Da Dracula a Twilight i vampiri affascinano adulti e piccini e se il grande schermo ci ha regalato capolavori dedicati a questo soggetto le serie TV non sono da meno.

Nella sfera del soprannaturale l’altro essere che domina la fantasia popolare degli amanti dell’horror sono i licantropi, con le vicende delle due specie che spesso si intrecciano.

Oggi vi presentiamo proprio una classifica delle dieci serie televisive più belle, vecchie e nuove, dedicate ai mostri della nostra fantasia.

"First Kill", la nuvova serie sui vampiri Netflix

Iniziamo con una new entry del catalogo Netflix: “First Kill” (2022), un teen drama LGBTQ+ dove i protagonisti sono vampiri e cacciatori degli stessi.

La trama si snoda attorno alle vicende di due adolescenti, una cacciatrice e l’altra una non morta, che si innamorano l’una dell’altra e dovranno confrontarsi con l’opposizione delle famiglie. Come sempre oltre alla base horror l'intreccio si snoda e diventa anche una storia d'amore, auasi come tutti i programmi indirizzati principalmente ad un pubblico adolescente.

Sostanzialmente non è qualcosa di eccezionale e racchiude una serie di spunti e tematiche già viste, decisamente il peggiore della nostra rassegna. 

Leggi anche: Serie tv horror su Netflix: quali sono le migliori da vedere

"American Horror Story: Hotel" (5 stagione). Perché anche i capolavori horror hanno le loro pecche

Anche i capolavori possono prendere degli scivoloni e pure grossi. American Horror Story, show firmato Fox, è un capolavoro in assoluto del genere, con le sue 11 stagioni più un reboot.

Del programma però proprio la 5 stagione (2015) "Hotel" che ha per tema i non morti è decisamente la meno bella.

L’unica delle stagioni dove non ricorre il cast abituale, salvo rare eccezioni, almeno mancano le star che lo hanno reso grande. Al loro posto arrivano volti noti tra cui Lady Gaga, ma di cui avremmo fatto volentieri a meno. Di questo prodotto di altissima qualità questa sembra essere una nota stonata, per fortuna dopo questa stagione lo show è tornato sui suoi passi e al cast tradizionale.

American Horror Story: Hotel si trova al momento in streming su Disney+.

"Hemlock Grove",  si può fare di meglio

Hemlock Grove (2013-2015), anche questa su Netflix, è un thriller-horror che parte dal ritrovamento del cadavere di due ragazze adolescenti e, come da topos, tutto porta all’attacco di un animale. 

I primi sospetti cadono poi un teenager appena arrivato nella cittadina di Hemlock con la sua famiglia e che nasconde un segreto… quale sarà mai?

"Dracula", i classici non stancano mai

Altra serie TV firmata Netflix e passata un po’ troppo in sordina, ma che invece merita di essere vista, è Dracula (2020). La nuova rivisitazione del classico di Bram Stoker dove il conte è un noto imprenditore americano.

Prodotto in una sola stagione e poi cancellato, Dracula, seppur non è un capolavoro, è stato decisamente sottovalutato.

Leggi anche: Serie TV basate su storie vere: eccone alcune imperdibili finalmente in streaming 

"Being Human", che ci fanno insieme un vampiro, un lupi mannaro e un fantasma a Bristol

Being Human (2009-2013), attenzione perché quella di cui parliamo è la versione originale prodotta nel Regno Unito ambienta a Bristol. Qui tre coinquilini all’apparenza normali sono in realtà: un fantasma, un vampiro e un lupo mannaro.

I tre come dice il titolo si sforzano di avere un'esistenza normale, ma continuamente si scontrano con la loro natura mostruosa. Anche questo è altamente consigliato.

"True Blood", una realtà distopica dove le diverse specie convivono

True Blood (2008-2014), che è andata in onda nello stesso periodo di Vampire Diaries e sua principale rivale, è un prodotto televisivo da non perdere. Ambientata in un futuro distopico dove umani e creature soprannaturali convivono in pace, o quasi. E dove viene prodotto un surrogato del sangue apposta per loro.

Per vederla sarà necessario l’abbonamento alla piattaforma streaming Now TV.

"Teen Wolf", e finalmente arrivano i licantropi

In Teen Wolf (2011-2017) protagonisti della scena sono i licantropi.

La storia inizia quando l’adolescente Scott McCall viene aggredito e morso da un lupo mannaro, tutto allora cambia per lui e comincia anche la nostra serie TV.

Anche in questo caso siamo davanti ad un telefilm pensato per gli adolescenti che oltre licantropi e mostri vari segue le vicende dei ragazzi di un liceo. Il programma riesce ad avere una buona profondità ed è uno dei titoli da guardare, cosa possibile in streaming sul solito Netflix.

"Originals", uno dei pochi spin off riusciti

Originals (2013-2018), lo spin off di Vampire Diaries incentrato intorno alla figura di Klaus e degli Originali. Come la serie madre anche questo programma si rivela di tutto rispetto, soprattutto il suo successo ha potuto far leva su personaggi che avevano già appassionato il pubblico in precedenza.

Qui anche i lupi mannari sono la tematica dominante dall'inizio visto che il protagonista principale è metà l'uno e metà l'altro. Questa serie TV è una delle imperdibili del genere.

Un must del genere: "Vampire Diaries" (2009-2017). Tra mostri e storie d’amore

Titolo che non ha bisogno di presentazioni e forse l’unico che può competere con Buffy. Nasce come un teen drama dedicato agli adolescenti, ma con un intreccio appassionante che ha affascinato grandi e piccoli e ha portato allo spin off Originals.

Il successo strepitoso è dovuto alla trama e soprattutto a molti personaggi ben azzeccati come i fratelli Salvatore e poi gli stessi Originali.

Negli episodi si esplora non solo la tematica dei mostri leggendari, ma anche quella del doppelganger. Oltre al soprannaturale poi è anche una storia che parla d’amore fatta di contese e dissidi.

Vampire Diaries è disponibile nei cataloghi Amazon Prime Video e Netflix.

"Buffy l'ammazzavampiri", dove tutto è cominciato

Buffy compie 25 anni!

Forse per molti sarà un telefilm vecchio stile rispetto alle tecniche moderne di regia, visto che la prima puntata andò in onda nel 1997, ma questo è stato l’inizio di tutto, cioè dei teen drama dove i protagonisti erano vampiri.

Di tutto rispetto anche lo spin off Angel che ha avuto un discreto successo. Insieme a Vampire Diaries restano le migliori serie tv mai girate su mostri soprannaturali.