Aggiornamento Ftse Mib intraday: la lateralità prosegue imperterrita

La tenuta delle fascia compresa tra 20.400 e 20.280 è fondamentale per potere provare un’ennesima volta i massimi in area 20.600/620.

Il mancato superamento di area 20.600 poteva indurre anche maggiore debolezza nelle quotazioni del nostro derivato.In realtà la prima parte della giornata è andata avanti contraddistinta da una fiacchezza quasi assoluta, cosicché i prezzi sono tornati in area 20.400 senza particolari accelerazioni o pressioni ribassiste.Fino alle 15.30 (o 14.30) si crede che non potranno subentrare grosse variazioni al quadro dipinto sino a qui.Di certo la tenuta delle fascia compresa tra 20.400 e 20.280 è fondamentale per potere provare un’ennesima volta i massimi in area 20.600/620.Al momento la situazione degli indicatori intraday più veloci è sul neutro-negativa, mentre permane neutro-positiva la situazione su quelli un po’ più lenti, sebbene sempre intraday.Tuttavia, per rimanere tale o passare di nuovo alla positività piena (esauritasi tra ieri pomeriggio e le prime ore di stamani) occorre dapprima il superamento di 20.470 e poi di 20.520 punti.Solo in questo modo si potrebbe ripensare in un’ottica davvero rialzista.Di contro la perdita di area 20.280 aprirebbe spazio a una discesa che con tante probabilità contrassegnerebbe anche almeno l’inizio della prossima settimana.