essere richiesta non solo per l’estate 2022 ormai alle porte.

Spostandoci sugli importi, invece, si ravvisa una sostanziale differenza con un voucher da 500 scaduto e messo a disposizione dal Governo. 

Cosa cambia? Semplicemente, in Bonus vacanze non prevede un importo fisso. Per meglio intenderci, non esiste un importo massimo che gli under 36 potranno ricevere dalla misura.

Questo perché il nuovo Bonus vacanze 2022 si sostanzia in uno sconto sul viaggio o sul soggiorno, variabile in percentuale dal 5% al 30%.

Pur trattandosi di un’agevolazione locale, il Bonus vacanze under 36 potrà essere utilizzato oltre i confini nazionali: in base all’operatore turistico a cui ci si rivolge per prenotare il soggiorno, lo sconto fino al 30% potrà essere praticato anche su una vacanza all’estero.

Bonus vacanze under 36, fino al 30% di sconto senza ISEE: a chi spetta? Novità dell’ultima ora

Trattandosi di una novità dell’ultima ora, alcuni requisiti da rispettare per accedere al Bonus vacanze 2022 sono ancora ignoti, altri invece si conoscono con certezza.

Ad esempio, la categoria dei beneficiari è ben individuata: potranno usufruire dello sconto fino al 30% su viaggi e soggiorni tutti i giovani maggiorenni, fino al compimento del trentacinquesimo anno di età, indipendentemente dall’ISEE.

Per quando concerne lo sconto, invece, la fruizione avverrà per mezzo della Carta Giovani Nazionale: la card virtuale, molto simile ad una normale prepagata, accessibile dal portale AppIO.

Stiamo parlando di una carta completamente gratuita, messa a disposizione dei giovani under 36, utilizzabile anche per altre agevolazioni, non per forza di cose aventi a che fare con viaggi e soggiorni.

La Carta giovani Nazionale, infatti, la si può utilizzare non solo per godere del Bonus vacanze under 36, ma per ottenere l’agevolazione di diverse spese: energia elettrica, telefonia, altre attività e servizi.

Attenzione, però, a non fare confusione: il Bonus vacanze under 36 offre uno sconto massimo del 30% su viaggi e soggiorni, la Carta Acquisti Nazionale può agevolare le spese anche del 50%.

Bonus vacanze senza ISEE, non solo sconto 30%: altre agevolazioni per under 36. Quali sono?

La Carta giovani Nazionale permette di accedere non solo allo sconto massimo del 30% previsto dal Bonus vacanze under 36 senza ISEE.

I diversi partner aderenti al programma, infatti, offrono svariati sconti per soddisfare qualsiasi esigenza dei beneficiari del Bonus. 

Ad esempio, Booking.com applica da piattaforma uno sconto del 5% su qualsiasi tipo di soggiorno prescelto. Stessa percentuale è adottata da Federalberghi sulle prenotazioni presso gli hotel appartenenti al circuito. 

Costa Crociere pratica invece uno sconto del 10%, a titolo di Bonus vacanze, sul costo totale del viaggio prenotato, mentre Grimaldi lines innalza lo sconto al 12%.

In quest’ultimo caso, sono agevolati i viaggi nelle Isole (Sardegna e Sicilia), ma anche le trasferte all’estero (Grecia, Spagna, Tunisia).

Chi ama spostarsi in autobus può usufruire, sempre mediante Carta giovani nazionale, del Bonus vacanze under 36 offerto da Flixbus. In questo caso, lo sconto praticato sarà del 15%.

Se preferite viaggiare in aereo, Ita Airway offre due ghiotte opportunità di risparmio: uno sconto sui voli intercontinentali (15%), nazionali e europei (20%).

Infine, in treno l’agevolazione sarà più alta. Il Bonus vacanze under 36 senza ISEE di Italo, ad esempio, offre uno sconto sul biglietto pari al 30%.

Bonus vacanze under 36, senza ISEE: come ottenere lo sconto fino al 30%

Fortunatamente, ottenere il riconoscimento del Bonus vacanze under 36 non è per nulla complicato. Per godere dello sconto fino al 30% sui viaggi e soggiorni basta avere la Carta giovani Nazionale e accedere all’App IO.

Ma come si richiede la Carta giovani nazionale necessaria per accedere agli sconti impliciti nel Bonus vacanze under 36?

Anche questo passaggio è abbastanza semplice. Non esistono altre via per attivare la card, se non quella di effettuare l’autenticazione tramite CIE (Carta d’Identità Elettronico) o SPID.

Ultimata la registrazione, è sufficiente accedere nella sezione “Portafoglio”. Non occorrerà attendere del tempo per l’attivazione della Carta e per poter usufruire dello Bonus vacanze senza Isee.

Basta consultare la sezione “Viaggi e Trasporti”, scegliere la compagnia, lo sconto più interessante e il gioco è fatto.

Non solo Bonus vacanze under 36: ultima chiamata per il Bonus Terme senza ISEE. Quando scade lo sconto da 200 euro?

Concludiamo la nostra disamina sui Bonus vacanze richiedibili nel 2022, occupandoci di un contributo sempre senza ISEE, ma non indirizzato ai giovani under 36. 

Stiamo parlando del Bonus Terme: lo sconto da 200 euro utilizzabile esclusivamente presso i centri termali convenzionati (la lista è stata messa a disposizione da INVITALIA), fruibile fino al 30 giugno 2022, ma distribuito ai beneficiari già qualche mese addietro.

La scadenza di questo particolare Bonus vacanze è praticamente vicina. Per questo motivo, consigliamo vivamente ai lettori di spulciare tra i diversi centri termali aderenti all’iniziativa (circa 200), scegliere quello che meglio soddisfa le proprie preferenze e procedere alla prenotazione.