Nuovo bonus vacanze 2022: sconto immediato senza ISEE!

Nuovo bonus vacanze 2022: il vecchio voucher da 500 euro è ormai un lontano ricordo, ma è ancora possibile ottenere uno sconto su soggiorni e viaggi! Ecco come.

Image

Nuovo bonus vacanze 2022: il vecchio voucher da 500 euro è ormai un lontano ricordo, ma è ancora possibile ottenere uno sconto sui soggiorni! Ecco come.

Con l’arrivo dell’estate, sono in molti gli italiani che attendono con impazienza qualche giorno di ferie per poter partire in vacanza. Soprattutto adesso che la pandemia di Covid-19 pare ormai quasi un ricordo lontano, spostamenti, escursioni e gite riprendono regolarmente.

Eppure, gli effetti della crisi Russia – Ucraina stanno gravando pesantemente sulle tasche di noi italiani. Per molte famiglie, poter prenotare un viaggio sarà molto difficile in termini economici.

Ecco perché in tanti stavano attendendo la notizia di un nuovo bonus vacanze per l’estate 2022.

Per fortuna, anche quest’anno ci sarà la possibilità di ottenere un’agevolazione al momento di prenotare i propri soggiorni.

Attenzione però: si tratta di un bonus vacanze molto diverso rispetto al voucher da 500 euro concesso nel 2022.

Innanzitutto, come analizzeremo a breve più nel dettaglio, non è prevista alcuna limitazione reddituale. Il nuovo bonus vacanze 2022, infatti, è accessibile senza ISEE.

Tuttavia, sfortunatamente, non tutti potranno accedervi.

Analizziamo insieme dettagli, beneficiari e funzionamento del bonus vacanze che può già essere richiesto.

Bonus vacanze 2022: niente denaro, ma sconti disponibili!

Per prima cosa, cerchiamo di capire come il nuovo bonus vacanze 2022 si configurerà con esattezza.

L’abbiamo già detto: non si tratterà di un voucher, come accadde col bonus da 500 euro introdotto nel 2020 per sostenere il settore del turismo. 

All’epoca, l’agevolazione in questione fu introdotta a causa della pandemia di Covid-19, nel tentativo di dare una scossa positiva ad albergatori e operatori del settore turistico. 

Il bonus vacanze 2022, invece, è del tutto diverso. Si configura, infatti, in forma di sconto su soggiorni, viaggi e attività varie.

Non è dunque possibile definirne, in questa sede, gli importi massimi che potranno essere fruiti dai beneficiari.

Infatti, il bonus in questione verrà concesso in percentuale. L’agevolazione dipenderà quindi dall’effettivo importo speso dal beneficiario.

Ma potrà anche variare, come vedremo, a seconda del servizio scelto.

Nuovo bonus vacanze 2022: senza ISEE, ma non è per tutti!

Il bonus vacanze accessibile nel 2022 è differente rispetto al vecchio voucher anche per un secondo dettaglio: non prevede limiti a livello reddituale.

Gli interessati, infatti, potranno averlo senza la necessità di presentare alcun ISEE.

E questa è una sostanziale differenza rispetto al vecchio bonus che, invece, era accessibile solamente con ISEE non superiore ai 40.000 euro.

L’agevolazione che permette di ottenere gli sconti nel 2022 per i viaggi, invece, non prevede alcun limite del genere.

Purtroppo, però, questa misura non sarà accessibile a tutti. Infatti, si tratta di un’agevolazione riservata solamente ai giovani.

Il bonus vacanze 2022 attualmente attivo può infatti essere fruito solamente dai giovani di età compresa tra i 18 ed i 35 anni al massimo.

Nuovo bonus vacanze: solo per giovani sotto i 35 anni

Cerchiamo ora di capire qual è il motivo per cui il nuovo bonus vacanze è accessibile solamente ai giovani entro il trentacinquesimo anno di età.

L’agevolazione in questione non è stata ufficialmente pensata per sostenere gli italiani nella prenotazione di soggiorni e viaggi, ma è in effetti molto più ampia.

Infatti, la possibilità di ottenere lo sconto sui soggiorni è garantita da quella che viene denominata Carta Giovani Nazionale.

Si tratta di una carta virtuale, riservata per l’appunto ai giovani sotto i 35 anni, che consente di ottenere sconti su servizi molti vari.

