La notizia che ha scosso il mondo è sulla bocca di tutti: la morte della Regina Elisabetta II è sicuramente un evento storico e molti stanno cercando di capire come sia successo e cosa succederà ora. Il decesso, infatti, è stato comunicato nel pomeriggio dell’8 settembre, verso le ore 18.35 (ora italiana 19.35) con un comunicato che però non ha lasciato trasparire molte informazioni, alimentando la curiosità di tantissimi. Vediamo qui dunque quali possono essere state le cause della sua morte.

Le possibili cause della morte della regina Elisabetta

Per quanto riguarda le cause vere e proprie del decesso purtroppo non ci sono ancora notizie ufficiali perché l’equipe medica è tenuta al massimo riserbo. Sicuramente, considerando l’età della sovrana, è possibile avanzare qualche ipotesi. Non bisogna dimenticare che stiamo parlando di una donna di 96 anni, pertanto non è improbabile che la causa di morte possa essere stata la vecchiaia, considerando tutte le difficoltà che una persona di questa età può avere.

La sua ultima apparizione lo dimostra: il 6 settembre 2022, infatti, la regina ha incontrato il nuovo premier britannico, Liz Truss, e già in quella occasione c'erano alcuni dettagli che potevano essere un campanello d’allarme, in particolare il colore violaceo delle mani, che può essere derivato da trattamenti, flebo o trasfusioni.

Il lutto e la malattia negli ultimi anni di vita

Quello che è certo è che la Regina Elisabetta II ha dovuto affrontare numerose avversità negli ultimi anni e tutti questi avvenimenti potrebbero aver influito sul suo stato di salute in maniera fatale, a partire dal Covid, di cui si è ammalata lo scorso febbraio e che l’ha lasciata “molto stanca ed esausta”, come lei stessa ha ammesso.

Si può ipotizzare, inoltre, che la morte possa essere avvenuta in seguito a una lunga malattia di cui non si conoscono ancora i dettagli, ma è bene non dare per scontato nemmeno i fattori psicologici. Infatti la morte del marito, il Principe Filippo, è un evento che certamente deve averla segnata nel profondo e che potrebbe aver contribuito al suo tracollo. Unica consolazione che ci rimane è che sembra non avere sofferto durante il trapasso, infatti, come recita il comunicato della Royal Family, “la regina è morta pacificamente a Balmoral”, dopo 70 lunghi anni di regno, e ora non ci resta che aspettare i funerali che si terranno a breve