Il bonus cultura permette a chi ha compiuto 18 anni di spendere un importo di 500 euro per acquistare tanti prodotti e servizi tra cui libri, biglietti per eventi, musei e corsi. 

Si tratta di un “regalo” da parte dello Stato come incentivo alla diffusione della cultura tra i più giovani: tutti gli anni ai neo maggiorenni viene data la possibilità di richiedere il contributo e utilizzarlo per diversi tipi di spesa. Quest’anno spetta ai nati nel 2003 che, a partire da marzo, hanno la possibilità di registrarsi alla piattaforma 18app per cominciare subito a generare i buoni acquisto. 

Per richiedere il contributo ci sono ancora due mesi di tempo. Nel 2022, infatti, il bonus è stato avviato a marzo e i ragazzi potranno richiedere i 500 euro fino ad agosto. Non bisogna, però, dimenticare anche un’altra importante scadenza che, invece, ha a che fare con la possibilità di utilizzo dell’importo per effettuare gli acquisti. 

Vediamo, allora, fino a quando è possibile richiedere il bonus cultura, come ottenerlo, cosa fare qualora si dovessero perdere le credenziali per accedere alla piattaforma e quali altre scadenze tenere a mente per non perderlo. 

Quando scade il bonus cultura per i 2003, si avvicina la data: ecco fin quando si può richiedere

Il bonus cultura è diventato ormai strutturale. Ciò significa che, a partire dal 2022, ogni anno chi ha compiuto i 18 anni potrà richiedere 500 euro per acquistare prodotti o servizi legati ad attività culturali o di formazione. 

Quest’anno tocca ai nati nel 2003 che possono registrarsi sulla piattaforma 18app e cominciare a utilizzare l’importo per i propri acquisti presso negozi fisici, ma anche online. 

Trattandosi di un bonus valido solo per i neo maggiorenni, è chiaro che esistano delle scadenze sia per la richiesta che per l’utilizzo dell’importo spettante. In particolare: 

la possibilità di richiedere il bonus cultura scade il 31 agosto 2022: se entro quella data i ragazzi non hanno ancora proceduto con la registrazione, non sarà più possibile richiedere i 500 euro. 

Insomma, la data del 31 agosto è fondamentale per non perdere la possibilità di spendere l’importo scegliendo tra i prodotti e servizi presenti nella lista delle spese ammesse.

Scadenza bonus cultura per i 2003: cosa fare per registrarsi alla piattaforma entro agosto

A due mesi dalla scadenza del bonus cultura, ci sono ancora studenti che non hanno richiesto il contributo e che si chiedono quali sono tutti gli step per ottenerlo. 

Per prima cosa, va detto che perché si possa usufruire del bonus è necessario essere in possesso di un’identità digitale. SPID, infatti, è fondamentale per poter effettuare la registrazione, e in seguito accedere, alla piattaforma 18app. Questa può essere raggiunta tramite browser (non si tratta di un’applicazione da scaricare sullo smartphone) ed è tramite l’app stessa che si possono generare i buoni per gli acquisti. 

In sostanza, per ottenere il bonus cultura è necessario: 

registrarsi alla piattaforma > entrare con SPID (o CIE) > visualizzare il portafoglio elettronico > generare i buoni.

I nati nel 2003 hanno la possibilità di acquistare diversi prodotti o servizi, dai libri alla musica, dai biglietti per il cinema a quelli per eventi, eventi musicali, teatri, musei, ma anche corsi di formazione. Inoltre, con il bonus cultura è anche possibile acquistare i testi scolastici in vista del prossimo anno scolastico. 

Scadenza bonus cultura per i 2003: cosa fare se non si riesce più ad accedere al sito

Può capitare che, pur avendo richiesto il bonus cultura, si finisca per non riuscire più a utilizzarlo a pochi giorni dalla scadenza perché c’è un problema nell’accesso alla piattaforma. Soprattutto, questo può accadere quando si perdono le credenziali di accesso. 

Per non rinunciare ai 500 euro, è sempre bene considerare che il recupero delle credenziali è sempre possibile, così come, qualora lo stesso recupero non dovesse andare a buon fine, si può scegliere di contattare l’assistenza in due modi: 

o chiamando al Numero Verde 800.991.199 o al numero fisso 06.6723.2177 OPPURE inviando una e-mail all’indirizzo  numeroverde@beniculturali.it. 

Prima di contattare l’assistenza, il consiglio rimane quello di provare la procedura di recupero delle credenziali SPID. Questa cambia a seconda dell’identity provider scelto, ma nella sezione FAQ del bonus cultura è presente la lista dei collegamenti alle procedure di recupero di tutti gestori d’identità, perciò basta consultarla e cliccare su quella di interesse per recuperare SPID. 

C’è un’altra scadenza bonus cultura per i 2003 da non dimenticare

Visto quando scade la richiesta del bonus cultura, vediamo adesso un’altra importante scadenza da non dimenticare per non rischiare di perdere i 500 euro. 

Infatti, se come abbiamo visto per richiedere il bonus cultura i ragazzi hanno tempo fino al 31 agosto 2022, tale data non sancisce anche il termine entro il quale spendere l’intero importo. In sostanza, si ha ancora tempo a disposizione, anche dopo il mese di agosto, per continuare con gli acquisti. 

Da questo punto di vista, fondamentale è ricordare un’ulteriore scadenza: 

il 28 febbraio 2023 è il termine ultimo per utilizzare il bonus. 

I neo maggiorenni che hanno richiesto il bonus entro il 31 agosto, quindi, hanno tempo fino a febbraio del prossimo anno per spendere tutti i 500 euro. Qualora non si riuscisse a spendere l’intera cifra entro il prossimo inverno, il portafoglio si azzererebbe definitivamente e non ci sarebbe più la possibilità di compiere alcun acquisto.