Da un po' di giorni a questa parte si sente parlare di un argomento noto come il cambiamento dello spid poste. Cosa è successo? La cosiddetta identità digitale non è più gratuita ma bensì a pagamento. La procedura per ottenere lo spid poste da adesso in poi si paga per chi si reca allo sportello di Poste Italiane.

Perché? Una notizia non accolta bene da tutta la popolazione italiana perché lo spid poste è proprio il più gettonato e conosciuto. Tuttavia, si tratta anche di quello più accessibile, facile e veloce da ottenere. Viene utilizzato soprattutto da anziani e stranieri che purtroppo prediligono lo sportello.

Quindi, il motivo per il quale ora è a pagamento non si sa per cento e di seguito in uno dei paragrafi troverai la verità presa da fonti attendibili. Pertanto, ci sono ancora delle possibilità di riceverlo gratuitamente.

Come? Lo scoprirai tramite una guida con la lettura di questo articolo. Quali sono le alternative per ottenerlo gratuitamente? Come fare spid poste gratis?

Riporto una citazione di ilgiornale.it che anticipa l’argomento:

La gratuità dello spid dipende dalla modalità di riconoscimento scelta per confermare la propria identità digitale…il metodo usato maggiormente però è sempre stato quello dell'identificazione personale allo sportello dell'ufficio postale. Questo servizio comincerà a essere a pagamento per diversi provider, nonostante sia stato gratuito fino a oggi.

Ecco che arrivano le notizie che aspettavi: ricapitoliamo che cos’è, il significato e la descrizione, come si usa, per cosa e a cosa serve. Come funziona in generale, come fare il login senza intoppi per poi evidenziare il costo, il perché non è più gratuito e le alternative per richiedere spid poste gratuitamente.

Troverai i passaggi per tutti per poter fare spid poste gratis. Infine, alcuni dettagli sullo spid poste come i livelli. Diamo il via a una risposta che tutti aspettavano: come farlo gratuitamente? Ecco tutte le risposte che cercavi!

Che cos’è lo spid poste? Significato e descrizione

Lo spid poste è un sistema pubblico d'identità digitale che potrebbe anche essere visto come un domicilio virtuale, il quale permette al cittadino che ne usufruisce di accedere a tutti i servizi online, anche delle pubbliche amministrazioni con un solo click.

Il vantaggio è che non c’è bisogno di dati per accedere ma si entra tramite una autenticazione. Il significato e la descrizione sono semplici. È possibile descriverlo come un modo veloce e sicuro per accedere ai servizi che supportano l’uso del sistema digitale in questione.

Si tratta di un sistema pubblico di identità digitale che consente non solo ai cittadini, ma anche alle imprese, di accedere a tutti i servizi necessari in maniera immediata.

Tra l’altro, con esso hai più vantaggi che mai perché puoi facilitare la procedura attraverso un qr code o con la tua impronta digitale o semplicemente quella facciale. Semplice vero?

Spid poste: a cosa serve, come usarlo e per cosa usarlo

L’obiettivo principale è legato a tanti vantaggi: sicurezza e velocità ruotano intorno ad essi. Per di più, nello specifico è essenziale utilizzare questo strumento digitale per i seguenti motivi:

  • velocità: anche per inviare una raccomandata
  • semplicità: si può accedere alle pratiche Inps
  • multiservizi: servizi extra come il ritiro digitale per le raccomandate

A cosa serve lo spid poste? Come si usa e per cosa?

Grazie allo strumento digitale puoi usufruire di tutti i servizi digitali, bonus dell’Inps, puoi richiedere qualsiasi domanda online in maniera fast e serve soprattutto per mettere in sicurezza i tuoi dati avendo tutto a portata di mano e a casa.

Cos’altro puoi fare con l'identità digitale?

  • Puoi accedere alla myposte e ai servizi abilitati da Poste Italiane
  • Continuare ad accedere online ai servizi sanitari e dell’anagrafe
  • Richiedere e ottenere certificati statali legali
  • Ritirare le raccomandate online h24

Ci sono tante altre cose che si possono fare e ottenere con l’identità digitale poste italiane, queste sono solo alcune e le più importanti. Facile no?

Spid poste: come funziona in generale e come fare il login

Come funziona lo spid poste? I cittadini possono ricevere le comunicazioni da parte della pubblica amministrazione e non solo, possono ricevere pec e accedere ai siti istituzionali delle amministrazioni e altri tipi di servizi. 

L’autentificazione si fa una sola volta con una chiave di accesso e delle informazioni certificate. Usare questo strumento di identificazione è fondamentale perché di conseguenza ad esso si possono evitare di scrivere credenziali e password perché non serviranno più. 

Invece, come funziona il login spid poste? Sostanzialmente è essenziale accedere al portale della PA, facciamo un esempio, l’Inps, e come dicitura da scegliere si inserisce l’identità digitale in questione. A questo punto si può procedere con l’inserimento del nome utente, e-mail, ecc e proseguire. Ti è stato utile?

Spid poste italiane costo

Ad oggi, il nuovo costo (prima era gratuito) è di euro 12 iva inclusa. Il prezzo del servizio di identificazione si rivolge a tutte quelle persone che preferiscono recarsi in ufficio e non fare la procedura online da casa. 

Ci sono i modi per richiedere lo spid poste gratis? certamente ma per chi si reca a Poste Italiane ci saranno spiacevoli sorprese poiché non ci sono modi per poterlo avere gratis alle Poste. 

Anche tu non sai come farlo e averlo gratis? Sei tra quelli che preferiscono la sicurezza di Poste Italiane? La modalità gratuita esiste ancora.

Ecco che di seguito spieghiamo come mai non è più gratuito nel centro delle Poste e come averlo gratuitamente online senza recarsi in sede. Il costo per te è eccessivo?

Perché lo spid poste non è più gratuito?

Cosa è successo? Come mai non è più gratis? Tanti anziani apprezzano questo servizio ma da oggi non sarà più così. Poste Italiane ha deciso di favorire i momenti bui della pandemia e stoppare il tutto successivamente in tempi un pò migliori come questo.

Infatti, durante la pandemia il sistema di poste italiane era gratuito. Oggi, dopo aver favorito il percorso di digitalizzazione da parte di Poste Italiane emanando 15 milioni di identità digitali fino ad ora, non può più continuare a favorire il sistema digitale di poste italiane perché ha fatto il possibile durante il periodo di emergenza per tutti. 

L’attuale formula digitale si è adattato a quelle che sono le regole del mercato e ai suoi concorrenti applicando un piccolissimo costo di attivazione dopo aver dato l’80% di tutti i sistemi di identità digitale consegnati fino ad ora. 

È normale dire che le critiche da parte dei consumatori sono state tante. Attenzione: la motivazione c’è ed è quella descritta. Anche tu sei dell’opinione che lo spid poste gratuito ci ha salvato durante la pandemia?

Come si ottiene lo spid poste italiane gratuitamente? Ecco i passaggi definitivi

La parte fondamentale e più importante è arrivata: come si ottiene in maniera gratuita? Prima di tutto è sufficiente optare per la modalità interamente digitale. La formula di operazione deve essere completata da computer con il riconoscimento facciale o da smartphone. 

Possibilità per ottenerlo gratis? Innanzitutto, si può ottenere alle poste, negli enti pubblici e la procedura è molto semplice. Decidere di farlo online significa averlo gratuitamente.

Per i titolati di Banco Posta o di postepay, loro possono registrarsi con le credenziali sul sito di Poste Italiane. Successivamente a questa operazione riceveranno un sms di conferma e avvenuta registrazione con un codice riconosciuto dal sistema. 

Invece, per chi non è titolare di carte firmate Poste Italiane può scegliere di ottenere lo spid poste online gratuitamente attraverso un bonifico di un euro, il quale però, non preoccupatevi perché verrà restituito al termine dell’operazione dalle Poste. 

Come si avvia la procedura di riconoscimento facciale? In questa situazione è doveroso scaricare l’applicazione di Poste Italiane chiamata posteID e seguire le istruzioni. Nella situazione descritta è sufficiente registrare un breve video in cui si mostra un documento di identità e una tessera sanitaria. 

Infine, terminata la procedura spid poste online gratis è fondamentale da parte delle Poste verificare le informazioni inviate e poi dare conferma di avvenuta registrazione. Ora sei pronto per ottenere lo spid poste gratis. Userai il metodo online per averlo gratuitamente?

Richiedere spid poste: come?

Due sono le modalità per richiederlo e solo una delle due è gratuita. Citiamole entrambe ed evidenziamo le principali differenze. 

Per scegliere l’identificazione in ufficio postale bisogna prenotare? Si, attraverso il servizio formula digitale tramite la funzionalità nella sezione “prenota ticket” e dopodiché cercare l’ufficio Poste più vicino a casa tua. 

La visita si può prenotare anche su WhatsApp o tramite una chat con un operatore di Poste Italiane. Le procedure per lo strumento di formula digitale sono:

  • identificazione online
  • identificazione in ufficio postale

Esistono altre modalità di riconoscimento attive per ottenerlo:

  • webcam
  • operatore a disposizione per identikit (attraverso un video selfie)
  • con carta d’identità elettronica 
  • carta nazionale dei servizi
  • firma digitale

Richiederlo è semplice e si tratta semplicemente di quanto descritto, nulla di più, nulla di meno. Sei pronto?

I livelli spid poste: quali sono e quanti sono?

I livelli di sistema pubblico di identità digitale di poste italiane sono 3. Il primo consente l’accesso ai servizi richiedenti solo attraverso l’autentificazione tramite la password. 

Con il secondo si possono inserire le credenziali e si presenta come il livello previsto per chi fa la dichiarazione dei redditi precompilata online, oppure le domande all’Inps o per le pratiche di lavoro. 

Il terzo ed ultimo livello richiede la password, l’app PosteID e il Pin spid 3. Richiederlo è facile e veloce in tutti i casi perché non c’è mai la fila nemmeno in ufficio postale dopo aver prenotato. L’unico caso in cui puoi riceverlo gratuitamente è farlo online. 

Cosa aspetti? Adesso sai come farlo! Hai tutto l’occorrente qui e per qualsiasi domanda non esitare a chiedere, siamo qui lieti a rispondere a tutti i tuoi dubbi!