Mercato libero dell'Energia, ecco le migliori offerte luce e gas: quale conviene scegliere

Quali sono le migliori offerte nel Mercato libero dell'Energia e quale conviene scegliere? Ecco una guida completa per i consumatori.

mercato libero offerte

Moltissimi cittadini, a partire dal 10 gennaio 2024, dovranno lasciare il Mercato tutelato e passare al Mercato libero dell’Energia, che offre a chiunque la possibilità di scegliere il proprio fornitore di luce e gas, valutando diverse offerte e proposte dagli operatori.

Orientarsi tra le diverse soluzioni non è facile, ecco quindi quali sono le migliori offerte di luce e gas nel Mercato libero dell'Energia e quale conviene scegliere.

Marcato libero dell'Energia, come funziona

Dal prossimo anno moltissimi cittadini si troveranno di fronte al passaggio dal Mercato tutelato al Mercato libero dell'Energia (per la fornitura di gas terminerà il 10 gennaio 2024, mentre per l’energia elettrica la scadenza è fissata dal 1° aprile 2024), e si troveranno di fronte a una miriade di soluzioni diverse, offerte luce e gas più o meno convenienti tra le quali scegliere.

Infatti, al caratteristica fondamentale del Mercato libero è la possibilità di scegliere il proprio fornitore di luce e gas e confrontare diverse soluzioni per trovare quella più conveniente.

La presenza di diversi fornitori di energia nel mercato libero crea un ambiente competitivo, e offre al cliente diverse soluzioni: spesso, però, orientarsi non è semplice.

Mercato libero, le migliori offerte luce e gas

Abbiamo selezionato 3 proposte tra le migliori offerte di luce e gas nel mercato libero attualmente disponibili dai diversi operatori:

  • Offerta NeN Special 48, che offre un prezzo promozionale bloccato per un anno, con la possibilità di usufruire di uno sconto annuale, raddoppiato in caso di attivazioni Dual Fuel: fino a 96 €/anno.

Il prezzo bloccato è pari a 0,19€/kWh per l’energia elettrica e 0,72€/Smc per il gas; mentre la spesa media (stimata su base mensile) è di di 52,50€ per la luce e 90,10€ per il gas, ipotizzando un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento (corrispondente a una famiglia di 3 persone).

  • Sorgenia Next Energy Sunlight, che offre flessibilità e segue una logica di mercato, con la luce indicizzata al PUN e il gas al PSV. Possibilità di ottenere sconti e bonus aggiuntivi per attivazione online, o aggiunta della fibra.

Con questa offerta, quindi, l’energia elettrica viene indicizzata al PUN con un costo aggiuntivo di 0,015 €/kWhM; mentre il gas segue il PSV più 0,15 €/Smc. la spesa media mensile stimata è di 47,50€ al mese per la luce e 91,30€ al mese per il gas.

  • A2A Smart Casa Luce e Gas, offre un prezzo variabile indicizzato.

In questo modo, la luce: segue l’andamento del mercato all’ingrosso, indicizzato al PUN più 0,029 €/kWh; mentre il gas viene indicizzato al PSV più 0,12 €/Smc. La spesa mensile stimata è di 57,90€ al mese per la luce e 95,20€ al mese per il gas.

Mercato libero, guida alla scelta della migliore soluzione

Per capire quali sono le migliori offerte di luce e gas nel Mercato libero è importante valutare non solo qual è l’operatore più economico, ma anche tenere conto della reputazione del fornitore e dei servizi aggiuntivi offerti, ed eventuali promozioni attive e relative scadenze.

Il confronto tra diverse soluzioni è essenziale per definire quali siano le alternative più convenienti.