La terza giornata di Serie A è ormai alle porte, e per seguirla, come ben sappiamo, sarà necessario essere abbonati a Dazn. Tre partite della massima serie verranno trasmesse in co-esclusiva con Dazn anche da Sky calcio. Andiamo a scoprire il programma e come risparmiare per vedere Serie A, Champions League e non solo in un unico pacchetto.

Pausa Nazionali terminata e febbre da Serie A sempre più alta per milioni di appassionati. Dopo alcuni problemi con la rete per diverse migliaia di utenti durante le prime due giornate di campionato, sono ancora tanti gli appassionati che non hanno sottoscritto nessun abbonamento per poter guardare la Serie A.

C’è chi si chiede se vale la pena pagare oltre 29 euro per un servizio che può essere sembrato instabile durante alcune partite delle prime giornate, ma la risposta è che sono invece tanti gli utenti che non hanno lamentato alcun servizio. 

Se ti stai chiedendo se è possibile risparmiare per l’abbonamento a Dazn, ti rimando a questo link; mentre ti consiglio di continuare a leggere per scoprire tutte le varie possibilità se, oltre alla Serie A, ti interessa anche la Uefa Champions League.

Dazn: come vedere Serie A e Champions League a metà prezzo con Tim Vision

Partiamo prima di tutto col chiarire che tipo di offerta detiene il colosso della telefonia mobile, Tim.

Tim, tramite l’app Tim Vision, ha stretto una collaborazione sia con Dazn che con Mediaset. Con la prima, si è assicurata la trasmissione di tutta la Serie A italiana di calcio, con la seconda la trasmissione della Uefa Champions League, la più importante competizione europea (e mondiale) per club.

Questo fa di Tim la detentrice del pacchetto più completo di tutti per quanto riguarda il calcio per la stagione 2021 – 2022. 

Ma parliamo ora di prezzi.

L’abbonamento a Tim Vision costa 29,99 euro al mese, ma attenzione, per chi si abbonerà entro domani 12 settembre, l’abbonamento avrà il prezzo di 19,99 euro fino al 2022.

Ma vediamo ora come poter risparmiare per l’abbonamento. Proprio come Dazn, l’app permette di guardare i contenuti tramite due dispositivi contemporaneamente e si potrà quindi dividere la spesa con un amico o un familiare.

L’offerta esclusiva di Dazn

Come è strutturata l’offerta di Dazn per la stagione 2021 - 2022? Innanzitutto, il piatto forte della nota applicazione di streaming è sicuramente la Serie A Tim. Si sa, gli italiani non amano niente più del calcio e della loro squadra del cuore, e per seguirla sarebbero disposti a rinunciare a qualsiasi cosa.

È stato un investimento davvero imponente quello che Dazn ha messo in campo per potersi assicurare i diritti TV del campionato italiano di calcio: parliamo di circa 2,5 miliardi di euro.

Dazn ha così ottenuto i diritti di trasmettere tutte e dieci le partite della Serie A di calcio, di cui sette in esclusiva assoluta e tre in co-esclusiva con Sky. A differenza di quello che avveniva fino alla passata stagione, dove, a parti invertite, Dazn aveva l’esclusiva di trasmettere tre match della giornata.

Sky, trasmetterà quindi tre partite (in co-esclusiva) a week-end: il match delle 20:45 del sabato, quello dee 12:30 la domenica e la partita delle 20:45 del posticipo del lunedì.

Ma l’offerta incredibile di Dazn non si ferma solamente al massimo campionato italiano di calcio. Infatti, chi sottoscriverà un abbonamento con la nota app di video streaming potrà godersi anche le partite della Uefa Europa League e la neonata competizione della Uefa: la Conference League; alla quale parteciperà l’AS Roma di Josè Mourinho. 

Inoltre, grazie alla collaborazione tra Dazn e Tim Vision, che a sua volta ha stretto una partnership con Mediaset per poter trasmettere Mediaset Infinity, gli appassionati potranno gustare un ricco piatto calcistico composto da Serie A, Uefa Champion League e Europa League in unico pacchetto.

L’unica eccezione riguarderà le 16 partite trasmesse da Amazon Prime Video, per le quali si dovrà necessariamente sottoscrivere un altro abbonamento. Inoltre, le migliori partite delle squadre italiane del martedì saranno visibili in chiaro su Canale Cinque.

Tim Vision: non solo Dazn, anche Netflix e Disney +

Non solo Serie A e Champions League su Tim Vision. Proprio grazie all’offerta di Dazn, infatti, Tim Vision potrà offrire ai propri abbonati – oltre alla Serie A – la Serie BKT, la Uefa Europa League, la Conference League, La Liga spagnola, tutto il Motomondiale con MotoGP, Moto2 e Moto3, la Coppa Sudamericana, la Fa Cup, la coppa Libertadores e l’NFL

Questo per quanto riguarda lo sport, ma sono diverse le offerte che Tim propone ai propri clienti.

Al pacchetto calcio e sport, vi è la possibilità di aggiungere i contenuti di Disney + a 24,99 euro (per quattro mesi) se attivata entro il 12 settembre, poi disponibile a 34,99 euro.

Se al pacchetto calcio e sport si vuole aggiungere invece Netflix, il prezzo da pagare sarà di 29,99 euro per 4 mesi, questo sempre per chi si abbonerà entro domani 12 settembre, poi il prezzo dell’abbonamento salirà a 39,99 euro.

