Le coppie più odiate delle serie tv, fastidiose e insopportabili: ecco la classifica

Senza complicità e mal assortite: alcune delle coppie che sono comparse nelle nostre serie tv preferite non ci hanno per niente conquistato, anzi, siamo arrivati a odiarle! Da Friends a Gissip Girl, anche i telefilm più famosi sono caduti nella trappola delle coppie insopportabili.

Le coppie più odiate delle serie tv classifica

La chimica tra due personaggi c'è o non c'è, e in alcune occasioni gli autori delle nostre serie tv preferite hanno fatto delle scelte piuttosto discutibili durante la scelta dell'interesse amoroso dei nostri beniamini. Tra scelte inaspettate e amori fondati sul nulla, ci siamo ritrovati a vedere nascere delle coppie che si sono guadagnate il titolo di peggiori del piccolo schermo: ecco quelle più fastidiose e insopportabili, che sono state odiate dai fan delle serie di cui erano protagoniste.

Nate e Vanessa: Gossip Girl

Se già sia Serena e Dan prima, che Blair e Dan poi potevano definirsi delle coppie estremamente mal assortite, quella di Nate con Vanessa si è aggiudicata il primo posto come la più assurda di tutto Gossip Girl. Il telefilm, di cui ormai è andata in onda la seconda stagione del reboot, ha avuto degli alti e bassi nel corso delle stagioni che sono anche culminati con l'improbabile rivelazione sull'identità di "Gossip Girl", ma far diventare Vanessa la ragazza i Nate è stato uno dei punti più bassi quando si parla della vita sentimentale dei protagonisti: lui immaturo e anonimo, lei intellettuale e idealista. In questo caso non è stato un bel tentativo di dimostrare che gli opposti si attraggono, ma una scelta sbagliata fin dall'inizio, e che poi ha iniziato a rasentare il ridicolo quando il personaggio di Vanessa sembrava non voler mollare la presa su una relazione destinata a fallire sin dalla sua partenza.

Joey e Rachel: Friends

Se c'è una coppia tra quelle apparse all'interno di Friends che non è mai andata giù ai fan della sitcom cult degli anni Novanta, è di certo quella formata da Joey e Rachel. Gli amici possono di certo diventare qualcosa di più, come è stato dimostrato più volte all'interno della serie che ha visto nascere la coppia Chandler/Monica e, dopo svariati tira e molla, quella Ross/Rachel. In questo caso il problema è stato proprio la diversità caratteriale dei due personaggi che effettivamente potevano sembrare abbastanza appassionati, ma il pubblico aveva capito fin dall'inizio che si sarebbe trattata di una breve parentesi prima di vedere entrambi andare avanti con le proprie vite. Il brutto della coppia Joey e Rachel, quindi, è stata la sensazione abbastanza netta di assistere a un vano tentativo da parte degli autori di riempire qualche buco di trama di troppo.

Dawson e Joey: Dawson’s Creek

Partiamo con una coppia che ha fatto impazzire i fan di Dawson's Creek, il teen drama cult degli anni Novanta. C'è forse stato qualcuno in grado di apprezzare davvero la coppia Dawson e Joey? Nonostante fin dalle prime puntate fosse chiara la volontà di sfruttare la narrazione dei migliori amici che diventano poi coppia, strizzando spesso l'occhio a situazioni in cui l'uno o l'altra si sono rivelati gelosi dei partner altrui, il continuo tira e molla tra Joey e Dawson è presto diventato noioso, e i momenti in cui i due ragazzi sono stati effettivamente fidanzati sono stati i meno accattivanti dell'intera serie. Senza una spinta dall'esterno Joey e Dawson apparivano noiosi e privi di personalità, cosa che ha fatto spesso sperare i fan della serie che i due si lasciassero al più presto.

Nick e Reagan: New Girl

Il personaggio di Reagan Lucas, interpretato da Megan Fox, è stato palesemente inserito nella quarta stagione di New Girl per ovviare alla mancanza della protagonista, la cui interprete ha preso un congedo di maternità durante le riprese. Quando però gli autori hanno inserito nella trama la relazione fra la sexy rappresentante farmaceutica e Nick Miller sono stati in molti i fan a storcere il naso. Il pubblico, particolarmente affezionato alla coppia Jess/Nick, non ha apprezzato questa parentesi nella vita sentimentale di uno dei protagonisti della serie, specialmente per la totale assenza di complicità tra lui e Reagan. Le puntate con Megan Fox, quindi, si sono rivelate un riempitivo trascurabile prima di poter vedere scorrere la storia in avanti.

Jackson e Maggie, e Izzie e George: Grey’s Anatomy

Concludiamo la nostra carrellata con un telefilm che di coppie mal assortite ne ha viste parecchie, ce ne sono due, però, che sono state particolarmente odiate, i cui componenti sono totalmente inadatti l'uno all'altra. Nelle sue 19 stagioni, Grey's Anatomy ne ha viste di coppie nascere e sfaldarsi tra le mura del Seattle Grace Hospital e, nelle prime stagioni, una delle peggiori è stata di certo quella formata da Izzy e George. Se l'idea era quella di mettere insieme la più bella del gruppo e quello più sfigato, creando uno dei luoghi comuni più sfruttati nella narrativa seriale di stampo americano, in questo caso si è decisamente rivelata fallimentare: fra loro non c'era assolutamente chimica e ogni loro scena insieme si trascinava come una punizione per lo spettatore.

Anche negli ultimi anni Grey's Anatomy ci ha "regalato" una coppia pessima: si tratta di Maggie e Jackson, personaggi con talmente poche cose in comune da sembrare essere stati messi insieme per caso, odiati dal pubblico soprattutto per il fatto che questa relazione è andata a ostacolare una delle ship più apprezzate dal pubblico, ovvero quella Jackson/April.