Ecco quando partono le richieste per avere 800€ al mese per 12 mesi col Reddito di Base

Il Reddito di Base è diventato realtà: si può richiedere anche in Italia. Ecco come e quando richiedere ben 800 euro al mese per un anno intero.

Image

Il Reddito di Base è diventato realtà: si può richiedere anche in Italia. Ecco come e quando richiedere ben 800 euro al mese per un anno intero.

La situazione economica di moltissime famiglie italiane è davvero precaria. Anche se l’epoca della pandemia sembra ormai del tutto superata, molte imprese faticano a ripartire.

L’aumento dei prezzi, poi, si è abbattuto pesantemente su ogni nucleo familiare, aggravando una situazione già critica.

Per questo la notizia di una possibile attivazione, da parte dell’Unione Europea, di un Reddito di Base universale è stata accolta nel nostro Paese con clamore.

Tuttavia, a livello dell’Unione tutto tace.

Ma non dobbiamo disperare, perché c’è già un modo per richiedere la misura, accessibile già da adesso.

Si potranno ottenere infatti 800 euro al mese per dodici mensilità: ecco in che modo.

I risultati della raccolta firme

In molti sapranno già che, a partire dal 2020, è stata organizzata una raccolta firme ufficiale per portare il Reddito di Base in sede di Parlamento UE.

La raccolta, nata come iniziativa da parte dei cittadini europei, prevedeva di raccogliere un milione di firme e di raggiungere una determinata soglia nel numero di votanti in ogni Stato aderente all’Unione.

Il nostro Paese è stato uno dei più attivi durante la raccolta delle adesioni. Infatti, l’Italia è riuscita la soglia minima di firme prevista per singolo Paese europeo. Ma anche i cittadini di altri Stati, come Slovenia, Germania e Spagna, si sono mostrati entusiasti da questa possibilità.

Purtroppo, ci sono stati invece Paesi che non hanno accolto con favore la possibilità di istituire una misura mensile per tutti. Tra i cittadini che hanno aderito in misura minore abbiamo quelli di Lussemburgo, Malta e Polonia.

Sfortunatamente, la raccolta firme non è riuscita a raccogliere il milione di adesioni previsto. Al momento, dunque, il Reddito di Base esteso a tutta Europa non verrà discusso in sede di Parlamento UE.

Anche se si attendono comunque nuove disposizioni e iniziative da parte degli attivisti favorevoli alla misura.

Eppure, anche se il Reddito di Base non partirà su scala europea, c’è comunque un modo per richiederlo ugualmente.

Ecco quando partono le richieste per avere 800€ al mese per 12 mesi col Reddito di Base

C’è infatti un’organizzazione non governativa, denominata UBI4ALL, che con cadenza regolare organizza delle attività per concedere il Reddito di Base.

UBI4ALL, infatti, tramite raccolte fondi che contano sull’apporto di donazioni indipendenti, mette “in palio” un anno di Reddito di Base.

UBI4ALL ha disposto un sostegno pari ad 800 euro al mese, che verranno corrisposti al vincitore della lotteria per un anno intero.

L’organizzazione ha di recente assegnato tramite una lotteria un Reddito mensile ad un fortunato vincitore.

Nello specifico, l’organizzazione ha già premiato tre vincitori: l’ultimo fortunato è stato selezionato lo scorso 20 giugno 2022 ed è un cittadino ungherese.

Ma UBI4ALL è già all’opera per concedere il Reddito mensile da 800 euro ad un quarto fortunato vincitore.

Dunque, per poter ricevere il sostegno mensile, gli interessati devono semplicemente iscriversi all’iniziativa e attendere la prossima lotteria. Al momento, infatti, le richieste per partecipare alla lotteria per tentare di vincere un anno di Reddito di Base sono già attive.

Dunque, è possibile fare domanda anche adesso, iscrivendosi tramite il sito ubi4all.eu e attendendo la prossima estrazione. 

La registrazione è completamente gratuita. Basta indicare il proprio nome, la data di nascita, il Paese di residenza e la propria e-mail.

Al momento della registrazione, verrà fornito un numero associato al nome del partecipante e che servirà per partecipare alla lotteria.

Sono ammessi alla partecipazione tutti i cittadini europei, a partire dal sedicesimo anno di età.

Non è ancora stata stabilita una data esatta per la prossima estrazione. Tutto dipenderà dalle donazioni effettuate da parte dei finanziatori.

Al momento, sono stati raccolti 2.134 dei 9.600 euro necessari per finanziare un Reddito di Base per un anno da concedere al vincitore della lotteria.

Altre iniziative locali in partenza

Oltre all’estrazione organizzata da UBI4ALL, comunque, ci sono varie iniziative su base locale che riguardano il Reddito di Base.

In alcuni Paesi europei sono partiti o stanno per essere avviati vari progetti pilota, che avranno il compito di testare la fattibilità della misura.

Ad esempio, in Galles è stato da poco istituito un Reddito da 1.700 euro al mese. Verrà però concesso solamente ai giovani maggiorenni che intendono andare a vivere da soli, per un periodo pari ad un anno. 

Qualcosa sembra muoversi anche in Germania. Dopo la chiusura della raccolta firme a livello europeo, la coalizione Volksentscheid Grundeinkommen, ossia l’Alleanza di Berlino per il referendum sul Reddito di Base, ha dato vita ad una nuova raccolta firme.

L’obiettivo è di raggiungere le 240.000 adesioni entro l'inizio di settembre, per istituire un progetto pilota anche in Germania.

Leggi anche: Bonus casco per monopattino elettrico, 30€ dal 20 luglio per tutti: ecco come richiederlo.