Per chi invece non riesce a farsi mancare proprio niente, vi è la possibilità dell’abbonamento Tim Vision Gold: calcio e sport e gli abbonamenti di Netflix e Disney +. 34,99 euro (per quattro mesi) sarà il prezzo da pagare per chi si abbonerà entro domani 12 settembre, poi 44,99 sarà il prezzo standard. 

Dazn: il programma della terza giornata di Serie A

Dopo la pausa per le Nazionali, riprende finalmente la Serie A di calcio, per la felicità dei milioni di fanta allenatori italiani che partecipano al fantacalcio, gioco che va sempre più di moda nel Bel Paese.

Ma andiamo a scoprire come verrà strutturata la terza giornata della Lega Serie A e quali saranno le partite che verranno trasmesse anche su Sky calcio.

Si parte con l’anticipo delle 15 di oggi, sabato 11 settembre. A sfidarsi saranno Empoli e Venezia. Alle ore 18 sarà il turno del big match tra Napoli e Juventus, seguito alle 20:45 da Atalanta – Fiorentina. Questo per quanto riguarda il programma del sabato.

Alle 12:30 di domani, domenica 12 settembre, i campioni d’Italia dell’Inter sfideranno la Sampdoria a Marassi. Tre saranno le partite delle 15: Cagliari – Genoa, Spezia – Udinese e Torino Salernitana

Si proseguirà poi alle 18 con Milan – Lazio; chiuderà la domenica Roma – Sassuolo alle 20:45.

Chiuderà la terza giornata, con il posticipo del lunedì Bologna – Verona alle ore 20:45.

Per quanto riguarda Sky calcio saranno queste le partite trasmesse in co-esclusiva con Dazn: 

  • Atalanta – Fiorentina, sabato ore 20:45;
  • Sampdoria – Inter, domenica ore 12:30;
  • Bologna – Verona, lunedì ore 20:45.

Dazn, Napoli-Juve e Milan-Lazio: la prova del nove

Dopo i guai delle prime due giornate di campionato, con i diversi problemi lamentati dai clienti, Dazn ha potenziato la propria rete. Questo in vista soprattutto dei due big match in programma in questa terza giornata di Serie A tim: Napoli – Juventus e Milan – Lazio. 

Queste due partite porteranno inevitabilmente milioni di persone a collegarsi nello stesso momento, la prima questo pomeriggio alle ore 18, e la seconda alla stessa ora di domani, domenica 12 settembre. 

In questo modo sono stati rafforzati i server di supporto installati in corrispondenza dei principali ripetitori di segnale delle telco, e così Dazn ritiene di poter supportare tutte le connessioni previste per le due partite senza dover ridurre la qualità di trasmissione video, in linea con le indicazioni di Agcom.

Per approfondire l'argomento, ecco un video YouTube dell'ingegnere delle telecomunicazioni, Stefano Bolis:

Intanto, i principali quotidiani nazionali riportano l’apertura di un’istruttoria di Agcom (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) sugli ascolti e la qualità del servizio offerta da Dazn.

Come riportato dal quotidiano economico – finanziario “Il Sole 24 Ore”: 

mercoledì 14 settembre, è prevista alle ore 14:00 un’audizione di Giacomo Sorella (presidente Agcom) in commissione trasporti, per l’istruttoria aperta contro la piattaforma di video streaming e on demand Dazn.

Questo, come riportato da Milanofinanza.it, per far luce sulla suddivisione dei diritti TV del decreto Lotti risalente al 2018.

Sempre sul “Sole”, per quanto riguarda l’istruttoria, Agcom richiamerà Dazn secondo questi quattro punti fondamentali:

  • i differenti dati di ascolto forniti da Dazn rispetto ad Auditel;
  • le metriche utilizzate per risalire e conoscere il numero degli utenti che utilizzano il sito internet;
  • chiarire il perché i dati non siano pubblici;
  • il perché non sia presente un certificatore terzo che di validità ai dati ma vengano certificati da Nielsen.

Tutto questo in un fine settimana che, come detto nei paragrafi precedenti, è di fondamentale importanza per Dazn, visto la presenza dei due big match all’interno del programma della terza giornata. Infatti, saranno svariati milioni gli utenti che si collegheranno all’applicazione durante lo stesso momento per assistere a Napoli – Juventus prima (sabato ore 18) e Milan – Lazio poi (domenica ore 18).

Intanto, Dazn non ha rilasciato alcuna comunicazione in via ufficiale, anche se nelle scorse settimane era stato garantito un forte potenziamento della rete, proprio in vista della terza giornata di Serie A, dopo lo scompiglio che si era creato dopo le prime due giornate della massima serie di calcio italiana.

Inoltre, c’è attesa di vedere come sarà gestito da Amazon Prime Video il match di Champions tra Inter e Real Madrid, dopo il grande successo della trasmissione della Supercoppa Europea.

Ricordiamo, che il colosso Amazon, ha ottenuto per le prossime tre stagioni, di trasmettere in esclusiva sedici big match della Uefa Champions League, con un’offerta che crediamo sarà soltanto l’inizio prima del via a una grande rivoluzione tecnologica e di un’entrata sempre più a gamba tesa di Amazon nel mondo del calcio e dello sport in generale. 

Ricordiamo inoltre, che 121 su 137 partite in programma della Uefa Champions League saranno visibili su Sky calcio. Sarà possibile quindi completare l’offerta proprio con l’abbonamento ad Amazon Prime.