The Umbrella Academy 3: uscita, cast completo e curiosità sulla prossima stagione

La terza stagione di The Umbrella Academy torna su Netflix con 10 nuovi ed entusiasmanti episodi. I dettagli su trama, cast, le differenze con il fumetto e cosa sappiamo sulla quarta stagione (ci sarà?).

Image

La serie tv che per la prima volta nella storia è andata ben oltre la semplice ispirazione dei fumetti, torna sul piccolo schermo ad appassionare milioni di spettatori.

La terza stagione di The Umbrella Academy è già disponibile in streaming, ma tutto fa pensare che in un futuro non troppo lontano ci possa essere il quarto sequel a raccontare nuove e intriganti avventure.

Quando esce e dove vederla in streaming

Nel finale della scorsa stagione ci eravamo lasciati con un importante risvolto narrativo.

I fratelli Hargreeves, veri protagonisti della storia, dopo aver trascorso un periodo di tempo nella Dallas degli anni ’60 tornano a casa e scoprono loro malgrado di aver alterato il corso degli eventi.

L’ultimo episodio si chiude con un faccia a faccia inaspettato tra loro e i nuovi membri di un’ accademia parallela: la Sparrow Academy, con la quale non correrà proprio buon sangue.

La terza stagione di The Umbrella Academy si collega proprio a questo momento, approfondendo i personaggi e i loro super poteri senza mai abbandonare il fil rouge narrativo.

I nuovi episodi usciti in esclusiva su Netflix il 22 giugno 2022 , hanno già registrato un boom di visualizzazioni non indifferente da parte di tutti coloro che usufruiscono abitualmente della piattaforma

Poiché la stessa ha tolto l’opportunità di usufruire del mese di prova gratuito, l’unico modo per vedere la nuova stagione e godere delle migliori serie tv di sempre, è pagare una quota mensile scegliendo fra tre tipi di abbonamento:

  • Base: un account in risoluzione SD a 7,99€
  • Standard: due account e risoluzione HD a 12,99€
  • Premium: quattro account in risoluzione HD a 17,99€

Tutti e 10 gli episodi durano la bellezza di 50 minuti, un tempo più che sufficiente per seguire senza pause le avventure surreali di questi potenti supereroi.

Trama, cast completo e doppiatori italiani

I ragazzi Hargreeves sono tornati da un lungo viaggio nel tempo, pronti a salvare il mondo dall’Apocalisse e a fare i conti con le conseguenze delle scelte compiute in passato.

Dopo aver vissuto per un po’ negli anni ’60 tornano in un presente completamente diverso da quello che si aspettavano e oltre a doversi guardare le spalle si trovano a convivere con un forte senso di disorientamento.

Il mondo che conoscevano li ha dimenticati, o meglio, non li ha mai conosciuti.

Ed è così che tutti e sei iniziano a interrogarsi sulla propria identità mettendo in dubbio il loro scopo su questo mondo.

A peggiorare le cose, l’incontro con la Sparrow Accademy, la nuova accademia di bambini dotati di poteri paranormali creata da Sir Reginald dopo che i fratelli Hargreeves avevano lasciato quella linea temporale.

Una trama questa, che calca molto la mano sulla sensazione di claustrofobia tralasciando quei momenti di caos in cui il gruppo di protagonisti dava il meglio di sé.

L’unica cosa a rimanere intatta è il cast principale formato da:

  • Elliot Page (Viktor)
  • Tom Hopper (Luther)
  • Robert Sheehan (Klaus)
  • David Castaneda (Diego)
  • Aidan Gallagher (Numero 5)
  • Colm Fiore (Reginal)
  • Justin H. Min (Ben) che starà poi dalla parte dell’accademia concorrente.

Nel gruppo della Sparrow Academy invece troviamo:

  • Justin Cornwell (Marcus)
  • Britne Oldford (Fei)
  • Jake Epstein (Alfonso)
  • Geni Rodriguez (Sloan)
  • Cazzie David (Jayme)
  • Cubo di Psicronio (Numero 7).

Tra i doppiatori italiani che prestano la voce a questi personaggi ritroviamo i più talentosi come Alessia Amendola, Domitilla d’Amico, Gianfranco Miranda, Maurizio Merluzzo e Alessio Puccio, che tutti ricorderanno per la filmografia di Harry Potter.

Quali sono le differenze tra fumetto e serie tv 

La terza stagione di The Umbrella Academy ha saputo distinguersi dalle precedenti soltanto per un motivo: per la prima volta in assoluto, la storia va ben oltre i fumetti che hanno ispirato la serie.

La scelta di evadere dallo schema narrativo della versione cartacea non è stata casuale, anzi, secondo lo showrunner Steve Blackman si è rivelata necessaria per far sì che l’intero prodotto non perdesse appeal come già successo ad altre produzioni seriali.

Sebbene la Sparrow Academy fosse già stata introdotta nel fumetto, si è voluto approfondire ulteriormente i personaggi che ne fanno parte raccontando i segreti di ognuno senza troppo fatica, visto che gli ideatori Gerard Way e Gabriel Bà hanno sempre condiviso la direzione da intraprendere.

Inoltre, si è giunti alla conclusione che la graphic novel così come lo show televisivo possono coesistere e ispirarsi a vicenda senza mai andare troppo avanti nella narrazione.

Adattare per il formato televisivo una saga a fumetti così ricca di dettagli non è stato per niente facile e la serie tv si discosta abbastanza dall’opera originale, seppur mantenendo intatto il cuore dell’azione.

La differenza sostanziale è che la trasposizione televisiva si prende più tempo per capire e raccontare il lato introspettivo dei personaggi e i loro legami.

Inoltre, gli attori della serie non somigliano alla loro controparte cartacea né fisicamente, né nel dettaglio e neppure nella relazione che li lega.

Per concludere, i poteri di tutti sono stati modificati per farli apparire più umani e meno supereroi mentre alcuni eventi narrati nel fumetto si sono plasmati senza seguire alla lettera il filo del racconto.

The Umbrella Academy 4 si farà e se sì, quando esce? 

Sebbene Netflix non ne abbia ancora ufficializzato formalmente la produzione, sembra proprio che The Umbrella Academy 4 si farà.

La notizia è trapelata l’anno scorso in un’indiscrezione pubblicata dal sito di gossip The Vulcan Report e stando a quanto interpretato dalle ultime interviste dello showrunner Steve Blackman, tutto lascia pensare che ci sia ancora parecchio materiale da utilizzare per portare avanti le avventure dei protagonisti.

Inoltre, l’ok delle riprese è già arrivato perciò si pensa che la quarta stagione potrebbe partire nella primavera del 2023 per poi uscire su Netflix nell'estate/autunno 2024.

Agli spettatori non resta quindi, che pazientare un altro po'.

LEGGI ANCHE: Netflix, tutte le nuove uscite di giungo 2022