Questa settimana abbiamo analizzato gli acquisti e le vendite operate nel terzo trimestre da Warren Buffett e dalla sua holding  Berkshire Hathaway.

Tra le operazioni più interessanti ci sono l’allargamento della posizione su Apple, nella quale sono stati investiti altri 100 milioni di dollari, l’allocazione di quasi 14 miliardi di dollari in diverse azioni del settore finanza e un nuovo investimento di due miliardi di dollari in Oracle.

Tra gli acquisti del terzo trimestre, solo quattro stock sono ritenute al momento a sconto da parte degli analisti di Morningstar e valutate con un rating di 4 stelle. Si tratta del titolo Bank of New York Mellon (a cui è assegnato un Moat elevato), di Goldman Sachs e Travelers Companies (ai quali è assegnato un Moat medio) e di General Motors (a cui non viene riconosciuto alcun vantaggio competitivo).

Per quanto riguarda le vendite del trimestre, Berkshire ha dismesso le sue partecipazioni in Walmart e Sanofi e ha ridotto la sua esposizione a Phillips 66, Wells Fargo, Charter Communications e a diverse compagnie aeree.

Di Greggory Warren, CFA