Aggiornamento Ftse Mib mattina: più che debolezza, al momento pausa

Un’area sotto la quale potrebbe scattare qualche campanello d’allarme è proprio a 18.760 punti dove il derivato è giunto in questi minuti.

Al momento e per lo svolgimento della seduta, potremmo parlare di pausa associata a momenti di debolezza, dopo il significativo allungo del pomeriggio di ieri, approdato come già detto in area 19.000.Gli scambi si mantengono abbastanza contenuti, pertanto la pressione venditrice non è così forte per ora e per questo motivo parliamo anche di pausa e rifiatoConsiderati appunto i volumi, il ritorno in area 18.800/750 potrebbe rappresentare una buona occasione d’acquisto, per sfruttare ancora la positività degli indicatori intraday (quelli veloci, ma non quelli velocissimi, ora già passati in territorio negativo).Un’area sotto la quale potrebbe scattare qualche campanello d’allarme è proprio a 18.760 punti dove il derivato è giunto in questi minuti e successivamente a 18.690 punti.Infatti in caso di violazione di entrambi questi livelli le possibilità di rivedere i minimi intorno a quota 18.450 diverrebbero più concrete.Se verso il basso sono queste le quote da monitorare, per la fascia superiore si reiterano i target già indicati, con primo livello davvero importante a 19.300 punti circa (19.270 per la precisione).