Quando sei alle prese con un debito scaduto, potresti chiederti se il regolamento del debito è il modo giusto per affrontarlo. Può essere un'opzione praticabile, a seconda dell'approccio che prendi: affidarti a una società di liquidazione del debito di terze parti o saldare il debito da solo.

Le basi della risoluzione dei debiti

La risoluzione del debito, nota anche come negoziazione del debito, comporta l'eliminazione del debito pagando una parte di esso in un'unica soluzione. Questa somma in genere è molto inferiore a quella che dovevi originariamente al tuo creditore.

Per te in qualità di mutuatario, quando risolvi il tuo debito puoi godere di un sollievo finanziario e metterti sulla strada della ricostruzione del tuo profilo creditizio positivo; in alcuni casi puoi addirittura evitare di ricorrere ad una istanza di fallimento.

Per il creditore, la liquidazione del debito gli consente di ricevere almeno una parte del denaro che gli è dovuto piuttosto che nulla. 

Come funziona questa risoluzione

La liquidazione gestita da una società specializzata in liquidazione dei debiti differisce dall'adozione di un approccio fai-da-te, fornisce più garanzie di successo, nonostante ci siano ovviamente delle spese di pratica e commissioni di spesa. 

Ecco come si presenta il processo quando si assume una società di liquidazione del debito.

1. Ricerca società di liquidazione del debito. Un certo numero di società di regolamento del debito legittime operano in tutto il mondo.

La maggior parte degli stati richiede che siano autorizzati. In Italia manca ancora una normativa specifica, ma le principali sono autorizzate e rispondono a organi di tutela del consumatore come il CODACONS. 

2.Sii cauto. Se una società di liquidazione del debito promette determinati risultati, procedi con cautela. Fai delle ricerche, guarda i loro siti internet e le recensioni degli altri debitori, ad esempio, nessuna di queste società può garantire che un creditore accetterà anche un regolamento del debito, le società serie forniranno le percentuali di successo nelle loro pratiche, non le certezze non dimostrabili.

3. Chiedi informazioni sui costi. Una volta che ti sei concentrato su una società di liquidazione del debito, chiedi quanto costa il loro servizio. Se l'azienda ignora le tue domande sui costi, questo potrebbe indicare che si tratta di un'operazione losca.

Le società di insediamento di debito in genere addebitano una commissione dal 15% al​​25% per far fronte al debito; questa potrebbe essere una percentuale dell'importo originale del tuo debito o una percentuale dell'importo che hai accettato di pagare.

Diciamo che hai 10.000 euro di debito e questa società riesce a patteggiare una risoluzione del 50% al tuo debitore, saranno 5.000 euro. Oltre a questa cifra, potresti dover pagare dai 750 ai 1.250 euro di commissioni alla società di liquidazione del debito.

4. Risolvi debito e rivedi le tue finanze. Le società di liquidazione del debito richiedono spesso di depositare denaro in un conto di risparmio speciale per 24 mesi o più prima che il debito sia completamente saldato. Questi pagamenti vanno verso la liquidazione forfettaria del tuo debito.

In alcuni casi, potresti avere difficoltà a tenere il passo con questi pagamenti. Pertanto, potresti rinunciare all'accordo transattivo prima che tutto o parte del tuo debito venga cancellato. Per evitare questo scenario, esamina il tuo budget per vedere se saresti in grado di permetterti di pagare i debiti per 24 mesi o più.

6.Selezionare una società di liquidazione del debito. Se sei pienamente consapevole delle potenziali insidie ​​e sei pronto ad andare avanti con la liquidazione del debito, è il momento di scegliere una società di liquidazione del debito basata sulla tua ricerca.

7.Rifinisci i dettagli. Prima di fare affari con qualsiasi società di liquidazione del debito, assicurati di essere chiaro su orari e commissioni. Inoltre, chiedi quanti dei tuoi pagamenti iniziali andranno a coprire le commissioni dell'azienda e quanti soldi finirai per pagare nel tempo.

I rischi del regolamento dei debiti

Il regolamento del debito può essere positivo o negativo, a seconda della situazione. Ecco alcuni potenziali rischi associati al regolamento del debito.

Problemi di negoziazione

La dura verità è che il creditore può rifiutare l'offerta di transazione. Pertanto, tu e la società di liquidazione del debito non potete presentare una controfferta. Potresti anche essere costretto a contattare il creditore originale per vedere se puoi elaborare un piano di pagamento.

Nel peggiore dei casi, potresti dover più di quanto avessi inizialmente e un'offerta di regolamento respinta potrebbe spingerti verso il fallimento.

Aumento del debito

Le commissioni pagate a una società di liquidazione del debito o le commissioni e gli interessi addebitati da un creditore originario potrebbero aggiungere centinaia o addirittura migliaia di euro al debito.

Passi successivi se vuoi procedere con la risoluzione dei debiti

Se vuoi procedere con la risoluzione del debito, assicurati di considerare l'impatto che questo avrà sul tuo credito. Ad esempio, quanto in basso potrebbe andare il tuo punteggio di credito e per quanto tempo la liquidazione del debito si attarderà sul tuo rapporto di credito?

E quanto addebiterà la società di liquidazione del debito per la negoziazione con i creditori? Fai bene tutte le valutazioni e poi prendi la tua decisione.