Caro bollette, con le coperte elettriche risparmi una montagna di soldi: bastano solo 30€

Bollette di luce e gas mai cosi alte. L’aumento incontrastato delle utenze domestiche è diventato uno dei motivi che sta spingendo le famiglie italiane a sperimentare nuovi metodi con cui si spera di risparmiare un sacco di soldi. Tra tutti spicca l’acquisto delle coperte elettriche che a fronte di un costo medio di 30 euro permettono di risparmi incredibili. Ecco, come utilizzarle e quali acquistare.

Image

Bollette di luce e gas mai cosi alte. L’aumento incontrastato delle utenze domestiche è diventato uno dei motivi che sta spingendo le famiglie italiane a sperimentare nuovi metodi con cui si spera di risparmiare un sacco di soldi. Tra tutti spicca l’acquisto delle coperte elettriche che a fronte di un costo medio di 30 euro permettono di risparmi incredibili. Ecco come utilizzarle e quali acquistare.

Le conseguenze della crisi internazionale e gli effetti post pandemia hanno generato un salasso nelle tasche degli italiani. Gli aumenti incontrastati delle Bollette di luce e gas e dei prezzi al consumo stanno spingendo le famiglie italiane a cercare nuove ricette per contenere i consumi di energia e di gas.

Si stima infatti, che nel 2022 le spese sostenute per il pagamento delle Bollette di luce e gas si attesteranno intorno ai 3.200 euro media per famiglia. 

Dato destinato a crescere nel 2023, quando si pensa che la spesa per le utenze domestiche possa aumentare di oltre il 75%.

I mesi che stanno per arrivare non saranno facili per le famiglie italiane. A ciò si agigunge un crescente aumento dei prezzi medi al consumo dovuti ai rincari che stanno colpendo anche le imprese.

Arginare questi rincari è possibile grazie ad alcuni dispositivi che si trovano in commercio.

Tra tutti, l’utilizzo delle coperte elettriche che a fronte di un investimento minimo di circa 30 euro producono un risparmio sensibile in termini economici. Ecco i vantaggi del loro utilizzo e quali acquistare.

Caro bollette, con le coperte elettriche risparmi una montagna di soldi: bastano solo 30€

Il mese di ottobre non inizierà nel migliore dei modi per le famiglie italiane. Infatti per il 1 ottobre è previsto l’aggiornamento trimestrale delle tariffe di luce e gas da parte di ARERA.

Già da mesi, però gli italiani sentono il peso sempre più forte dei rincari delle Bollette di luce e gas e per tale motivo sono sempre alla ricerca di soluzioni nuove per risparmiare.

Dai dati sulle importazioni, nell’ultimo periodo si sta evidenziando una corsa all’acquisto delle coperte elettriche soprattutto provenienti dalla Cina verso l’Europa. Il dato è quintuplicato rispetto allo scorso anno.

Ma l'utilizzo delle coperte elettriche produce veramente un risparmio sulle spese di riscaldamento?

Secondo i dati di Altroconsumo la risposta è si. L’utilizzo di questo dispositivo permette di risparmiare fino all’8% dei consumi annuali del riscaldamento.

Bisogna però fare una distinzione tra termocoperta e scaldaletto. La prima, cioè la termocoperta sostituisce la normale coperta o il piumone, mentre lo scaldaletto o coprimaterasso, irradia il calore solo tra la il lenzuolo e il materasso.

La termocoperta al contrario irradia il calore anche verso il soffitto andando perciò ad incidere sulla temperatura di tutta la casa. Se viene utilizzata tutta la notte la temperatura di un appartamento tenderà ad alzarsi di 1°, riducendo le spese per il riscaldamento di circa l’8 per cento in un anno. 

Alcuni sostengono che il risparmio potrebbe essere addirittura maggiore e non soltanto in termini di abbattimento del costo delle Bollette.

L’utilizzo della termocoperta provocherebbe una riduzione dell’umidità con un miglioramento delle salubrità dell’aria. 

Leggi anche: Come usare i termosifoni per avere il massimo del risparmio energetico

Bollette sempre più alte, ecco i vantaggi dell’utilizzo della coperta elettrica

Come abbiamo visto, con l’utilizzo delle coperte elettriche e nello specifico della termocoperta numerosi sono i vantaggi non soltanto in termini di risparmio di soldi.

Molte famiglie italiane sono titubanti sull’acquisto di una termocoperta, perché pensano che produca spreco di energia andando ad incidere negativamente sulla bolletta elettrica. Ma va sfatato questo mito. Infatti, l’utilizzo delle coperte elettriche può portare ad una riduzione dell'uso dei termosifoni perché utilizzarla per qualche ora al giorno costa solo pochi centesimi.

Nello specifico, consuma mediamente tra i 50 watt per i letti singoli e 110 watt per i letti matrimoniali. Per un paio di ore di utilizzo si consumeranno circa 0,24 kWh, che tradotto in soldi saranno pochi centesimi di euro.

Se invece si decide di tenere accesa la coperta tutta la notte, la spesa si aggirerà intorno a qualche decina di euro, ma di contro, come già abbiamo detto, si arriverà ad alzare la temperatura della stanza e di tutta la casa di circa 1°C durante le ore notturne risparmiando circa l’8% sui consumi annuali di riscaldamento.  

Leggi anche: Gas, vuoi risparmiare sulla bolletta? Questi 3 semplici trucchi ti cambiano la vita

Bollette sempre più care, ma quanto costa in media una coperta elettrica

Il prezzo delle termocoperte elettriche è molto diversificato, perché le variabili da tenere in considerazione sono molte. Le dimensioni della coperta elettrica, i materiali usati e le funzioni presenti sono le determinanti che influenzano il costo di acquisto.

Il prezzo medio, comunque può variare per un modello singolo tra i 30 e gli 80 euro circa, mentre per un matrimoniale si può arrivare anche fino a 100 euro. Un investimento molto sostenibile soprattutto se permette di contrastare il caro bollette di questi mesi.