Comprare casa con 10.000 euro: in Italia si può, basta fare così

Comprare casa in una grande città può comportare una spesa enorme, per molti insostenibile. E se vi dicessimo che in Italia si può fare con soli 10.000 euro? Vediamo come.

giovane coppia figlio

Tra i principali scopi di una famiglia c'è quello di avere una casa di proprietà. Accendere un mutuo per l'acquisto di un immobile è diventata la più grande ambizione per le giovani coppie che sono diventate indipendenti, e sognano di formare una famiglia.

Nonostante i tassi dei mutui siano in salita, resta la voglia di indipendenza delle famiglie, che nonostante le avversità dettate dalla crisi dei prezzi vogliono trovare casa e comprarla per una questione di comodità. Tuttavia, l'inflazione ha costretto la BCE ad aumentare i tassi di interesse sui finanziamenti, e accendere un mutuo ha un costo sempre più proibitivo.

Ad ogni modo, in Italia è possibile comprare casa con soli 10.000 euro, senza dover per forza accendere un mutuo dalla durata infinita. Scopriamo insieme dove si può comprare casa con soli 10.000 euro.

Come comprare casa in Italia con soli 10.000 euro

Rispetto a qualche anno fa, quando vivere in città era prerogativa di chiunque lavorasse in una grande metropoli, il lavoro da remoto ha rivoluzionato le attività lavorative della gente.

Oggigiorno, per alcuni non è necessario scendere in ufficio tutti i giorni. In tanti lavorano da casa, dovendo recarsi in azienda soltanto poche volte al mese. Questa situazione ha fatto nascere l'esigenza dei lavoratori di disporre di un immobile comodo che possa personalizzare a piacimento, magari ampliando gli ambienti per renderli più vivibili dal momento che costituiscono anche il luogo di lavoro.

Se in una città affrontare la spesa per un comodo appartamento è un'impresa quasi impossibile, in tanti piccoli paesi è possibile avere una casa da sogno a un prezzo davvero molto conveniente.

Qualche esempio si può riscontrare nella provincia di Biella, a Coggiola, paese in cui un appartamento di 70 metri quadri costa solo 10.000 euro.

Stessa cosa accade per chi decide di trasferirsi a Castellamonte, piccolo paesino della provincia di Torino. Qui, un monolocale con tutte le comodità che ne derivano, costa solo 10.000 euro.

Ma la cosa più interessante è che ovunque in Italia si trovano simili prezzi, è sufficiente soltanto allontanarsi un poco dai più grandi centri abitati

E se si lavora in smart working, allora abbandonare le grandi città può diventare un'occasione per coniugare il benessere psicofisico che abitare in un piccolo comune comporta, con la possibilità di lavorare in un ambiente sereno e privo di distrazioni.

A tal proposito si vuole evidenziare che nel solo nord Italia sono presenti oltre 3.000 offerte come quelle descritte, che permettono di comprare casa con soli 10.000 euro, o poco di più.