Tra questi, anche i viaggi, i soggiorni e le esperienze che hanno a che fare col turismo.

Ma non solo: grazie alla Carta Giovani, si può accedere a sconti dedicati per fruire di servizi che hanno a che fare con i settori più disparati.

Dalle iniziative culturali a quelle legate all’istruzione, fino a servizi finanziarie legati al lavoro, i titolari della Carta hanno la possibilità di accedere a sconti. I quali possono raggiungere addirittura il 50% del prezzo finale del servizio acquistato.

Bonus vacanze 2022 per giovani: ecco come richiederlo subito

Cerchiamo ora di capire come poter ottenere subito il nuovo bonus vacanze 2022 attraverso la Carta Giovani Nazionale.

Gli sconti su soggiorni e viaggi sono accessibili solamente ai titolari di tale Carta, che quindi va preventivamente attivata.

Basta semplicemente utilizzare IO, l’app dei servizi pubblici e richiederla gratuitamente attraverso l’applicazione stessa.

L’attivazione è praticamente immediata: appena inviata la richiesta, la card virtuale sarà immediatamente disponibile.

In questo modo, si potranno ottenere gli sconti previsti che consentiranno di fruire di soggiorni e viaggi agevolati.

Bonus vacanze 2022 sotto i 35 anni: spese ammesse e percentuali di sconto

Cerchiamo adesso di analizzare la situazione degli importi concessi dal nuovo bonus vacanze 2022 accessibile tramite Carta Giovani.

Non è possibile parlare di importi esatti per una ragione ben precisa: come già accennato, gli sconti concessi dalla Carta sono in percentuale.

Tra l’altro, si tratta di una percentuale variabile, dal 5% fino ad uno sconto massimo pari al 30% dell’importo totale per quanto riguarda viaggi e turismo.

Lo sconto concesso dipende infatti dall’azienda partner prescelta per prenotare il viaggio (o qualsiasi altro servizio scelto).

Per poter fruire del bonus vacanze 2022 tramite Carta Giovani, basta aprire la carta virtuale e sfruttare la sezione dedicata, per l’appunto, ai viaggi.

Verranno mostrate tutte le opportunità a disposizione dei giovani, oltre che tutti i partner disposti a concedere lo sconto.

Si parte da un 30% di sconto sui biglietti dei treni Italo, per scendere fino al 5% concesso invece da Federalberghi e Booking.

Ma si possono ottenere anche sconti intermedi, come il 12% sulle tratte Grimaldi lines sia per l’Italia che per l’estero.

Infatti, i viaggi in sconto possono essere prenotati anche per l’estero, non solo per l’Italia.

Tra i partner Carta Nazionale ne troviamo tantissimi altri, tra cui Ita Airways e Flixbus.

Insomma, è possibile prenotare sia spostamenti che soggiorni fruttando lo sconto previsto, in maniera immediata e senza alcuna limitazione di importo.

Bonus vacanze 2022 oltre i 35 anni: opportunità anche per gli esclusi

E per chi ha più di 35 anni di età? Se non sarà possibile accedere al nuovo bonus vacanze 2022 fino ad ora descritto, ci sono comunque altre opportunità.

In primis, è ancora possibile spendere il voucher terme pari a 200 euro, concesso a fine 2021 senza limiti reddituali.

Al momento, le domande per ottenere questo voucher non sono più attive, ma i titolari hanno ancora l’opportunità di programmare una vacanza alle terme. Opportunità che, salvo ulteriori proroghe, avrà come termine ultimo il 30 giugno 2022.

Segnaliamo, infine, un’ultima opportunità: un bonus vacanze 2022 per tutti, senza limiti di età. L’unico limite è rappresentato dai confini territoriali presso cui si potrà fruire di tale agevolazione.

Ci riferiamo infatti all’iniziativa della Regione Lazio, chiamata ufficialmente “Più notti, più sogni. La Regione in questione concede agli interessati una notte omaggio su soggiorni di almeno due notti, due notti omaggio per soggiorni a partire da cinque notti.

L’iniziativa è fruibile praticamente da tutti, non solo italiani, ma anche cittadini comunitari ed extracomunitari.

Si potrà accedere a questo particolare bonus vacanze a patto che si prenoti un soggiorno entro i confini regionali del Lazio, non oltre la data del 30 novembre 2022.