Aggiornamento Ftse Mib intraday: per oggi potrebbe anche bastare così

Nell’intraday, come detto in precedenza, sarebbe sempre necessario almeno un recupero di area 19.860, altrimenti si rimane nel campo delle ipotesi.

Il rimbalzo avviatosi cautamente è poi proseguito e, in certe fasi, con maggior convinzione, con scambi a tratti in espansione proprio durante la fase reattiva del mercato.E se davvero la conformazione grafica restasse sino alla chiusura pressoché invariata e i volumi confermassero anche l’ulteriore aumento rispetto ai 23.400 contratti di ieri (siamo già a circa 21.000), si potrebbe assistere alla formazione di una figura già di ribaltamento del micro trend ribassista iniziato venerdì.Ovviamente qui si sta parlando in termini daily.Nell’intraday, come detto in precedenza, sarebbe sempre necessario almeno un recupero di area 19.860, altrimenti si rimane nel campo delle ipotesi.Sopra tale livello di 19.860 (se tenuto anche in chiusura) si potrebbe provare il long overnight, con primo target in area 20.080/140 e successivo a 20.270 punti.In caso invece di ritorno di debolezza ancora comunque possibile e mancato recupero di quota 19.860, ritorni in area 19.600 sarebbero anche giustificati, ma lascerebbero alcuni dubbi sull’opportunità dell’operatività short che dovrebbe essere rimandata solo alla violazione decisa dei minimi di giornata a 19.470 punti.