È possibile risparmiare sugli acquisti online, visitando uno dei numerosi siti di ecommerce che popolano la rete? Assolutamente si. La strada per farlo è quella dello sfruttamento del buono sconto, una pratica promozionale molto diffusa perché vantaggiosa tanto per l'acquirente quanto per il venditore. Esso è facilmente reperibile in rete, bisogna semplicemente sapere come muoversi.

In un articolo pubblicato qualche giorno fa, all'interno dell'approfondimento sul buono sconto che stiamo portando avanti, abbiamo segnalato alcuni siti e portali affidabili da visitare se stiamo ricercando un coupon specifico che ci interessi. in questo articolo vogliamo tornare su questo aspetto, fondamentale quando ricerchiamo un buono sconto.

Ma dove si può scovare il miglior buono sconto? Vediamo dove sia possibile trovarlo.

Buono sconto Amazon Coupons: il punto di partenza

Amazon, il re degli ecommerce, non necessita di alcuna presentazione. Una delle forze dello store di Jeff Bezos - il quale ha recentemente ceduto la sua posizione di CEO - è sempre stata la mole di iniziative proposte agli acquirenti per stimolarli continuamente all'acquisto. Una delle ultime, denominata Amazon Coupons, è davvero molto interessante e in grado di farci risparmiare in maniera considerevole.

Si tratta di una iniziativa del gigante del commercio online che raggruppa tutti i codici sconto presenti sul portale, permettendo così al visitatore di consultarli - per nome di prodotto o categoria - e scaricare quello che gli è o le è più congeniale. Per avere accesso a tutti i voucher validi su Amazon, lo store online ha creato una pagina interattiva, la quale è disponibile a questo indirizzo.

I passaggi per poter usufruire di un codice trovato su Amazon Coupons sono pochi e piuttosto semplici. Dopo essersi collegati sulla pagina apposita si seleziona il buono sconto che ci interessa. In seguito andiamo a ricercare un prodotto compatibile con esso, lo inseriamo nel carrello e completiamo l'ordine. Durante la fase di acquisizione, prima del checkout, lo sconto sarà applicato automaticamente senza la necessità di alcun passaggio ulteriore.

Una visita ad Amazon Coupons è il primo passo per trovare il miglior buono sconto in rete. Parliamo della principale risorsa di shopping online disponibile su internet per convenienza e ampiezza di scelta, dunque faremmo bene a non prescindere da essa. È consigliato creare un account personale su Amazon, per velocizzare le procedure e applicare il buono sconto in maniera rapida e agevole.

BACKTOTECH il buono sconto per risparmiare sulla tecnologia

Accanto ad Amazon, un altro portale affidabile è il sito di aste ed ecommerce eBay. Fino al 26 settembre la nota piattaforma di shopping in rete ha attivato, per tutti, il codice sconto BACKTOTECH. Il buono è valido su tutti i prodotti tecnologici disponibili sul portale, indipendentemente dalla loro destinazione d'uso e marca.

Il buono sconto ci consente di risparmiare su tantissimi prodotti tech, fino a un massimo di 50 euro su ognuno. BACKTOTECH vale per un valore che non superi il 5% del costo del prodotto. Ogni utente - dunque ogni singolo account di eBay - potrà utilizzare il codice al massimo 3 volte, risparmiando dunque fino a 150 euro su tre differenti prodotti tecnologici. Si tratta di una promozione che può aiutare chiunque stia ricercando un nuovo dispositivo.

Notebook, smart TV, smartphones... la gamma di prodotti con i quali si può utilizzare il voucher è piuttosto ampia. Per utilizzare il buono sconto basterà arrivare alla pagina di checkout, quella nella quale si salda il carrello e prima di finalizzare l'acquisto inserire il codice BACKTOTECH. Tutti i patiti di tecnologia, o chiunque debba aggiornare la propria strumentazione elettronica, farebbero bene ad approfittarne.

Dove scovare il buono sconto

Il codice buono sconto è oramai ampiamente diffuso in rete. Il mercato degli ecommerce, già in grande crescita prima della pandemia e poi esploso definitivamente durante la quarantena mondiale, è saturo e vi si riscontra una concorrenza spesso spietata. Una delle armi più utilizzate - probabilmente la preferita in assoluto - di tutti gli attori online è proprio il buono sconto.

