Realme "ruba" l'idea ad iPhone: ecco come sarà la nuova Dynamic Island per Android

Realme, il produttore di smartphone Android, ha presentato la sua nuova funzione Dynamic Island, che sembra essere una risposta alla funzionalità di Apple presente su iPhone 14 Pro.

dynamic-island-realmi

L'evoluzione della tecnologia ha cambiato la nostra vita quotidiana e anche il modo in cui utilizziamo i nostri smartphone.

In particolare, l'introduzione dell'iPhone 14 Pro con la sua Dynamic Island ha fatto notizia, poiché ha offerto una nuova modalità di gestione delle applicazioni molto più intuitiva e funzionale.

Grazie a questa tecnologia, infatti, l'utente ha la possibilità di visualizzare le app in modo più chiaro e veloce, eliminando qualsiasi distrazione visiva sullo schermo.

Tuttavia, non solo gli smartphone di Apple si stanno evolvendo in questo senso. Android sembra seguire la stessa tendenza. Dopo il Civi 2 di Xiaomi, anche Realmi pianifica oggi la propria Dynamic Island: vediamo come sarà e quando uscirà.

Come sarà la Dynamic Island di Realmi?

Realme ha presentato la sua nuova funzione simile a Dynamic Island, che ricorda molto quella presentata sulla serie 14 di iPhone. L'anteprima è stata pubblicata da Madhav Seth, il boss di Realme India, e mostra una schermata con un'interfaccia a forma di isola che si adatta in modo intelligente alla presenza del notch.

Questa nuova funzione renderà l'utilizzo dello smartphone ancora più intuitivo, poiché l'isola si muoverà automaticamente per adattarsi alla forma del notch, migliorando la visibilità delle app e fornendo un'esperienza d'uso più fluida ed efficiente.

Quando uscirà la Dynamic Island di Realmi e su quali dispositivi?

Per il momento non sono state fornite ulteriori informazioni ufficiali su quando la Dynamic Island di Realmi sarà disponibile e su quali dispositivi, ma è probabile che verrà implementata sugli smartphone della serie Realme C invece che sul GT3 come in molti avevano speculato, offrendo un’alternativa più economica rispetto all’iPhone 14 Pro di Apple.

L'unica notizia certa finora è che la funzione verrà presentata al Mobile World Concress 2023, che si terrà a Barcellona da lunedì 27 Febbraio a giovedì 2 Marzo.

Non è però solo Realme a “rubare” l’idea di Apple. Infatti, anche Xiaomi ha introdotto una funzione simile nel suo ultimo smartphone, il Civi 2, con un notch a forma di isola.

Tuttavia, sembra che Realme stia lavorando per rendere la propria versione ancora più avanzata, con funzionalità aggiuntive che potrebbero differenziarla da quelle dei competitor.

Inoltre, è interessante notare che molte applicazioni Android stanno già integrando la Dynamic Island nelle loro funzioni. Ad esempio, applicazioni di ride-hailing come Uber e food delivery come Zomato stanno adattando le loro interfacce per adattarsi all’innovazione.

Dynamic Island di iPhone contro quella di Realme

La comparazione tra la Dynamic Island dell'iPhone 14 Pro di Apple e quella del nuovo smartphone Realme è molto interessante. A prima vista, quella del telefono Realme sembra essere più ampia rispetto a quella degli iPhone.

Tuttavia le funzioni appaiono le stesse, come dimostra lo screenshot pubblicato dal CEO di Realmi.

Si suppone che l'isola dinamica del dispositivo Android consentirà l'accesso alle app chiuse di recente e alle app musicali.

Considerando gli sviluppi precedenti, abbiamo già visto un'applicazione Android che simulava la Dynamic Island di iPhone, e che funziona molto bene su quasi tutti gli smartphone Android. Tuttavia, gli utenti dovevano effettuare molte personalizzazioni per utilizzarla.

In sintesi, la Dynamic Island di Realmi sembra essere una risposta più diretta ad Apple, per offrire un’alternativa più economica ai clienti Android che desiderano fruire di questa specifica funzionalità.