Mimosa, ecco le incredibili proprietà e i 5 benefici della pianta dedicata alle donne

La mimosa è il fiore che rappresenta la forza e la resilienza delle donne e ha degli efficaci benefici sulla pelle. Scopriamo quali sono.

La mimosa è una tipologia di fiore dell’albero “Acacia Dealbata“, nome originario della famiglia delle mimosacee. La pianta è preludio della primavera, perché i suoi fiori sono i primi a sbocciare dopo la fine dell’inverno. Inoltre, dal 1946 viene utilizzata come dono in occasione della Giornata Internazionale della donna, in quanto simbolo di forza e resilienza. Non tutti però conoscono i suoi benefici. In particolare, la mimosa vanta benefici e numerose proprietà curative per la pelle. Non ci resta che scoprire quali sono.

Mimosa, quali sono i benefici sulla pelle? Dalle proprietà curative a quelle emotive

Anticamente definita come “Albero della pelle, la mimosa vanta innumerevoli benefici per la nostra cute. In particolare, i suoi effetti sono stati scoperti dai Maya nel X secolo.

Prelevando la corteccia dell’albero della mimosa, infatti, era possibile curare le lesioni o le ustioni cutanee. La dimostrazione più evidente risale al 1984, quando in Messico esplose una centrale nucleare che provocò ustioni gravi a più di 3000 persone.

A causa della carenza di farmaci, la Croce Rossa applicò direttamente la corteccia della mimosa sulle piaghe e i risultati furono sbalorditivi: dopo 15 giorni la pelle si era ricostituita con materiale cellulare e sistema pilifero.

1710851536438

E i suoi benefici non finiscono qui. La mimosa, infatti, è utilizzata anche nella stimolazione dermica, grazie alla presenza di sostante neuro-attive che consentono di attenuare il dolore. Ecco alcune proprietà:

  • flavonoidi

  • tannini

  • oligoelementi

  • saponine

Questi elementi consentono di ridurre le infiammazioni, attivare la circolazione sanguigna e ridurre la permeabilità dei capillari.

I 5 benefici della mimosa sulla pelle

La mimosa viene utilizzata come antiossidante e garantisce una molteplicità di benefici alla nostra pelle. Scopriamo quali sono.

1. Cicatrici dell’acne

L’acne è una malattia cronica che interessa principalmente gli adolescenti. La sua origine dipende da uno stato di infiammazione della pelle legato a una predisposizione genetica.

1710851672139

Quando si articola in forma grave, l’acne può generare la formazione di cicatrici permanenti con una profondità variabile. La corteccia della mimosa, grazie ai suoi principi attivi, può facilmente favorire una riparazione della pelle da abrasioni o cicatrici cutanee.

Un consiglio può essere quello di preparare un decotto a base di mimosa Tenuiflora, generalmente venduta in polvere, da applicare poi direttamente sulla pelle.

2. Lesioni e infiammazioni

L’azione benefica della mimosa sulla pelle è molto valida anche in caso di lesioni o infiammazioni cutanee. In particolare, la sua azione depurativa e antiossidante consente di irrorare il microcircolo interessato e completare così la cicatrizzazione.

In questo modo, si otterranno degli effetti immediati utili a dare supporto alla pelle danneggiata.

3. Rughe

Grazie alla presenza di minerali come ferro, zinco, magnesio e rame, la mimosa ha dei grandi benefici anche nell’anti-invecchiamento. Attraverso creme e oli essenziali a base di questo fiore, infatti, garantisce un equilibrio del pH della pelle.

1710851813645

Ecco alcuni benefici:

  • rilassamento della pelle

  • idratazione

  • azione nutriente

  • contrasto dell’invecchiamento cutaneo

4. Herpes

Le soluzioni oleose della mimosa possono essere utilizzate in caso di herpes o piaghe cutanee dovute perlopiù a lievi ustioni.

Gli estratti dell’acacia dealbata, infatti, sono in grado di rimarginare velocemente le ferite attenuando il dolore causato dallo stato infiammatorio.

5. Impatto sull’umore

La mimosa è nota anche per le sue proprietà antistress. Nella cultura cinese, infatti, è considerata un “esaltatore dell’umore“, perché favorisce il rilassamento muscolare e garantisce benessere psicofisico.

1710851941089

L’olio essenziale della pianta di mimosa risulta essere un toccasana per curare stress e disturbi d’ansia. Basterà esalarlo nell’ambiente attraverso un comune diffusore domestico.

Leggi anche: Fame nervosa: cos’è, come controllarla e cosa fare per combatterla. Ecco 7 rimedi naturali

Laura Schettino
Laura Schettino
Collaboratrice, classe 2002. Determinata e creativa, sono in procinto di laurearmi in Scienze Umanistiche per la Comunicazione presso l'Università degli Studi di Milano. Ho una grande passione per il mondo dello sport e delle notizie in genere. Incremento questo interesse nel tempo libero, dedicandomi alla gestione di una squadra di pallavolo e svolgendo numerosi corsi di formazione sportiva. La mia ambizione principale è stimolare la mia curiosità potenziando le mie conoscenze su una sfera complessa e intrigante come quella del giornalismo. Motto: Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate