Quarta dose vaccino, al via la prenotazione: come fare in Lombardia, Lazio e altre Regioni

Numeri e link utili dove procedere alla prenotazione della seconda dose booster del vaccino contro il Covid-19. Istruzioni e date in tutte le Regioni d'Italia.

Image

La campagna vaccinale riprende dal 14 luglio e interessa i soggetti fragili, a cui le autorità sanitarie consigliano caldamente la somministrazione del booster. Per prenotarsi, come le volte precedenti, è necessario accedere al sito della Regione di residenza o domicilio e selezionare data e orario di preferenza. La conferma avviene tramite sms al numero della persona interessata. Alcune Regioni, in primis la Lombardia, stanno valutando la riapertura dei grandi hub vaccinali in funzione questo inverno, in vista della possibile affluenza.

Vediamo cosa fare per avere la quarta dose e come funziona il sistema di prenotazione nelle diverse Regioni.

Al via la quarta dose, la circolare del Ministero della Salute invita a vaccinarsi

Lo ha comunicato Giovanni Rezza, direttore generale del dipartimento Prevenzione del Ministero della Salute, nella circolare appena firmata: la macchina delle somministrazioni dei vaccini anti Covid-19 sta per ripartire. I casi sono in vertiginoso aumento e molti italiani rischiano di dover rinunciare alle vacanze perché positivi. Tra il 13 e il 14 luglio (a seconda delle disposizioni regionali) i portali delle Regioni apriranno la possibilità di prenotare la seconda dose booster (cioè la quarta somministrazione) raccomandata agli over 60 e tutti i soggetti fragili. Potrà ricevere il siero soltanto chi:

  • ha ricevuto il terzo richiamo almeno 120 giorni prima;
  • è guarito dal Covid da almeno 120 giorni.

Come prenotare la quarta dose: regole della Regione Lombardia

Dalle ore 9:00 del 13 luglio la Lombardia ha aperto ufficialmente le prenotazioni su diversi canali:

  • sul portale regionale
  • chiamando il call center
  • al numero 800.89.45.45 presentarsi
  • direttamente e presso gli hub anche senza prenotazione (in questo, però, si corre il rischio di dover rifare la fila)

Lazio

Il Lazio è tra le prime regioni ad aprire la possibilità di prenotare la questa dose consigliata a fragili e persone di età tra i 60 e 79 anni. Per farlo bisogna rivolgersi al medico di famiglia o accedere alla sezione "prenota vaccino” sul sito della Regione.

Piemonte

La procedura è uguale alle precedenti dosi: ci si iscrive sul sito regionale delicato e si attende la conferma tramite sms.

Abruzzo

Fragili e over 60 possono prenotare su portale regionale oppure chiamando il numero verde 800 00 99 66. La dose può essere somministrata negli hub vaccinali, presso il proprio medico di base e in farmacia.

Basilicata

Aperte le prenotazioni sul portale https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/. Qui sono indicati giorni e orari per procedere alla somministrazione.

Calabria

Non si conosce, al momento, la data ufficiale in cui avrà inizio la campagna vaccinale.

Campania

In tutta la Regione si riaparte il 14 luglio. Gli hub saranno aperti tutti i giorni ad eccezione della domenica. Chi si vuole prenotare può farlo sul sito della Regione o presentarsi direttamente nell’hub prescelto.

Emilia Romagna

Il via libera alla quarta dose è già stato dato qualche giorno fa. Chi desidera procedere alla somministrazione può recarsi agli sportelli Cup, Cupweb, FarmaCUP, Cuptel e tramite app ER-Salute.

Friuli Venezia Giulia

Gli abitanti friulani fragili o di età compresa tra i 60 e i 79 anni possono già prenotare la loro dose contattando il numero 0434 223522. Dalle ore 12:00 del 14 luglio, invece, si aprono le prenotazioni anche sul portale della Regione.

Liguria

L'apertura ufficiale delle prenotazioni sul portale regionale ci sarà lunedì 18 luglio alle ore 12:00. Queste le istruzioni:

  • accedendo al sito prenotovaccino.regione.liguria.it
  • presso gli sportelli Cup di Asl e Aziende ospedaliere
  • nelle farmacie pubbliche e private
  • chiamando il 800 938 818

Leggi anche: Long Covid: gli 8 sintomi più comuni

Marche

Per ricevere la dose occorre inoltre la richiesta alternativamente attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o chiamando il 800 00 99 66.

Molise

Ai soggetti in possesso dei requisiti indicati dal ministero le prenotazioni sono già aperte tramite:

  • il sito regione.molise.it
  • il numero 0874-1866000 attivo nei giorni feriali dalle 9:00 alle 18:00 e nei festivi dalle 9:00 alle 12:00.

Puglia

Nei 63 hub vaccinali sparsi nella regione è possibile prenotare la seconda dose booster sul portale regionale ufficiale. I soggetti a rischio potranno riceverlo anche nelle farmacie e presso il medico di famiglia curante.

Sardegna

Due sono i modi per riservare una prenotazione, scegliere data e fascia oraria:

  • sul portale nazionale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/
  • al call center 800 00 99 66

Sicilia

Sull’isola gli hub vaccinali non hanno mai completamente chiuso, sono rimasti aperti rimodulando le turnazioni del personale medico-sanitario. Chi vuole procedere alla prenotazione può farlo:

  • attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/
  • chiamando il numero 800 00 99 66

Toscana

Le prenotazioni per la questa dose in Toscana passano attraverso i medici di base, dopo aver richiesto una visita o per via telefonica.

Trentino Alto Adige

Già da qualche giorno, in questa Regione chi è interessato alla quarta dose può farla direttamente negli ambulatori sparsi nel territorio; soltanto dal 18 luglio si potrà prenotare sul portale dell'azienda sanitaria locale. A Bolzano, invece, la prenotazione avviene sulla piattaforma SaniBook (civis.bz.it), mentre a Trento su apss.tn.it.

Umbria

Le autorità sanitarie hanno già provveduto ad inviare ai soggetti fragili comunicazioni (e-mail o sms) con le indicazioni per ricevere la dose booster.

Valle d’Aosta

In questa Regione la campagna vaccinale si apre con un leggero ritardo, precisamente nel weekend per diventare pienamente operativa dal 18 luglio.