Fallout, la serie TV in arrivo promette davvero bene: quando esce e cosa sapere

La serie Fallout TV sta per arrivare. Scopri quando esce, come vederla, di cosa parla e perché sembra promettere davvero benissimo.

Gli appassionati di videogames avranno seguito gli aggiornamenti sin dalla pubblicazione delle prime immagini. È in arrivo Fallout, la serie TV ispirata a quella dei videogiochi per PC e, successivamente, per console.

La trasposizione sul piccolo schermo dal prodotto videoludico è un’idea interessante. Forse merito dell’ottimo lavoro che ha dato vita alla serie The last of us che, nonostante le differenze tra videogioco e serie, non ha deluso nemmeno i fan più accaniti.

Rimane difficile, però, puntare tutto sulla fiducia. Ma è proprio per questo motivo che, almeno dalle prime informazioni trapelate, le immagini e il trailer pubblicato offrono previsioni ottimistiche.

Ci sono diversi motivi per cui la serie di Fallout sembrerebbe promettere davvero bene, allontanando ogni minaccia di delusione. Ma quando esce Fallout e, quindi, quando potremo toglierci ogni dubbio?

La serie Fallout non ci deluderà: cosa sappiamo fino ad ora

Le premesse sono più che ottime. In primo luogo, perché alla guida del progetto ci sono due nomi-garanzia: da una parte Jonathan Nolan – sì, fratello minore del geniale Christopher – dall’altra Lisa Joy che, assieme, hanno creato una la distopica serie davvero notevole Westworld.

In secondo luogo, le stesse anticipazioni trapelate dalle interviste a Nolan hanno rivelato alcune curiosità interessanti. Prima fra tutte, quella che ci rivela la possibile trama o, quantomeno, ce la lascia immaginare.

Nolan ha, infatti, espresso il suo entusiasmo per la libertà avuta nella creazione della serie. Dal momento che ognuno dei giochi presenta una storia a sé stante:

La nostra serie sta ai giochi come i giochi stanno l’uno all’altro. È quasi come se fossimo Fallout 5. Non voglio sembrare presuntuoso, ma è solo una versione non interattiva, giusto?

In sostanza, non dovremmo aspettarci una trasposizione di uno dei giochi della serie, bensì una storia del tutto nuova. Che non rinuncia, ovviamente, ai Vault, all’aridità della Terra post guerra nucleare e alle mutazioni che ne sono seguite.

A cosa è ispirato Fallout?

Sappiamo bene che nei videogiochi la premessa sta nello scoppio di un conflitto tra Cina e Stati Uniti che ha portato a una guerra nucleare.

Ciò che rimane della Terra dopo queste terribili vicende è una landa desolata. Gli ultimi umani, inoltre, sono confinati nei cosiddetti Vault, rifugi antiatomici che verranno finalmente aperti solo trascorsi 200 anni dalla guerra.

Nella serie Fallout, ad aprire il Vault 33 sarà Lucy – interpretata da Ella Purnell, che abbiamo già visto in Yellojackets. Ovviamente la ragazza non ha idea di cosa l’aspetti fuori dal Vault, per cui lo spettatore potrà godersi il suo choc nel dover affrontare bestie mutanti e personaggi nient’affatto amichevoli.

Una sensazione di cui abbiamo avuto un piccolo assaggio, grazie al trailer pubblicato in italiano circa 3 mesi fa, in cui troviamo la nostra Lucy nel momento in cui decide di uscire finalmente dal Vault 33:  

Qual è l’ultimo Fallout? Ecco cosa dobbiamo aspettarci

Quel che è certo è che, come emerge dalle parole di Nolan, dobbiamo aspettarci tutt’altro che un già visto, tanto che potremmo considerarlo un Fallout 5.

La serie dei videogiochi principale vede uscire nell’ormai lontano 1997 (per PC) Fallout 1, ambientato nel 2161, seguito poi da Fallout 2, Fallout 3 e Fallout 4 (quest’ultimo uscito nel 2015).

Leggi anche: L’imperdibile Fallout 3 gratis per PC, ma ancora per pochissimo tempo. Ecco dove

Ma non possiamo parlare di Fallout 4 come il videogioco che chiude la serie, perché oltre alla serie principale, sono emersi diversi spin-off. Per questo motivo, possiamo dire che l’ultimo Fallout sia Fallout 76 che si è imposto come prequel (è ambientato, infatti, 25 anni dopo la guerra nucleare).

Considerando che i videogiochi della serie vanno avanti e indietro nel tempo, mostrano protagonisti diversi tra loro, ambientazioni differenti, benché realmente esistenti e vicende che hanno in comune la necessità di uscir fuori dai rifugi antiatomici, risulta difficile immaginare cosa aspettarci da questo Fallout 5 versione serie TV.

Una cosa è certa: gli effetti speciali ci sono, i personaggi interessanti e malvagi non mancano e la sensazione di tensione e pericolo costante non si discosta granché dall’atmosfera di gioco.

Quando esce la serie tv Fallout e dove vederla

Ma quando potremo dissipare ogni nostro dubbio? Non ci vorrà molto, perché l’uscita della serie Fallout è ormai vicina.

L’appuntamento è fissato a venerdì 12 aprile 2024. Il che significa che avremo anche tutto il weekend a disposizione per gustarci gli episodi in tutta calma, coccolati dalla serenità del fine settimana.

La serie verrà aggiunta al catalogo su Prime Video e potremo vedere gli otto episodi di fila, contemporaneamente in ben 240 Paesi nel mondo.

Non ci resta che sperare di poter gridare al miracolo o, essendo in tema… che bomba!

 

Federica Antignano
Federica Antignano
Aspirante copywriter, classe 1993. Curiosa di SEO, trascorro la maggior parte del mio tempo a scrivere, in ogni sua declinazione. Mi sono diplomata in lingue presso il liceo statale Pasquale Villari di Napoli. Ho inizialmente lavorato in una start up, cominciando a scrivere per vendere e ora continuo ad affinare le mie capacità attraverso corsi e tanti tanti libri sulla pubblicità e sul digital marketing. Con il tempo ho scoperto anche l'interesse verso lo scrivere per informare e questo è il motivo per cui oggi sono felice di far parte del team di redattori di Trend-online.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
769FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate