Caldo record: ecco 10 cose che non devi assolutamente fare se vuoi combatterlo davvero

In Italia l'anticiclone Caronte sta facendo registrare temperature da record, ecco la guida delle cose da non fare per proteggersi al meglio.

Siamo da sempre abituati a prendere in giro le raccomandazioni dei telegiornali quando nel periodo estivo c’è il continuo susseguirsi di servizi che ripetono di non uscire nelle ore più calde o di restare sempre ben idratati.

Eppure, ci seno una serie di cose da evitare quando fa troppo caldo. Ecco di quali si tratta.

Troppo caldo? Ecco le 10 cose da non fare assolutamente

Come per tanti saggi suggerimenti, infatti, la nostra reazione è spesso quella di non essere i reali destinatari di certi messaggi, ma che magari, in caso di troppo caldo, a correre rischi siano solo anziani o bambini piccoli.

Beh, non è così. A dover controllare i propri comportamenti, soprattutto in questi giorni sotto l’attacco dell’anticiclone africano Caronte (nome ovviamente ripreso dal famoso traghettatore infernale) sono anche le persone che godono di un ottimo stato di salute.

Vediamo allora un decalogo di consigli e raccomandazioni che servono a inquadrare la situazione da un punto di vista medico combattendo la mala informazione dovuta a falsi miti.

Non assumere alcolici

Partiamo da una delle noti più dolenti. Sei in spiaggia, sotto il sole cocente che ti fa percepire 50 gradi anche all’ombra e pensi che la cosa migliore da fare sia bere una bella birra ghiacciata. Buonissima, ma non servirà a farti passare il caldo, anzi. L’alcol, infatti, è un vasodilatatore e un disidratante.

Non fare incetta di determinati cibi

Attenzione: mangiare è importante quanto bere acqua. Detto ciò, alcuni cibi come insaccati, fritti e piccante, si consiglia di evitarli. Sempre ottima, invece, la scelta di mangiare frutta acquosa (es. melone, anguria).

Non sottovalutare i segnali del tuo corpo

Soprattutto se non soffri solitamente di cali di pressione o sensazioni simili, bisogna prestare attenzione a segnali quali: astenia, vista offuscata, giramenti di testa. Meglio fermarti che essere superficiale.

Non spogliarsi del tutto

La prima reazione per combattere il caldo è quella di svestirsi. Soprattutto se ti trovi sotto il sole cocente, però, potrebbe essere più utile coprirti con tessuti leggeri che esporre la pelle in modo diretto.

Non smettere di mangiare

Come chiarito al punto 2) di questo decalogo, è consigliabile evitare alcuni cibi, ma bisogna continuare a mangiare regolarmente anche se il caldo potrebbe darti una sensazione di inappetenza.

Non abusare di aria condizionata

L’aria condizionata è un compagno indispensabile per combattere il troppo caldo, ma bisogna impostarla a una temperatura non troppo lontana da quella percepita fuori casa o si rischiano eccesivi sbalzi termici.

Non esagerare con lo sport

Proprio non sai rinunciare al tuo jogging o alla tua partita di tennis? Cerca allora di fare sport solo negli orari più lontani dal sole troppo caldo.

Non scordare la crema solare

L’odiata crema solare non poteva mancare. Quella sensazione appiccicaticcia può salvarti la pelle, e non mettere la crema non va più di moda. Spalmala, anzi, fattela spalmare!

Non ignorare le raccomandazioni

I meme contro i servizi meteo saranno anche divertenti, ma poi non dire di non essere stato avvisato quando rimarrai steso per due giorni nel letto a causa di un’insolazione.

Non fare la doccia gelida

Cosa c’è di meglio di una doccia gelida? Una doccia tiepida! L’acqua fredda, infatti, causa una vasocostrizione che comporta l’accelerazione del battito cardiaco che, a sua volta, aumenta la sudorazione.

Il decalogo non vuole aumentare la tua ipocondria, solo ricordarti che anche troppa superficialità causa problemi.

In medio stat virtus.

Leggi anche: Come difendersi dal caldo estivo: 5 consigli e rimedi naturali

Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
776FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate