Bonus vacanze: è ancora disponibile per l’anno corrente! Scopriamo insieme le agevolazioni per le ferie attualmente attive. Tra queste, una è riservata ai giovani under 36!

Con l’approssimarsi della bella stagione, sono in molti gli italiani a interrogarsi sui bonus vacanze.

Iniziamo subito col dire che il vecchio voucher vacanze da 500 euro, come molti sapranno, non è più attivo. 

Infatti, la misura che ha concesso fino a 500 euro a famiglia per il turismo in Italia non si può più richiedere. E non solo: dal 31 dicembre 2021 sono anche scaduti i termini imposti dal Governo per poter usufruire della misura in questione.

Misura che, tra l’altro, non era accessibile a tutti, ma prevedeva la presentazione di un modello ISEE.

Tuttavia, al momento, la situazione dei bonus vacanze è radicalmente cambiata. Per l’anno corrente, infatti, potremo contare su diverse agevolazioni sulle vacanze.

Tali agevolazioni sono accessibili anche senza presentare il proprio Indicatore della Situazione Economica Equivalente: dunque, senza ISEE.

E c’è una specifica agevolazione sulle vacanze che sarà disponibile per una determinata fascia d’età: quella under 36.

Oltre alla misura che analizzeremo e che è riservata ai giovani, segnaliamo ai lettori che esistono anche altre opzioni per fruire di agevolazioni sulle vacanze.

Di queste, ce ne parla Come Faccio A nel suo recente video YouTube, che può essere visionato di seguito.


Nuovo bonus vacanze under 36: non si tratta di un voucher

Iniziamo quindi col comprendere le caratteristiche di questo nuovo bonus vacanze under 36.

La misura in questione non sarà disponibile solamente per l’estate 2022, ed è già attiva. Questo significa che potrà essere fruita fin da subito, e in maniera immediata.

Altra caratteristica particolare del bonus vacanze in questione è che non sarà fisso. A differenza del vecchio voucher vacanze ormai in disuso, non è stato infatti fissato un limite massimo che il giovane under 36 potrà richiedere.

L’agevolazione prevede infatti degli sconti in percentuale, da applicare sul prezzo di soggiorni e viaggi. Dunque, l'importo è variabile e va dal 5% di sconto fino ad un massimo del 30%.

Il bonus vacanze under 36 non andrà necessariamente fruito sul territorio nazionale. In base agli enti prescelti attraverso i quali prenotare il proprio viaggio, potrà infatti essere fruito anche per una vacanza all’estero.

Bonus vacanze under 36 senza ISEE: di cosa si tratta esattamente

Al nuovo bonus vacanze potranno accedere tutti i giovani italiani, senza limiti ISEE, purché maggiorenni. Le agevolazioni spettano infatti ai ragazzi dai diciotto ai trentacinque anni di età.

Gli sconti potranno essere fruiti tramite quella che viene denominata Carta giovani nazionale.

Per chi non la conoscesse ancora, si tratta della carta virtuale disponibile per tutti gli under 36 tramite IO, l’app dei servizi pubblici.

La carta può essere richiesta, come vedremo, in maniera totalmente gratuita e immediata.

Tramite la Carta giovani nazionale, tra le altre cose, non saranno accessibili solo agevolazioni legate ai viaggi.

Oltre che per bonus vacanze under 36, infatti, la Carta potrà essere utilizzata per richiedere l’accesso agevolato a vari tipi di spese. Dai corsi ai servizi bancari, fino allo sport ed alle tariffe per telefonia e energia.

Gli sconti previsti per i giovani titolari possono anche raggiungere il 50% del prezzo da sostenere per un determinato prodotto o servizio.

Quali sono gli sconti concessi dal bonus vacanze per giovani

Analizziamo adesso gli sconti accessibili ai giovani under 36 tramite questo particolare bonus vacanze. Grazie alla Carta giovani nazionale, si potranno avere agevolazioni su tutti i partner partecipanti all’iniziativa.

In ambito viaggi, tra i partner abbiamo innanzitutto Booking.com. In questo caso, lo sconto concesso sulla piattaforma è pari al 5% del prezzo dei soggiorni scelti.