I più golosi, naturalmente, sono quei coupon che abbassano il prezzo di percentuali tra il 20 e il 70% - quelli più bassi sono abbastanza comuni e spesso non occorre neppure cercarli, poiché sono loro a trovare noi via mail o post in rete, mentre di quelli più alti è lecito dubitare - ma non sono sempre semplici da reperire. Spesso non si rivolgono neppure a tutta la clientela, hanno una durata molto limitata o sono validi solo su prodotti molto cari oppure poco attraenti.

Talvolta i buoni sconto sono utilizzabili solo in particolari festività: Pasqua, Natale, San Valentino... e poi esistono quelli che hanno una durata iperlimitata, dell'ordine di 24 ore. Spesso questo buono sconto quotidiano può essere davvero invitante, con un ribasso notevole sul prezzo ma bisogna approfittare dell'occasione senza lasciarsela sfuggire, dunque essere pronti e operativi il giorno che viene messa a disposizione.

Quel che conta è essere in grado di accaparrarsi il buono sconto che ci occorre, nel momento in cui ci occorre. Come fare per scovarlo? Esistono numerosi portali e piattaforme che ci consentono di ricercare i codici su internet, si può anche partire da una semplice ricerca di Google.

Se dovessimo dare qualche nome potremmo fare quelli di Groupon, Picodi, Superofferte o Couponation ma non sono certo gli unici. Questi siti sono tutti molto simili tra loro, semplici da usare e ricchi nella proposta di voucher: essi saranno reperibili per categoria, marchio o data di emissione e scadenza.

Topnegozi, l'indirizzo per il buono sconto

Nella ricerca di buoni sconti online, non dimentichiamo di fare visita al sito di Topnegozi. Si tratta di un portale molto semplice da utilizzare, il quale offre principalmente buoni sconto ma segnala anche quali ecommerce offrano, ad esempio, il servizio di cashback sugli acquisti, ovvero rimborsino parte della somma che l'acquirente sborsa per comprare un prodotto presso lo store digitale.

Topnegozi vanta partnership con grossi retailer online, come ad esempio Amazon, Unieuro, Nike, Ebay, Douglas, H&M e numerosi altri nomi rilevanti. Tutti i clienti del sito possono trovare qui qualche buono sconto valido per il prodotto al quale sono interessati o valutare di effettuare acquisti puntando al rimborso su di essi che sarà loro garantito da tutti quei siti che operano con cashback.

Buono sconto da applicazioni

Il canale YouTube di Viaggio Vero, specializzato in viaggi e turismo, propone alcune applicazioni per aiutarci a risparmiare in viaggio e non solo. Anche da smartphone è possibile trovare la convenienza.

C'è infatti la possibilità di scaricare coupon di buono sconto tramite alcune app dedicate. Sia che il nostro cellulare utilizzi il sistema operativo Android, sia che la nostra scelta sia ricaduta su Apple e il suo iOs, non faremmo troppa fatica a reperirne.

Da cellulare è spesso più facile procurarsi voucher di buono sconto, va però sottolineato come l'operazione possa richiedere più tempo. Spesso, infatti, queste app ci richiedono azioni in cambio di codici. Si tratta di operazioni molto semplici, beninteso, come per esempio procedere al download di applicazioni gemelle e utilizzarle almeno per un minimo di secondi, oppure scansionare alcuni codici a barre di prodotti segnalati.

Dobbiamo armarci di pazienza ma possiamo intraprendere anche questa strada, particolarmente indicata per chiunque utilizzi con molta frequenza lo smartphone. Alcune app che ci sentiamo di consigliare, in quanto diffuse e molto utilizzate - dunque affidabili - sono Groupon e Groupalia, WeScount, Doveconviene e AppNana. Sono tutte leggermente dissimili tra loro ma possono farci risparmiare notevolmente se impariamo ad utilizzarle al meglio.

Tante strade per un buono sconto

In definitiva, dunque, non esiste il modo migliore per scovare un buono sconto, bensì tante alternative per riuscire ad accaparrarselo. In base all'utilizzo che facciamo di internet, al tempo che dedichiamo giornalmente alla navigazione e alla pazienza che abbiamo di fare ricerche, potremmo trovarci meglio con l'uno o l'altro sistema. 

È consigliabile dedicare un pò di tempo alla ricerca di un buono sconto prima di procedere con l'acquisto poiché, visitando i portali che abbiamo riportato, ci sono buone possibilità di poter risparmiare qualcosa se abbiamo deciso di procedere in una transazione online.