INPS, ultime date pagamento Assegno Unico ottobre: per alcune famiglie sarà doppio?

L’INPS continua a comunicare nuove date di pagamento dell’Assegno Unico e Universale. A partire dal 27 ottobre numerosi beneficiari riceveranno quanto spettate a titolo di AUU. Tuttavia, si fa sempre più insistente la voce di un possibile pagamento doppio a favore di determinate famiglie. Ecco di cosa si tratta e le ultime date di pagamento.

Image

Manca poco tempo e l’INPS completerà i pagamenti per quanto concerne l’Assegno Unico di ottobre. Il mese in corso è stato abbastanza ricco di novità considerato che l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ha comunicato, andando aventi nel tempo, nuove date di accredito del sussidio rivolto esclusivamente ai nuclei familiari con figli a carico. 

Il mese di ottobre dovrebbe chiudersi in bellezza con gli ultimi pagamenti previsti a partire da domani, 27 ottobre, fino al 31. 

Anche per il mese di ottobre non mancano però i dubbi circa l’accredito delle somme spettanti, poiché non tutti riceveranno i pagamenti INPS dell’Assegno Unico e Universale alla stessa data. 

Il riferimento non è solo all’Assegno Unico di competenza di ottobre. Il contributo introdotto dal Governo a partire dal 1° gennaio 2022, infatti, confluirà nelle tasche degli italiani a differenti date perché diverse solo le condizioni che ne influenzano l’accredito.

In poche parole, non esiste una data fissa valida per tutti, ma ciascun beneficiario riceverà il pagamento INPS dell’Assegno Unico (compreso quello di ottobre) in giorni diversi, tenendo conto anche di quando la domanda per beneficiare del contributo sia stata presentata dalle famiglie allo stesso Istituto di Previdenza.

E in discorso vale anche per le famiglie percettrici del Reddito di Cittadinanza. Secondo voci di corridoio proprio queste ultime potranno intascare un doppio pagamento INPS dell’Assegno Unico e Universale alla data del 27 ottobre

Senza perdere altro tempo, vediamo subito di chiarire ogni possibile dubbio a riguardo riproponendo il calendario dei pagamenti INPS ufficializzato dall’Istituto stesso. 

Prima, però, c’è da fare una piccola premessa: solo di recente l’INPS ha comunicato nuovo date di accredito dell’Assegno Unico di ottobre, consultabili anche dall’area personale del Fascicolo Previdenziale del Cittadino.

Da domani, 27 ottobre, arriveranno i pagamenti per molte famiglie italiane.

Ora il dilemma è: arriverà l’integrazione RdC sull’Assegno Unico? Alcune famiglie si troveranno accreditate sul conto un doppio pagamento alla data del 27 ottobre?

Vediamo di dare una risposta esauriente al quesito che da giorni circola in rete.

Pagamento Assegno Unico INPS, accredito del 27 ottobre: a quali famiglie spetta

Riassunto brevemente lo scenario dei pagamenti dell’Assegno Unico di competenza del mese in corso, andiamo a vedere cosa c’è di vero sul doppio accredito del contributo ipotizzato alla data del 27 ottobre per alcune famiglie con figli a carico.

Cerchiamo di fare il punto sulla situazione per sciogliere qualsiasi dubbio a riguardo.

L’aggiunta di una nuova data al calendario dei pagamenti INPS dell’Assegno Unico di ottobre va ad interessare solo quei nuclei familiari che per ottenere il riconoscimento della prestazione hanno presentato domanda di richiesta all’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale.

Pertanto, alla data del 27 ottobre 2022 solo queste famiglie riceveranno l’accredito delle somme di competenza del mese in corso. La conferma arriva consultando il Fascicolo Previdenziale del Cittadino una volta effettuato l’accesso tramite SPID, CIE e CNS al sito internet ufficiale dell’INPS.

Dunque, per queste famiglie il pagamento dell’Assegno Unico di ottobre sarà unico e farà riferimento al mese quasi in chiusura. 

Questo perché essendo l’Assegno Unico e Universale una prestazione erogata alle famiglie con figli a carico, si ha la necessità di assicurare ai nuclei beneficiari le somme spettanti mensilmente, soprattutto in un periodo di crisi come quello attuale.

Nel caso di Assegno Unico ad integrazione sul RdC le cose cambiano notevolmente. Ogni mese le famiglie beneficiarie del sussidio sul reddito, tanto discusso dal neo Governo Meloni, riceveranno i pagamenti INPS dell’Assegno Unico del mese prima

In poche parole, ad ottobre si riceveranno i pagamenti di settembre e così via.

Fatte tutte le premesse del caso siamo pronti per sciogliere il nodo del doppio pagamento INPS ipotizzato per alcune famiglie alla data del 27 ottobre.

INPS, ultime date pagamento Assegno Unico ottobre: per alcune famiglie sarà doppio?

Ma cosa possiamo dire in merito alle voci di corridoio che ipotizzano un pagamento dell’Assegno Unico doppio ad ottobre per le famiglie fruitrici del Reddito di Cittadinanza?

Non ci resta che confermare quanto detto in precedenza: alla data del 27 ottobre arriverà il pagamento INPS dell’Assegno Unico alle famiglie che nell’area riservata del Fascicolo Previdenziale del Cittadino visionano questa data, non percettrici del sussidio sul reddito cavallo di battaglia del Movimento 5 Stelle.

Molti hanno confuso solo le date: il 27 ottobre arriverà, infatti, la consueta ricarica RdC e non l’integrazione sull’Assegno Unico il cui pagamento è atteso a partire dal 28 ottobre.

Insomma, queste famiglie non usufruiranno di un doppio pagamento dell’Assegno Unico e Universale a ottobre.

Occupiamoci ora delle ultime date di pagamento ufficializzate dall’INPS.

Ultime date INPS, pagamento Assegno Unico di ottobre

Le ultime date da segnare sul calendario di ottobre riguardano le famiglie percettrici dell’RdC. Per queste il pagamento arriverà nei giorni che vanno dal 28 al 31 ottobre.

In questo range temporale verrà pagato ai beneficiari l’Assegno Unico di competenza del mese scorso (settembre 2022).