Partono dal 5% del prezzo del viaggio anche le prenotazioni effettuate presso gli hotel associati a Federalberghi.

Tramite la Carta è anche possibile ottenere un bonus vacanze per viaggi prenotati tramite Costa crociere: si potrà fruire del 10% di sconto sul prezzo totale.

Se si desidera prenotare un viaggio con Grimaldi lines, il bonus è pari al 12%. Sarà valido per tratte quali Sicilia e Sardegna, ma è valido anche all’estero, per raggiungere Spagna, Tunisia e Grecia.

Se si preferisce viaggiare in bus, tramite il bonus vacanze messo a disposizione da Flixbus tramite la Carta giovani nazionale si avrà uno sconto del 15%.

Ita Airways, invece, ha stabilito due diverse percentuali di sconto: il 15% per i voli intercontinentali ed il 20% per i voli nazionali ed europei.

Per chi preferisce viaggiare in treno, infine, lo sconto sarà ancora maggiore. Italo garantisce infatti un bonus vacanze under 36 pari al 30% del prezzo del biglietto.

Come richiedere immediatamente il bonus vacanze under 36?

La richiesta del bonus vacanze riservato ai giovani è veramente molto semplice. Basta infatti utilizzare la Carta giovani nazionale e richiedere gli sconti tramite l’App IO.

Dunque, per prima cosa, bisognerà attivare la propria Carta tramite IO.

Per averla, la richiesta è totalmente gratuita. Basta avere un’età compresa tra i 18 ed i 35 anni ed essere cittadini italiani o europei con regolare residenza in Italia.

L’unico modo per attivare immediatamente la propria Carta è utilizzare IO, cui si accede tramite Carta di Identità Elettronica. In alternativa, è possibile utilizzare l’identità digitale SPID.

Una volta effettuata l’autenticazione, basta cercare l’apposita sezione relativa alla Carta, che si trova nell’area Portafoglio.

L’attivazione è istantanea e, una volta attivata la Carta, è possibile utilizzare immediatamente il proprio bonus vacanze.

Basta sfruttare la sezione Viaggi e Trasporti, scegliere il servizio desiderato e utilizzare gli sconti concessi.

Non solo bonus vacanze: le altre agevolazioni previste

Ovviamente, la Carta giovani nazionale va ben oltre il bonus vacanze. I giovani titolari della carta possono infatti avere accesso a sconti e agevolazioni per altre tipologie di servizi.

Oltre che per viaggi e trasporti, la Carta offre agevolazioni suddivise nelle seguenti categorie:

  • Casa;
  • Tempo libero e cultura;
  • Istruzione;
  • Lavoro;
  • Mobilità sostenibile;
  • Salute e benessere;
  • Servizi bancari;
  • Sport;
  • Telefonia.

Le agevolazioni, ovviamente, potranno essere fruite solamente dal titolare della Carta, in quanto si tratta di sconti nominali.

Si potrà avere accesso a tutti gli sconti, bonus vacanze incluso, fino al compimento del trentaseiesimo anno di età.

La Carta viene infatti disattivata il giorno in cui il giovane compirà 36 anni.

Bonus vacanze per le terme scade a giugno

Per concludere, segnaliamo ai lettori che attualmente è ancora attivo un bonus vacanze che non è riservato agli under 36.

Si tratta però di un’agevolazione che può essere utilizzata solamente da coloro che sono già riusciti ad accaparrarsela: stiamo parlando del bonus terme.

Questo particolare bonus vacanze, che concederà uno sconto tramite voucher da 200 euro e solamente per l’accesso ai servizi termali, attualmente è sospeso.

La prenotazione dei voucher da 200 euro era disponibile solo fino allo scorso 8 novembre 2021 e la Manovra 2022 non ha prorogato la misura.

Dunque, attualmente non si può più richiedere il voucher che, salvo eventuali proroghe, potrà essere fruito solo fino al prossimo 30 giugno 2022.

A differenza del bonus vacanze under 36 già analizzato, che non ha scadenze se non quelle imposte dall’età, il voucher terme è praticamente in scadenza.

Per poterlo utilizzare, basta visitare il sito web ufficiale Invitalia e scegliere quale, tra i quasi 200 centri convenzionali, sia quello giusto per sfruttare il voucher.