Buoni fruttiferi, attenzione alla scadenza: ecco quelli che vanno in prescrizione nel 2024

I Buoni fruttiferi postali sempre più ricercati, ma attenzione alla scadenza: alcuni vanno in prescrizione nel 2024. Ecco quali.

Ormai è cosa più che nota, tra le migliori soluzioni di risparmio migliori ci sono i buoni fruttiferi postali.

Questi strumenti di risparmio sono da circa un anno tornati competitivi a fronte dell’aumento dei tassi di interesse voluto da Cassa depositi e prestiti e dalla stessa azienda.

Questi insieme ai libretti postali e ai nuovi Btp Valore 2024 sono gli strumenti di risparmio più sottoscritti del 2023.

Ed ecco che Poste Italiane per aprirsi ai piccoli risparmiatori ha lanciato in questo nuovo anno, una serie di Buoni postali, tra cui il nuovo buono per minori a tassi veramente vantaggiosi.

Ma se da una parte ci sono i nuovi buoni, dall’altra invece bisogna tenere d’occhio quelli vecchi.

Soprattutto i cartacei che possono cadere in prescrizione se non riscossi oltre la scadenza.

Quali sono dunque quelli che cadono in prescrizione in questo 2024?

Scopriamolo insieme.

Buoni fruttiferi postali, ecco quando vanno in prescrizione

Ormai tutti lo sanno i Buoni fruttiferi di Poste Italiane sono sempre più amati e sottoscritti dalle famiglie italiane.

Essi sono da sempre la forma di investimento più usata tanto che in Italia ne circolano oltre  46 milioni.

Si dalla sua prima emissione nel 1924, sono stati considerati sicuri, affidabili e trasparenti anche se paragonati ai Btp, ossia ai buoni del Tesoro Poliennali.

Questi ultimi hanno tassi di rendimento che si adeguano al mercato secondario, mentre per i Buoni Fruttiferi Postali i tassi di interesse sono decisi con decreti del ministero, che li adegua e modifica in base all’andamento dell’inflazione.

Si tratta dunque di prodotti meno rischiosi rispetto ai BTP e non prevedono costi di gestione né commissioni di rimborso o collocamento e hanno un tasso agevolato sugli interessi del 12,50%.

Ma quanto tempo c’è per riscuoterli?

Non c’è una risposta univoca ma se ne trovate uno nel cassetto è opportuno recarsi subito in Posta per controllarne la scadenza e verificare se si tratta di soluzioni già in prescrizione.

Se il buono è cartaceo meglio controllare la scadenza che di solito è visibile sul retro del titolo, nel caso in cui non sia presente sul titolo è possibile rivolgersi agli uffici postali oppure consultare il sito ufficiale di Poste o quello di Cassa Depositi e Prestiti.

Ogni Buono potrà essere riscosso entro il termine di prescrizione cioè 10 anni dalla scadenza.

Buoni fruttiferi postali, attenzione alla prescrizione per il 2024

Lo abbiamo appena detto, i buoni postali cessano di essere fruttiferi alla scadenza.

Se ad esempio sottoscriviamo un buono 3*2 oggi 24 febbraio 2024, esso avrà una scadenza di 6 anni e secondo i dati del calcolatore di Poste Italiane scadrà il 24 febbraio 2030, da quella data in poi smetterà di essere fruttifero.

E la prescrizione? La data di prescrizione sarà invece quella del 24 febbraio 2040 a partire da questa data si perde il diritto a riscuotere il titolo, ossia si perdono sia gli interessi che il capitale investito.

Tale situazione però riguarda solo i titoli cartacei e non i dematerializzati. Questo perché alla scadenza la somma verrà versata direttamente sul conto di regolamento.

Ecco nel dettaglio quali vanno in prescrizione in questo anno

Ogni tanto è opportuno verificare sul sito di Poste Italiane quali buoni vanno in prescrizione:

Poste Italiane, ha reso disponibili i dettagli dei buoni che andranno in prescrizione quest’anno.

Diversi sono quelli che non saranno rimborsabili in questo ** 2024**.

Tra questi troviamo:

  • BFP 18 mesi Serie D31-D32-D33-D34-D35-D36D37-D38-D39-D40-D41-D42

  • BFP 18 mesi Plus Serie Z12-Z13-Z14-Z15-Z16-Z17Z18-Z19-Z20-Z21-Z22-Z23 emesse da luglio 2012 a giugno 2013,

  • BFP 2 anni Serie E01-E02-E03-E04-E05-E06-E07: emesse da giugno 2012 a dicembre 2012,

  • BFP a termine Serie AG: emessa da luglio 1997 a dicembre 1997,

  • BFP dedicati ai minori per risparmiatori nati dal 1° gennaio 1996 al 31 dicembre 2006,

  • BFP Ordinari Serie O: emessa da gennaio 1984 a giugno 1984 (rimborsabili fino al 31/12/24) Serie P: emessa da luglio 1984 a dicembre 1984 (rimborsabili fino al 31/12/24),

  • BFP 170 CDP Fedeltà Serie TF204A191107: emessa da 02/01/2020 – 16/01/2020,

  • BFP 170 CDP Premium Serie TF304A191118: emessa da 02/01/2020 al 13/01/2020,

  • BFP 3X2 Serie TF106A180122: emessi dal 22/01/2018 al 13/09/2018 Serie TF106A180914: emessi da 14/09/2018 al 31/12/2018,

  • BFP 3X4 Serie T04: emessa dal 01/01/2012 al 31/01/2012  Serie T05: emessa dal 01/02/2012 al 29/02/2012  Serie T06: emessa dal 01/03/2012 al 31/03/2012  Serie T07: emessa dal 01/04/2012 al 30/04/2012  Serie T08: emessa dal 01/05/2012 al 31/05/2012  Serie T09: emessa dal 01/06/2012 al 30/06/2012  Serie T10: emessa dal 01/07/2012 al 31/07/2012  Serie T11: emessa dal 01/08/2012 al 31/08/2012  Serie T12: emessa dal 01/09/2012 al 30/09/2012  Serie T13: emessa dal 01/10/2012 al 31/10/2012  Serie T14: emessa dal 01/11/2012 al 30/11/2012 Serie T15: emessa dal 01/12/2012 al 31/12/2012,

  • BFP Dedicati ai minori nati dal 1° gennaio 2006 al 31 dicembre 2006,

  • BFP Ordinari Serie Q: emessa da gennaio 1994 a dicembre 1994 Serie A9 – B1 – B2 – B3: emesse da gennaio 2004 al 31 dicembre 2004.

Achiropita Cicala
Achiropita Cicala
Collaboratore giornalistico, classe 1985.Ho una laurea magistrale in Economia Applicata, conseguita presso l'Università degli Studi della Calabria. A percorso universitario ultimato, ho approfondito sul campo le competenze acquisite in Finanza e Statistica presso alcuni studi commerciali. Attualmente, collaboro con diverse testate giornalistiche online per le quali scrivo, con flessibilità, di argomenti che spaziano dall'economia alla politica, dal mondo della scuola a quello dell'amministrazione pubblica. Passioni? La scrittura in primis, la grafica in secundis!
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
773FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate