Caro Bollette, nuovo Bonus Enel al via: come avere lo sconto per chi consuma poca energia

Nuovo Bonus Enel ai nastri di partenza. La compagnia operante nel mercato libero ha lanciato un insolito sconto per i suoi clienti per fronteggiare il caro bollette. Meno consumi e più risparmi. Ecco di cosa si tratta e come ottenerlo da subito.

Image

Nuovo Bonus Enel ai nastri di partenza. La compagnia operante nel mercato libero ha lanciato un insolito sconto per i suoi clienti per fronteggiare il caro bollette. Meno consumi e più risparmi. Vediamo subito di cosa si tratta e come ottenerlo.

Quotidianamente le famiglie italiane si trovano a dover fare i conti con i rincari causati dal conflitto Russia Ucraina, primo fra tutti quello dovuto all’aumento del prezzo del gas naturale che ha provocato a cascata aumenti in tutti i settori di vita delle famiglie italiane e delle imprese. 

Dall’aumento dei prezzi al consumo, all’aumento progressivo dei prezzi di benzina a diesel al distributore, passando per gli aumenti di luce e gas gli italiani si trovano sempre più a dover tirare la cinghia. 

I costi per le Bollette di luce e gas sono quelli che pesano maggiormente sulle tasche degli italiani. 

Se mettiamo a confronto i costi dell’energia dello scorso anno con quelli del 2022, si evidenzia sia per i clienti in regime di Maggior Tutela, che per quelli in regime di Mercato Libero, un aumento esorbitante dei costi al dettaglio.

L’analisi fatta dall’Osservatorio di SOStariffe.it in collaborazione con Tariffe.Segugio.it evidenzia come le famiglie italiane sono sempre più colpite dai rincari delle bollette elettriche. Un aumento significativo con picchi che toccano punte del +170% anche nel Mercato causato soprattutto da un sempre più alto costo dell’energia e del gas naturale.

Gli interventi messi in campo dal Governo e i vari Bonus Luce e Gas non sono stati in grado di far fronte al caro bollette, ma hanno solo attenuato gli aumenti.

C’è, però, un incredibile nuovo Bonus messo in capo dall’Enel che fa ben sperare i propri clienti.

Vediamo di cosa si tratta e come accedere al nuovo Bonus Enel ottenibile come sconto sulle tariffe direttamente in bolletta.

Caro Bollette, nuovo Bonus Enel al via: come avere lo sconto per chi consuma poca energia

Il nuovo Bonus Enel è un’iniziativa che vuole essere un aiuto concreto rivolto alle famiglie italiane clienti della società Enel Energia.

Alla base del nuovo Bonus Energia c’è la logica del risparmio e del consumo consapevole. Infatti, ognuno può mettere in campo comportamenti e abitudini sane al fine di risparmiare sul consumo di energia e contrastare il caro bollette.

Al fine di incentivare il risparmio, la società italiana fornitrice di energia elettrica ha dato il via ad un’iniziativa che produce vantaggi per tutti, anche per l’ambiente. Si tratta di uno sconto sulla bolletta elettrica pensato per chi consuma poca energia

Ma di cosa si tratta e come funziona?

L’iniziativa chiamata “EssenzialMente”, messa in campo da Enel Energia, non richiede sforzi o privazioni. Si tratta, semplicemente di adottare comportamenti di consumo efficiente atti a far risparmiare in bolletta e far guadagnare un Bonus se i consumi si abbassano. 

In pratica, si potrà ottenere il nuovo Bonus Enel da utilizzare poi in compensazione per ridurre la bolletta elettrica. Tradotto in termini economici si potrà ottenere una riduzione pari a 0,10 euro per ogni kilowattora risparmiato nei mesi di ottobre, novembre e dicembre. Per valutare l’effettiva riduzione verranno messi a confronto i consumi dell’ultimo trimestre 2021 con quelli del 2022.

Leggi anche:Come ottenere il bonus energia, fino a 300€ per le tue bollette: è attivo in questi Comuni

Come funziona lo sconto in bolletta implicito nel Bonus Enel

Per poter accedere al nuovo Bonus Enel non c’è bisogno di presentare alcuna domanda, ma verrà riconosciuto in maniera automatica ai propri clienti entro la seconda bolletta utile del 2023. 

Nel caso in cui si decidesse di recedere dal contratto, o in caso di voltura, il nuovo Bonus Enel verrà utilizzato in compensazione nell’ultima bolletta di chiusura.

Qualora non sia possibile confrontare i consumi con l’ultimo trimestre 2021 perché il contratto con Enel Energia è sottoscritto da meno di un anno, il confronto verrà fatto sui dati storici del Pod.

Non tutti i clienti potranno ottenere il Bonus Enel, poiché lo sconto in bolletta verrà corrisposto solo se il prezzo unitario dell’energia supera i 400 euro a megawattora. 

La decisione nasce da una costatazione economica. Erogare il nuovo Bonus per soglie di prezzo più basse non potrebbe essere sostenuto economicamente dall’azienda.

Leggi anche: Bonus elettrico senza ISEE: spetta a più beneficiari. Aisla aggiorna i requisiti

Nuovo Bonus Enel, come risparmiare per ottenere il buono sconto

Come abbiamo già detto, il nuovo Bonus Enel si basa sulla regola “meno consumi più risparmi” e più risparmi più aumenta l’importo del nuovo Bonus Enel da utilizzare contro il caro bollette.

Basta semplicemente pensare che ottimizzando i consumi attraverso comportamenti virtuosi, una famiglia potrebbe ottenere un Bonus-sconto di circa 20 euro da sommare al risparmio, 40-50 euro a trimestre, generato dalla contrazione dei consumi. 

Ecco che la stessa società di Energia Elettrica individua alcuni sani comportamenti che potrebbero fa risparmiare in termini di consumo di energia, tutti indicati nella missiva inviata da Enel ai propri clienti.

Si tratta di regole di buona condotta troppe spesso ignorate. Per risparmiare sarebbe sufficiente togliere alimentatori di pc e smartphone dalla carica, servirsi di lampadine a consumo ridotto, spegnere i dispositivi e gli elettrodomestici in stand-by e altri piccoli accorgimenti utili a mettere all’angolo il caro bollette.