Mare Fuori 4: svelato il mistero della scena in cui Edoardo mangia un uovo al tegamino

Una scena che vede protagonista Edoardo ha attirato la curiosità degli spettatori: ecco il significato dell'uovo al tegamino in Mare Fuori 4.

La quarta stagione di Mare Fuori ha registrato numeri mai visti prima grazie all’affetto da parte del pubblico, sempre più vicino alla fiction che ha superato ogni limite.

Sono tanti i dettagli su cui si è focalizzato il regista e, tra questi, vi è un misterioso particolare legato a una scena con Edoardo: ecco qual è il significato dell’uovo al tegamino durante la cena con il suocero.

I dettagli di Mare Fuori 4: il mistero dell’uovo al tegamino

Mare Fuori si conferma una delle serie più amate della Rai, arrivando alla conferma delle prossime stagioni negli anni a venire.

Nelle tante scene di questa quarta stagione, il regista Ivan Silvestrini ha deciso di inserire all’interno dei particolari misteriosi che hanno attratto l’attenzione del pubblico.

Molti infatti si sono chiesti chi abbia messo la maniglia sotto il cuscino di Edoardo, mentre altri sono stati attirati dal particolare pasto consumato durante una scena.

La scena dell’uovo al tegamino con protagonista Edoardo

Uno dei protagonisti di questa stagione, Edoardo, ha intrapreso una relazione sempre più importante con Teresa, interpretata da Ludovica Coscione.

I due, durante una notte di passione in ospedale, scoprono di aspettare un bambino e, affinché il loro rapporto possa proseguire, Edoardo viene assunto dal padre di Teresa.

Proprio in questo contesto verrà girata una particolare scena che vede Edoardo a pranzo con suo suocero nell’albergo di sua proprietà, mangiando in compagnia un uovo al tegamino al tartufo.

Il piatto scelto non è però casuale: ecco cosa ha voluto nascondere il regista in questa scena.

Mare Fuori 4: il motivo della scena con l’uovo al tegamino

Nel momento in cui Edoardo solleva la cloche dal piatto, il giovane non mostra la sua sorpresa dinanzi alla semplicità di un uovo al tegamino.

Dinanzi a questa osservazione, non manca la risposta del padre di Teresa, il quale risponde dicendogli:

Quello è soltanto un uovo fino a quando non ha la fortuna di incontrare un altro ingrediente: questo tartufo, che ha il potere di trasformare il cibo ordinario in un piatto importante, nobile.

Le parole pronunciate da Polidori non sono casuali, come non lo è la scelta di questo piatto all’intento della scena: il regista e gli sceneggiatori fanno infatti riferimento al particolare episodio che vede protagonista il gastronomo Luigi Veronelli.

Recatosi all’Hotel Savoy di Londra, Veronelli chiese al cameriere di essere stupito con il piatto più costoso presente sul menu, restando sorpreso alla vista di un uovo al tegamino.

La risposta arrivò direttamente dal direttore dell’Hotel, Luigi Carnacina, il quale rivelò come all’interno del semplice piatto fosse nascosta tutta la sua sapienza, in grado di nobilitare anche un piatto apparentemente povero.

Leggi anche: Il bacio tra Alessandro Magno ed Efestione scatena le polemiche: ecco cosa sta succedendo

Chiara Grassi
Chiara Grassi
Redattrice, classe 1999. Nata nella terra delle orecchiette, mi sono trasferita a Milano dove ho conseguito la laurea in Comunicazione, media e pubblicità presso l'università Iulm. La specialistica intrapresa in Televisione, Cinema e New Media è il frutto della mia passione per il mondo audiovisivo che coltivo da prima di averne memoria. L'unione a Trend Online, avvenuta precedentemente come stage curricolare, è un modo per trasmettere la mia dedizione verso la settima arte e il mondo dello spettacolo, fondatori del mio motto: Here's to the ones who dream
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
773FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate