Aggiornamento Ftse Mib intraday: mercato quasi imbalsamato

La nuova scadenza ha oggi “galleggiato” tra i 19.050 e i 19.250 punti, preservando al momento ancora buone carte per estendere il movimento di reazione.

Dopo le prime tre sedute dell’ottava un po’ più convulse e che probabilmente hanno anche condotto a sistemazioni tecniche, vista la corposa scadenza, il mercato da ieri pomeriggio si è ormai seduto pressoché su questi livelli, dopo un timido rimbalzo dai minimi di ieri mattina in area 18.700 (di derivato settembre).La nuova scadenza ha oggi “galleggiato” tra i 19.050 e i 19.250 punti, preservando al momento ancora buone carte per estendere il movimento di reazione, seppure occorra avvicinarsi con molta cautela.Per questo motivo e per essere più precisi, affinché il rimbalzo prosegua con buone chance, è fondamentale uno stabile riposizionarsi delle quotazioni sopra al livello di 19.220 punti, stante ovviamente la tenuta di 19.000. Il primo obiettivo (che potrebbe anche essere d’esaurimento) si collocherebbe come detto a quota 19.470/500.Solo un superamento di questo livello potrebbe gettare alcune basi per rimbalzi più corposi che potrebbero allora anche essere l’embrione di una nuova fase rialzista, qualora fosse tentato l’aggancio in area 19.780/840.In caso contrario la tendenza ribassista potrebbe riprendere e proseguire almeno fino ai 18.600 punti, ma questo si crede sia un evento e una possibilità di cui si dovrà discutere meglio all’inizio della prossima settimana.Viste comunque le perdite del mercato prodottesi in settimana che non state proprio poche, un’oculata gestione del rischio suggerirebbe dunque di non rimanere in posizione overnight, in attesa intanto di osservare la chiusura dei mercati USA di stasera che potrebbe recare informazioni molto utili per il prossimo futuro.